Pedro e la condizione da recuperare. Un’ora di Primavera, ma c’è da lavorare

42



L’attaccante brasiliano ha giocato oggi con la squadra di Bigica per mettere minutaggio nelle gambe, ma la sua prova non è stata positiva.

La maglia viola sì, ma quella della Primavera. Esordio con i baby gigliati per Pedro, in attesa dei primi minuti con Montella. Un’ora in campo con i ragazzi di Bigica da ‘fuoriquota’, sia a livello anagrafico (classe ’97) che di curriculum, ma la prestazione del brasiliano acquistato per oltre 11 milioni non è stata sufficiente. Schierato al centro dell’attacco viola, in una formazione offensiva che prevedeva anche Duncan, Montiel e Koffi, l’ex Fluminense ha fatto spesso a ‘sportellate’ con i centrali interisti, ha protetto qualche buon pallone ma è apparso in generale ancora imballato nelle gambe.

UNA SOLA OCCASIONE. L’unica vera occasione a fine primo tempo, con Pedro che lanciato in avanti ha sfidato gli ultimi due difensori e se n’è andato con velocità e forza, ha sterzato e poi ha provato a piazzare la palla di destro sul secondo palo, trovando però il buon guizzo del portiere locale Stankovic. Unico lampo di luce in un match complicato per tutta la Fiorentina, sia per il valore dell’avversario (ben più rodato come squadra) sia per lo scarso feeling tra giocatori che praticamente non avevano mai giocato insieme. Anche Montiel, ad esempio, ha fatto fatica, nonostante che lo scorso anno abbia fatto più volte la differenza in Primavera.

MINUTAGGIO. “Pedro viene da un grave infortunio, lungo, poi ha ripreso e di solito c’è il rischio di infortuni muscolari, che ha avuto. Ho parlato serenamente col ragazzo, gli ho spiegato che ha bisogno di giocare: lui ha pensato due minuti ed ha deciso di andare in Primavera Poi in settimana vedremo, di volta in volta, perché di soluzioni in attacco ce ne sono tante“, ha detto oggi Montella. Pedro non giocava una partita dall’11 agosto, quando si infortunò con la maglia del Fluminense. Da allora riposo e sedute personalizzate, fino agli allenamenti negli ultimi giorni con il gruppo di Montella. Impensabile, però, vederlo già a buoni ritmi, specie poi in un campionato totalmente diverso da quello brasiliano. Per questo è stato mandato a fare minutaggio con Bigica. Certo, almeno in Primavera in tanti si aspettavano di vedere giocate interessanti da un attaccante nel giro della Nazionale brasiliana e convocato anche per i prossimi test dell’Under 23 Olimpica della Seleçao. Ma l’impressione è che a livello di brillantezza fisica la punta classe ’97 debba ancora lavorare. Come normale che sia.

Ci vuole pazienza, nel futuro potrebbero essere attaccanti da 20 gol“, ha detto oggi Pradè su Pedro e Vlahovic. “Pedro un ragazzo molto serio, dedito al lavoro. È in Nazionale olimpica, in Brasile è un giocatore già importante. È arrivato in ritardo dal punto di vista fisico, ci vuole tempo”, ha poi sottolineato riferendosi al brasiliano. Serve quindi un po’ di pazienza, come spesso accade a chi arriva dal Sudamerica, specie se alle spalle c’è un problemino fisico (in questo caso muscolare). Niente Atalanta, possibile panchina contro la Samp. Ma si vedrà. Perché nel 3-5-2 attuale di Montella già sono rimasti fuori Vlahovic e Boateng, ben più ‘pronti’ di Pedro. E in caso di inserimento di una punta, l’Aeroplanino ha diverse carte davanti. L’inserimento del brasiliano sarà graduale. Ma in tanti si aspettano di vederlo in Serie A, per confermare le ottime impressioni destate in Brasile. E per vedere all’opera l’investimento più caro del nuovo ciclo Commisso.

42
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
mukuku61
Ospite
mukuku61

nessuno discute il valore di pedro né le sue ottime aspettative x il futuro – discuto pradè nel momento che gli altri 2 nove sono boateng (4 reti) e vlaohovic (altro fortissimo in prospettiva ma zero gol) – spero di sbagliare, ma il primo anno di DV si ruzzava con portillo e nakata e ci siamo salvati a pari col parma e bologna – una squadra secondo me costruita molto bene, forse meglio per un 3-4-2-1 che per un 3-5-2, aveva bisogno di almeno una certezza col n.9 -per quello che avevamo visto forse muriel e Simeone non andavano confermati,… Leggi altro »

Gildo
Ospite
Gildo

Adesso tutti a dire che si doveva tenere Simeone, a fine stagione tutti a dire che era un brocco che non vedeva la porta neanche con un telescopio.
Pedro è arrivato da nanche una settimana, rimette piede in campo dopo un lungo infortunio, con 10 calciatori di cui non conosce neanche il nome, nella prima esperienza in un campionato estero ed è già giudicato brocco!
E che Madonna!!!

Gabriel
Ospite
Gabriel

da uno che è stato pagato 15 milioni di euro penso non mi devo accontentare di aspettarlo due mesi perché infortunato , comprarlo buono e subito arruolato per quella cifra ti sembrava brutto?

Magallo
Ospite
Magallo

Pagato 11.Vale circa la metà di quanto viene valutato quel paracarro di Petagna,che a me piace. Mi pare brutto non aspettarlo in quanto abbiamo Vlahovic. Forse l’unico acquisto non funzionale di questo calciomercato fatto da Pradé. Ma ci può stare, trattandosi di anno di transizione,come spesso ripetuto. Pedro diventerà fortissimo, come Zurkoswky, ma io credo che per entrambi ci vorrà un po’ di tempo.

deno
Ospite
deno

…l’unica cosa che mi preoccupa è che lui si sentiva pronto per l’esordio in serie A…

Pippo72
Ospite
Pippo72

mi fanno ridere quelli che si lamentano !!
noi abbiamo entusiasmo !! ma che scherziamo?

e poi volete mettere il fatto di avere un’ attaccante forte e sano con il presidente che suona l’inno? cento mila volte il presidente che suona che l’attaccante!!

Massimo dalla Garbatella
Ospite
Massimo dalla Garbatella

Non abbiamo centravanti, l’unico che c’era l’abbiamo venduto, Llorente costava troppo, ma basta andare a fare le burinate ammerigane che il popolo bue è contento e mazziato

Ricky
Ospite
Ricky

Sono esterrefatto!!! E con questo dovremmo risolvere il problema del gol? Ma nella totale incertezza non si poteva tenere uno fra Simeone e Muriel? E ora cosa ci inventiamo? Ma che società di incompetenti!!!!

galdiolo58
Ospite
galdiolo58

benvenuto fratello di kerrison

Luigi M.
Ospite
Luigi M.

Va bene, ma il vizio di prendere giocatori che provengono da infortuni più o meno gravi ancora non si è perso.

Sentenza
Ospite
Sentenza

Cioè fatemi capire…. Questo ha giocato un’ora in primavera, male per carità ma non è che gli altri abbiamo fatto sfracelli, e subito bollato come brocco ?
Ma che s’è preso a fare Pradé con tutti questi intenditori…
Magari avete ragione voi… io aspetterei prima di dare sentenze…
Detto da me… 😄😄😄

Francesco Londra
Ospite
Francesco Londra

Andava tenuto Simeone, gia’ pronto per il campionato italiano, valle a capire queste girandole di giocatori…

lelone
Ospite
lelone

Andava tenuto Gil Dias al posto di quel vecchio bollito di Ribery

Articolo precedenteBigica: “Gara equilibrata decisa da un episodio. Dovevamo essere più concreti e veloci”
Articolo successivoEx sindaco Bagno a Ripoli: “6-10 ettari per il centro sportivo, ma che sia di qualità”
CONDIVIDI