E’ Pedro l’acquisto più caro del 1° mercato di Commisso. Quello da 30 milioni sfuma

80



Quello di Pedro è l’acquisto più oneroso del primo mercato di Rocco Commisso. Ma il colpo da 30 milioni è rimasto in canna

Come sottolinea il Corriere Fiorentino, è quello del sudamericano Pedro l’acquisto più importante del primo mercato della nuova proprietà, con una spesa da 13 milioni di euro più bonus per strapparlo alla Fluminense. A ruota i 10 milioni per Pulgar, poi il milione speso per Boateng e i quasi 2 per Terzic. Tutte le altre operazioni sono state invece perfezionate sulla base di prestiti, con l’obbligo di riscatto che riguarda l’arrivo di Lirola e con l’operazione Badelj che invece presuppone un diritto di riscatto vicino ai 4 milioni; Ribery, Caceres e Dalbert arrivano infine a costo zero.

Il colpo da 30 milioni, invece, è rimasto in canna, dopo i no ricevuti dall’Udinese per De Paul, quelli per Politano, per Berardi, Tonali e Raphinha.

80
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Alessandro Brusciano
Ospite
Alessandro Brusciano

Che si intendono sogni cosa sta gente?
#IOSTOCONROCCO#
Ciao vedove leccavalliane

Alessandro Brusciano
Ospite
Alessandro Brusciano

Basta che siano spariti i fratellini

SATANELLO VIOLA
Ospite
SATANELLO VIOLA

VABBE’ SI SAPEVA CHE ERA UN ANNO DI TRANSIZIONE,,,,,,,,,,,,,, PENSO CHE A GENNAIO ARRIVERANNO ALTRI GIOCATORI,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,

Renato di bellaria
Ospite
Renato di bellaria

Credevate nella generosità dello zio d’amerika, re un mercato che mi fa …….., Montella portalo al Cosmos!!!!!!!!

Renato di bellaria
Ospite
Renato di bellaria

Diffidare sempre dell arricchito!!!!!!!!!!!!!!

il gaglioffo
Ospite
il gaglioffo

bo.. io leggo commenti qui sotto e secondo me a Firenze gira della roba bona..

RG7
Ospite
RG7

Qui Rocco ci siamo svenati…E per non svenarsi troppo gli abbiamo lasciato anche il 20%del cartellino…Asciughiamoci

Frank
Ospite
Frank

Il mercato non è stato fatto perché commisso/prade si sono accorti che i prezzi erano gonfiati?
Perché se commisso dice che i soldi per investire c erano siamo finiti in attivo senza investire per centrocampo e difesa?
Molti dubbi su quello che è stato detto

La domanda rimane
Perché non ha investito niente sulla squadra?

Gianluca
Ospite
Gianluca

perché è ricco… hai mai visto un arricchito non uno che ha il petrolio in giardino, sperperare soldi? se sai come farli sai come non buttarli… rimane perché abbia preso una terza squadra… questa è la dimanda

Rodrigo De Paul
Ospite
Rodrigo De Paul

Per quanto riguarda De Paul, tutta la verità non la sapremo mai, certo possiamo ipotizzare qualcosa andando a logica sui dati di fatto veri. Prade ha lavorato ad Udine e la valutazione di mercato concordata anche con Pozzo era ben chiara a entrambe le parti. Il calciatore interessa e non poco a Prade, ed ha un accordo definito col procuratore. De Paul gradisce la destinazione Firenze. L Udinese ha una politica molto chiara su come fare calcio, e queste cessioni importanti sono la loro prerogativa, non hanno obiettivi sportivi. Prade dichiara in sala stampa “c è rispetto per la famiglia… Leggi altro »

ppincopallino
Ospite
ppincopallino

Non ci sono mai stati 30 ml a disposizione, ha fatto un mercato come i Della Valle, quelli dei tre anni della dismissione non quelli di prima, in pareggio, l’unica non trascurabile differenza è che Rocco per comprare la Fiorentina ha speso 160 ml, i DV la pagarono 5 ml dal sindaco Domenici. Detto questo bisogna dire due cose importanti, la prima è il tempo a disposizione per fare la squadra, poco, la seconda la zavorra e lo scempio tecnico che ha trovato in eredità da Corvino con solo due tre titolari all’altezza di una squadra da media classifica, però… Leggi altro »

Articolo precedenteDuncan, il cugino di Gerrard. A lui il compito di guidare l’attacco della Primavera viola
Articolo successivoMorte Astori, il medico Galanti: “Mi aspettavo il rinvio a giudizio. Sono tranquillo”
CONDIVIDI