Pedullà: “Che Lautaro Martinez piaccia a Corvino non è una novità, ma adesso…”

3



L’esperto di mercato, Alfredo Pedullà, ha raccontato alcuni aggiornamenti sul mercato viola: “Premessa: Pantaleo Corvino è a Firenze e lo diciamo prima che parta lo stillicidio di nomi (com’è successo più volte in passato). La sorpresa della scorsa estate, tra tante, è stato Thereau. L’interesse per Lautaro Martinez, attaccante classe 1997 del Racing Avellaneda, risale allo scorso giugno come riportato da diversi siti argentini. E come confermato dal suo agente Zarate che, però, aveva ribadito l’assenza di una proposta concreta. Quindi Martinez è tutto fuorché una novità, ma non ci sono stati approfondimenti. E, ripetiamo, in queste ore Corvino non si trova in Argentina, ma a Firenze. Sul ragazzo ci sono altri club di spessore, non ultimi l’Atletico Madrid e il Borussia Dortmund, ma soprattutto Corvino non ha organizzato – almeno per ora – blitz per chiudere. Considerato che la necessità della Fiorentina è quella di valorizzare Simeone: l’investimento per quel ruolo è stato fatto sul Cholito e nessuno si è pentito. Aggiornamento su Dubois, terzino del Nantes: anche in questo caso non ci sono riscontri viola”.

3
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Luca_I
Tifoso
Active Member

Certo, vendono Babacar 1,5mln e prendono questo a 500mila euro. Non fa una grinza.

Massimiliano
Ospite
Massimiliano

In questo momento l’obiettivo primario di Corvino è il pranzo di Natale, poi ci saranno i vari i eventi e cene col settore giovanile, poi c’è la Befana ed infine l’ultimo giorno di Gennaio, comodamente seduto sulla sua poltrona rinforzarta, acquisterà il 35esimo terzino che nessuno vuole per 300€ con riscatto obbligatorio a 20 milioni.

Mannaro
Tifoso
Mannaro

Mitico..!. Gli garbano tutti, ma un piglia nessuno.!!. Ma che aggiornamento sarebbe.?. Alcuni aggiornamenti. «un c’è nessun aggiornamento»… vaiavaia..!. Guardiamo di vincere vai.!. Gl’è meglio…

Articolo precedenteSaponara, uno scatto verso una nuova vita. Vuol prendersi Fiorentina e Nazionale
Articolo successivoSpal-Fiorentina, l’Album dei Ricordi: sfida che manca dagli anni ’60. Equilibrio a Ferrara
CONDIVIDI