Pedullà: “Fiorentina sulla buona strada per riformare il duo Pradè-Montella”

25



L’esperto di mercato: “Chiesa? Il momento decisivo arriverà quando ci sarà il colloquio tra il ragazzo e la proprietà”

Queste le parole dell’esperto di mercato Alfredo Pedullà ai microfoni di Radio Bruno: “I titoli su Chiesa vanno scemando perché è normale pensare che se arriva una proprietà forte cambia tutto. Le carte adesso vengono rimescolate alle loro condizioni. Arriverà però il momento dell’incontro e dovrà essere Chiesa a certificare quel che ha detto Commisso. Perché non ho mai visto nessuno restare controvoglia. Quello è il momento decisivo per sapere del futuro di Chiesa”.

Accoglienza Commisso? E’ stato molto bello, oltretutto è stato molto genuino. Si è notato che non stesse fingendo, altrimenti si sarebbe capito. Mi è sembrato partecipe e commosso guardando al contesto che aveva incontro. Pradè? Ieri c’è stato un contatto con la Sampdoria e Pradè sarebbe stato utilizzato per sbloccare la trattativa che dovrebbe portare Di Francesco alla Samp. Contatto però non concreto per arrivare alla firma. La Fiorentina si è inserita nel momento giusto. Bisogna avere un po’ di cautela, ma la Fiorentina è sulla buona strada per riformare il duo Pradè-Montella. Credo che la scelta sia potuta derivare anche dal colloquio con Montella. Nel momento in cui decidi di confermare l’allenatore, gli chiedi un parere sul nuovo responsabile dell’area tecnica”.

“Altri nomi? Piaceva Massara, ma viaggia verso il Milan. Secondo me parleremo molto di Veretout nei prossimi 10 giorni, è il calciatore più corteggiato. Escludo l’Atalanta, ma non escludo l’estero: piace molto al PSG. Sicuramente partirà Laurini, con il Parma in pole position. Corvino? Escludo un suo ritorno al Lecce”. 

25
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
LaFleur
Tifoso
lafleur

Leggo troppi commenti disfattista qui sotto….. Tanto per cominciare a Commisso bisogna dare il tempo necessario per capire e conoscere il calcio italiano e le sue figure di rilievo. Seconda cosa secondo me invece fa benissimo a confermare Montella e ricreare il duo con Prade, perché si conoscono bene e soprattutto Prade sa’ che tipo di giocatori vuole Vincenzo….. Commisso ha voglia di fare bene, per certi versi mi ricorda cecchi gori, ma non aspettiamoci da subito rivoluzioni, trofei, e quant’altro, diamo tempo…….. Anche perché a differenza di quello che dice cognigni (” abbiamo lasciato una macchina funzionante”)….. è tutto… Leggi altro »

VIOLACHEVERE
Tifoso
VIOLACHEVERE

Comunque la si analizzi l’esperienza con Pradè (Macia o non Macia), comunque Pradè era il responablile, è stato proprio in quel periodo con Pradè (qualche buon giocatore, scommesse malamente perse, costi stipendi alle stelle) e i DV che cambiarono immediatamente registro di gestione.
L’idea di riprendere Pradè non mi pare fra le migliori…

Massimo1964
Ospite
Massimo1964

Macia, ci vuole Macia!!!!!! Fu lui l’artefice della rinascita!!!

Fragnsim
Tifoso
fragnsim

Al posto di Pradè, avrei preferito nettamente Sartori, ma l’Atalanta difficilmente lo lascerebbe andare via, oppure Massara, Pradè lo ritengo di seconda-terza fascia. Confermare Montella, vale a dire di disfarsi di molti pezzi della squadra visto che lui non è riuscito a dare loro una scossa e non li ritieni degni per il suo gioco. Ho molti dubbi su questa nuova Fiorentina, spero di sbagliare

stini
Ospite
stini

Mah pensavo a qualcosa di meglio….delle minestre riscaldate…..
Speriamo

Oriundo
Ospite
Oriundo

mah! Che bisogno c’era di ricominciare da ben due minestre riscaldate?? Non per fare il solito fiorentino criticone ma a me questa eventuale decisione non piace..mi sarebbe piaciuto ricominciare da capo davvero..poi vedrem quando tutto è confermato, ma se tutto è così..non mi piace!

Florentia1963
Member
Florentia1963

Dio santo, questo sa tutto! Certo, questa gente deve passare il giorno e la notte a farsi i ….. altrui.

Hetan
Tifoso
hetan

Pedulla = banderuola
Se fosse un “giornalista” serio avrebbe evitato commenti come quello su Chiesa già alla rubentus..
Qualsiasi persona con un minimo di intelletto avrebbe lasciato posto ad eventuali alternative.
Di sicuro lui sperava che rimanesse il magonzolo di vernole e perciò avrebbe fatto il conoscitore del futuro.
Ci capisce na se.a il pedullomane

Nazione Toscana
Ospite
Nazione Toscana

La tifoseria napoletana della Fiorentina merita nardella e Montella.
Forza Josip!

Ilreddatorenonscrivente
Ospite
Ilreddatorenonscrivente

Mi aspettavo il titolo..
Pedullà le spara a caso, e la fiorentina guarda con interesse..
Peccato.

Articolo precedenteMondiali Under 20, Italia eliminata ai piedi della finale dall’Ucraina
Articolo successivoLa giornata viola: il riassunto
CONDIVIDI