Pedullà: “Jovetic ha uno stipendio troppo alto. Paletta può diventare contropartita”

16



Queste le parole dell’esperto di mercato Alfredo Pedullà ai microfoni di Radio Bruno: “Jovetic? Percepisce uno stipendio di 2,5 milioni netti l’anno, è troppo. Era quello che la Fiorentina offriva a Bernardeschi, ma per il carrarese era un sacrificio dettato dall’intenzione di renderlo giocatore simbolo viola. Pioli va aiutato: entro la prossima settimana gli va dato del materiale per consentire all’allenatore di fare degli esperimenti prima dell’inizio del campionato. Questo fine settimana sarà decisivo per capire la posizione di Paletta. Il Toro aspetta fino a lunedì, poi virerà verso altre strade. In tal caso, potrebbe anche entrare come contropartita nell’operazione Kalinic. Alesami? Non mi sembra un profilo che restituisce un sorriso”.