Pedullà: “Pjaca? Buone possibilità che Corvino ci torni con forza. Meret…”

12



Queste le parole dell’esperto di mercato Alfredo Pedullà ai microfoni di Radio Bruno: “24-36 ore fa la pista Meret era difficile per l’atteggiamento rigido dell’Udinese e l’alta valutazione del cartellino del giocatore. Nelle ultime 10-15 ore è cambiato qualcosa, forse nell’atteggiamento dello stesso Meret. Questo induce la Fiorentina a provarci con una certa insistenza e facendo un sacrificio anche con un prestito oneroso. Non ho capito perché l’Udinese non abbia puntato su Meret da due anni a questa parte”.

Pjaca? Credo ci siano buone possibilità che Corvino torni con forza su quello che è sempre stato un suo pallino. Ci sono delle difficoltà, perché la Juve ha speso tanto per il suo cartellino. Ci sono due strade: o la Juve ci punta sul serio, mettendolo sulla stessa lunghezza d’onda dei vari Bernardeschi, Cuadrado e Douglas Costa; oppure lo mandi a giocare. C’è il rischio della Germania, ma se decidesse di mandarlo in Serie A Pjaca completerebbe la sua maturazione e dal punto di vista della Fiorentina si creerebbe un tridente fantastico. Bianconeri potrebbero attendere il Mondiale? Non è detto. Lui non è titolare fisso nella Croazia. Certo, se entra dalla panchina alla prima e comincia a segnare a ripetizione le cose cambiano. Però la Juve non è abituata a cedere un talento prima ancora di averlo ancora testato, quindi penso ci possa essere una disponibilità da parte della Juve anche prima del Mondiale”.

12
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Momo
Tifoso
momo

Adesso ha bisogno di giocare con regolarità. La Viola potrebbe essere la soluzione, ma in prestito. Era a livello dei migliori, se lo vendono e’perché non da garanzie.

Silvano I'Vaia
Ospite
Silvano I'Vaia

Sarei curiuso di sapere di gli pagherebbe lo stipendio e soprattutto cosa ne penserebbe lui di venire in questa fiorentina… ahahahahahahahahah
Pigliamola a ridere per non piangere….

Gangia81
Ospite
Gangia81

Credo che a lui interessi eccome dato che dai gobbi fa la muffa. Qui giocherebbe sempre e avrebbe una bella vetrina per poi tornare a qualche squadre.

Silvano I vaia
Ospite
Silvano I vaia

Una bella vetrina a giocare nell’anonimato di centroclassifica, fuori dalle coppe e passando a fatica gli ottavi di coppa italia?? Mah..
Comnunque non è pobrema tanto sono invezioni dei giornalai..

fra diavolo
Ospite
fra diavolo

Pedulla’ mentre passi ore e ore a sparare bischerate di mercato stai attento che postino,idraulico e giardiniere suonano al campanello di casa………..Buongiorno signora.

tamburo di latta
Ospite
tamburo di latta

Nella girandola di nomi per il portiere faccio presente che Ieri ho visto, e non solo ieri, un grande Audero.

MAU 46
Ospite
MAU 46

Suderò grande portiere che la Juve ha saputo supervalorizzare. Dovremmo fare la stessa cosa noi con Cerofolini. Bisogna pero’ la squadra giusta e onesta come il Venezia e’ Stata con la Gobba.

Pennellone
Ospite
Pennellone

Meret quest’anno ha fatto 13 presenze in serie A su 38. E’ stato fermo 4 mesi per un non ben precisato guaio muscolare ad inizio stagione e sul finire si é fatto male alla spalla con un altro mese di assenza. Pare costi 20 milioni circa. Ma fisicamente questo che garanzie da? Anche Rossi era un fenomeno ma quando l’abbiamo preso era fermo da 2 anni per la rottura del ginocchio e dei legamenti per 2 volte di fila. Poi al terzo infortunio ha praticamente smesso con il calcio. Val la pena rischiare un investimento oneroso su un giocatore che… Leggi altro »

MAU 46
Ospite
MAU 46

Io infatti pur apprezzando Meret prenderei Audero o meglio ancora lancerei Cerofolini con Rafael o Mirante come secondo.

FORZA VIOLA1926
Ospite
FORZA VIOLA1926

Questo qua è BONO

Massi
Ospite
Massi

… gente questo è molto più forte di quanto si pensi …

Marzio
Ospite
Marzio

Per questo non credo che la Juventus lo molli

Articolo precedenteGonzalo davanti al ‘muro’ di Astori omaggia il Capitano: “Ti ricorderò sempre” (FOTO)
Articolo successivoGaspar, i dettagli: plusvalenza per la Fiorentina. Avrà una clausola da 60 milioni
CONDIVIDI