Pek, a giorni incontro con l’agente. Possibile svincolo subito

    0



    Pizarro arrabbiato vs NapoliRiparte il campionato e domenica sera, a Firenze, per il derby contro il Livorno ci sarà anche Andrea Della Valle. E sarà proprio a margine della partita che il patron viola farà il punto sul mercato con particolare attenzione a quelli che potrebbero essere gli sviluppi relativi al futuro di Pizarro.
    In attesa del contatto fra la società viola e il manager del centrocampista, è ovvio che il cileno è a disposizione di Montella e punta a riprendersi il prima possibile un posto fra i titolari. Diverso il discorso relativo alla sua posizione contrattuale. Pizarro a giugno si svincolerà e quindi (senza un rinnovo del contratto, al momento molto improbabile) fra un mese sarà di libero di trovarsi una nuova collocazione. La Fiorentina avrebbe così cominciato a prendere in considerazione le due soluzioni alternative.
    Primo: cedere Pizarro a gennaio, magari anche davanti a un’offerta minima che comunque permetterebbe al club di incassare dei soldi; secondo, permettere a Pizarro di svincolarsi in anticipo, in pratica lasciargli il cartellino, e metterlo così in condizione di lasciare Firenze subito, senza doverne trattare il prezzo con un altro club. La parola, dunque, passa al procuratore del cileno.

    Commenta la notizia

    avatar
      Subscribe  
    Notifica di
    Articolo precedenteGomez continua il suo lavoro..Possibile tra i convocati per la gara contro il Torino
    Articolo successivoMario Cognigni e i nuovi dirigenti viola in arrivo..da aprile..
    CONDIVIDI