Pellegrini: “Per Muriel non potrebbe esserci miglior partita di quella con la Samp”




L’ex calciatore blucerchiato: “Sampdoria e Fiorentina si equivalgono, ma l’acquisto di Muriel va a colmare un gap sul fronte offensivo”

Luca Pellegrini, ex calciatore blucerchiato e commentatore televisivo, ha parlato così ai microfoni di Radio Bruno: Chi è più forte tra Fiorentina e Sampdoria? Direi che la classifica conta poco, la differenza si gioca sulla condizione della squadra di domenica in domenica. Entrambe le squadre durante il girone di andata hanno mostrato fasi di bel gioco e passaggi a vuoto. Teoricamente si equivalgono. Traorè è un ottimo investimento, alzerà ancor più il livello competitivo del centrocampo gigliato. Muriel va a colmare quel gap sul fronte offensivo che non si pensava ci fosse a inizio stagione”.

“Muriel titolare? Partita più propedeutica di quella con la Sampdoria non potrebbe esserci. Luis conosce la squadra di Giampaolo e il modo in cui la squadra blucerchiata fa il fuorigioco, tenendo una difesa molto alta. Fossi in Pioli in questa partita non rinuncerei alla velocità di Muriel e Chiesa. Noi parliamo spesso di moduli, ma la caratteristica principale della Fiorentina in attacco è quella di non dare punti di riferimento con i suoi attaccanti, che cambiano sempre posizione”.