Per gennaio rispunta Christian Benteke dell’Aston Villa..

    0



    Christian BentekeCome riporta il Corriere dello Sport Stadio, detto che l’operazione Mutu, a cui i viola in estate avevano comunque pensato, pare complicata – la volontà di effettuare investimenti non guarda solo al momento ma anche al futuro – il giocatore sul quale sono tornati a riaccendersi prepotentemente i riflettori è Christian Benteke, congolese di passaporto belga di proprietà dell’Aston Villa sul quale la Fiorentina si era mossa nell’estate dell’arrivo di Mario Gomez.
    Classe 1990, è un centravanti robusto, in grado di fare reparto da solo. Ha la struttura muscolare di un attaccante da area di rigore, ma in realtà si muove come una seconda punta.
    E’ reduce da un brutto infortunio, la rottura del tendine d’Achille che lo ha costretto a saltare i Mondiali in Brasile, ma ormai da un mese è rientrato a pieno regime. Gli 80 gol complessivi e i 36 assist realizzati in carriera tra Jupiler Pro League, la Serie A belga, e Premier, però, tracciano tutt’altro identikit.
    Restano in corsa anche le candidature di Borini del Liverpool e Giovani Dos Santos del Villarreal. Altre soluzioni low cost potrebbero arrivare dagli esuberi del campionato italiano, da Borriello a Pazzini, entrambi in scadenza di contratto il prossimo giugno.

    Commenta la notizia

    avatar
    Articolo precedenteEx Viola: Luis Oliveira esonerato dalla Pro Patria
    Articolo successivoSGUARDO AL FUTURO: Le gesta dei giovani viola in Italia e all’estero (VIDEO)
    CONDIVIDI