Per Meret l’obiettivo è il prestito con riscatto obbligatorio

Di Francesca Bandinelli - Corriere dello Sport Stadio

13



Come riporta il Corriere dello Sport Stadio, per Meret il portiere si dovrà trattare con l’Udinese: l’obiettivo è cercare di trovare il punto d’equilibrio perfetto sulla base del prestito con riscatto obbligatorio che permetterebbe di spalmare la spesa per il cartellino su due bilanci, 2018 e 2019.

Il giocatore, protagonista con la Spal nelle ultime due stagioni, dalla volata per la promozione in A alla permanenza nel massimo campionato conquistata nonostante diversi mesi di ko per un problema muscolare prima ed uno alla spalla poi, di fronte alla possibilità di diventare aprire un ciclo a Firenze non direbbe no. Il Franchi lo ha già conosciuto da avversario, a metà aprile, nella rocambolesca gara che ha visto la Fiorentina concludere in porta addirittura 24 volte senza mai riuscire a trovare il varco giusto.

13
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
deno
Ospite
deno

…mi dovete spiegare una cosa: Perin è costato alla Juve 12 milioni e per Meret ne chiedono 20???…

Dante
Ospite
Dante

Quante……. dovremmo leggere da qui ad agosto?

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

Meret NON ha avuto un problema muscolare, è stato OPERATO di PUBALGIA.

Il lenzolaio
Ospite
Il lenzolaio

Troppo costosa per i poveri della valle

Tommi
Ospite
Tommi

Non voglio fare il bastian contrario a prescindere, specialmente per il fatto che si sta commentando una operazione di mercato completamente ipotetica. Però credo davvero che questi soldi sarebbe opportuno spenderli per rinforzare altri reparti. 20 mln, piaccia o non piaccia, per le casse di questa Fiorentina sono tanti soldi. Investiti su un giocatore solo (anche se di prospettiva quasi assicurata come Meret) sembrano ancora di più. Lo stesso quantitativo di soldi potrebbero essere spesi per acquistare due titolari; un terzino sinistro e un regista basso che sostituisca Badelj. La Fiorentina ha bisogno di questi elementi ancor prima del portiere.

Blabla
Ospite
Blabla

Si ma a 1o milioni l’uno chi prendi?? I terzini costano, ed i registi pure.

Un portiere da 2omilioni ti gestisce tutta la difesa aumentando l’efficacia di tutto il reparto

Tommi
Ospite
Tommi

Io non sono un operatore di mercato e non riesco a fare dei nomi precisi. Resto convinto che, con una conoscenza del mercato e dei vari campionati europei più ampia della mia, tipica di chi fa per mestiere quello di osservare calciatori, si possano trovare con 10 mln dei giocatori da Fiorentina. Pezzella e Veretout sono costati questa cifra, entrambi valgono ampiamente quanto speso e ti hanno risolto diverse grane in stagione. Io son contento se arriva un ragazzo come Meret, il problema è che conoscendo i miei polli ( che magari mi smentiranno!) ho paura che se si spende… Leggi altro »

AntonioViola
Ospite
AntonioViola

Meret già soggetto a infortuni (alla spalla) ed a rischio recidiva. Un investimento così alto va ponderato con attenzione. Meglio riscattare Sportiello che non è un fenomeno ma neanche un brocco. E se bisogna fare qualche investimento, meglio dare la priorità a un esterno e a un centrocampista. Cerofolini visto ieri non è pronto per la serie A. Meglio mandarlo in un club di serie B a fare esperienza.

cavatorti
Ospite
cavatorti

Sostengo che Cerofolini è già oggi un gran bel portiere. Fa apparire semplici parate che assolutamente non lo sono: la parata del portiere interista sul tiro di Valencic, sottolineata come strepitosa è stata fatta da Cerofolini: passo di lato, slancio e la palla indirizzata all’incrocio è stata parata con tale tranquillità da apparire normale amministrazione. Sottolineo anche che la tranquillità, la freddezza e la sicurezza che dimostra a tutta la squadra sono una garanzia su cui non dubito. Un grande! Se pensi che abbiamo perso perché Cerofolini poteva fare di più lo paragoni con i portieri migliori del mondo e… Leggi altro »

cavatorti
Ospite
cavatorti

Sostengo che Cerofolini è già oggi un gran bel portiere. Fa apparire semplici parate che assolutamente non lo sono: la parata del portiere interista sul tiro di Valencic, sottolineata come strepitosa è stata fatta da Cerofolini: passo di lato, slancio e la palla indirizzata all’incrocio è stata parata con tale tranquillità da apparire normale amministrazione. Sottolineo anche che la tranquillità, la freddezza e la sicurezza che dimostra a tutta la squadra sono una garanzia su cui non dubito. Un grande! Se pensi che abbiamo perso perché Cerofolini poteva fare di più lo paragoni con i portieri migliori del mondo e… Leggi altro »

Renato Bo
Ospite
Renato Bo

Abbiamo Cerofolini, cerchiamo di valorizzare i nostri!

Marinetti
Tifoso
aldo

questa operazione o è infondata,come spero, o significa la cessione di Chesa

Tommi
Ospite
Tommi

Credo che la formula dell’ operazione (obbligo di riscatto a giugno 2019) vada letta proprio in questo senso, e cioè che Chiesa verrà ceduto con ogni probabilità a giugno prossimo per una cifra tra i 70 e gli 80 mln ( se la maturazione continua ad avere questa costanza). A quel punto, forte dei soldi appena incassati, potrai pagare i prestiti

Articolo precedenteMeret, Pulgar, Pjaca: Corvino punta sul tris per rinforzare i viola
Articolo successivoDall’Olanda spunta Hendrix, centrocampista giovane ma con esperienza
CONDIVIDI