Per Tello si punta al diritto di riscatto intorno ai 10 milioni. Contatti anche per Carrillo




    telloL’attaccante offensivo capace di occupare la corsia destra potrebbe essere Cristian Tello, classe 1991, in forza al Porto, ma di proprietà del Barcellona, conferma La Nazione. Indicato da Sousa e legato al gruppo di manager portoghesi che conoscono molto bene l’allenatore della Fiorentina, Tello, può arrivare in prestito (come lo è adesso al Porto) e in favore dei viola potrebbe essere fissato un diritto di riscatto di 10 milioni (cifra abbordabile).

    Si continua a seguire comunque anche Carrillo. I contatti con Andrè Carrillo, esterno offensivo dello Sporting Lisbona, sono all’ordine del giorno. Anche qui si parla di un giocatore che Sousa conosce bene e per il quale il tecnico ha avuto relazioni continue nel corso della stagione. Carrillo, classe 1991, passaporto peruviano, ha un vantaggio di non poco conto rispetto ai concorrenti: il suo contratto è in scadenza e la Fiorentina potrebbe entrare in possesso del suo cartellino versando solo un minimo indennizzo allo Sporting.