Perisic: “Kalinic un top player. Scudetto? Viola e Napoli giocano un calcio molto bello”

    0



    Kalinic Fiorentina - ChievoParla così l’attaccante dell’Inter Ivan Perisic al Corriere Dello Sport: «Siamo primi ed è bello essere lassù quasi al termine del girone d’andata, ma credo che dobbiamo fare meglio. Speriamo di riuscirci fin dalla ripresa del campionato». In cosa può migliorare l’Inter? «Nel gioco. In alcune partite abbiamo conquistato i tre punti perché siamo stati anche un po’ fortunati. Con questo non voglio dire che siamo primi immeritatamente, anzi… Contro la Juventus, la Roma, il Napoli e in altre 5-6 gare abbiamo espresso un bel calcio, ma è necessario farlo sempre o almeno con più continuità».  Inter da scudetto?  «Io di natura sono ottimista e credo in me stesso, nel fatto che riusciremo a chiudere tra le prime tre e nello scudetto. Non sarà facile però perché la concorrenza è tanta: la Juventus è tornata sui livelli degli ultimi quattro anni, il Napoli e la Fiorentina esprimono un gran bel calcio, il migliore degli ultimi campionati, mentre la Roma che ha passato un periodo difficile sta tornando sui livelli di ottobre-novembre». Kalinic l’ha sorpresa? «Kalinic è una sorpresa per chi non lo conosceva, non per me che l’ho avuto come compagno, fin da quando era ragazzino, nell’Hajduk Spalato. Nikola è un top player e adesso lo sta dimostrando anche in Italia dopo anni nei quali non ha avuto fortuna: ha sbagliato ad andare in Inghilterra perché probabilmente non ha le caratteristiche adatte alla Premier, mentre in Ucraina ha fatto bene, ma quello è un campionato poco seguito dai grandi club e non è stato subito notato».