Pezzella: “In EL cresciuto molto. Il Cholito ha giocato una grande stagione e sa ciò che vuole”

6



Il capitano viola ha parlato della nazionale argentina e del compagno di squadra Giovanni Simeone.

Ha parlato alla radio argentina Closs Continental AM590, il difensore della Fiorentina, German Pezzella. Queste le sue dichiarazioni:

RIVER PLATE. “Mi sarebbe piaciuto rimanere più tempo al River Plate, ma era il momento di andar via. Avevo davanti un giocatore come Maidana che non mi concedeva spazio per giocare. E’ stata la decisione giusta”.

NAZIONALE. “Ogni volta che vengo convocato c’è un’illusione impressionante. Non so se si respira aria nuova in Nazionale, ma dopo il Mondiale sempre iniziano cicli nuovi. Voglio sfruttare ogni possibilità che mi verrà concessa. Da molto tempo non siamo più i migliori. Avere Messi in squadra sempre ci porta ad essere candidati a vincere, ma è da molto tempo che l’instabilità del Paese si riflette nel futbol”.

SIMEONE. “Quando gli hanno detto che era convocato eravamo insieme. Le caratteristiche che possiede non le hanno in molti. Ha disputato una grande stagione e sa bene ciò che vuole. Lo scorso anno ha avuto un’annata in crescendo, terminando con una serie di gol importanti, giocando in una squadra che non gioca per lui e senza battere i rigori”.

CALCIO EUROPEO. “Personalmente in Europa mi sento un altro giocatore. Sono cresciuto tanto sotto molti aspetti, da quello calcistico a quello mentale”.

MONDIALE. “Quando ho saputo che non avrei giocato il Mondiale in Russia ho iniziato a pensare a quello successivo. Guardando però alla situazione che sta attraversando la Seleccion, credo che dovremmo fare una cosa per volta”.

 

6
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
marco mugello
Ospite
marco mugello

Il Cholito ha scatto e coordinazione, in area per non essere soffocato fisicamente dovrebbe muoversi in continuazione (anche in area, fuori lo fa anche troppo e in area accetta troppo il contatto statico con gli stopper) ed essere servito per un tiro facile nei microspazi vuoti dove ancora non è, ma può arrivare prima dei bisonti. Che però, se sono a contatto, anche con un solo gomito lo stoppano e ne impediscono lo scatto libero. E’ un superspecializzato, di testa ingabbiato dagli gli stopper a contatto non ne prende una. va servito nel vuoto, e se è solo contro cinque,… Leggi altro »

sch8les
Ospite
sch8les

Io di testa lo vedo di morto ma di morto bene…c’ha tempismo, sa dove farsi trovare, ti dirò di più di testa è parecchio più forte che di piede ma migliorerà in tutto perchè ha una gran tempra

www.casaccaviola.com
Ospite
www.casaccaviola.com

Simeone quando arrivo dal Genoa ero molto felice, ma indubbiamente non pensavo fosse così forte …. Aergentina ! Argentina ! … …. AAAACERCO vecchie maglie Fiorentina anni 80-90 e vecchie sciarpe gruppi tifosi , contattatemi ad [email protected]

i'tira di gavinana
Ospite
i'tira di gavinana

grande stagione….ha fatto benino….nella stagione riprendendosi alla fine. Pezzella nn caricare troppo simeone

Tristezza
Ospite
Tristezza

Dichiarazioni che lasciano il tempo che trovano. Avrebbe detto grande stagione anche se avesse segnato 3 gol

Giovanni
Ospite
Giovanni

Il tuo nome si adatta al commento scritto

Articolo precedenteLady Mirallas: “Sono contenta di scoprire Firenze. Spero che Kevin faccia bene”
Articolo successivoAncora Pioli: “Mai temuto di perdere i nostri gioielli. Fiorentina dalle grandi potenzialità”
CONDIVIDI