Pezzella sempre più leader. A fine partita striglia i giovani con la fascia in ricordo di Astori

8



Fascia da capitano al braccio con un DA13 gigante e ruolo da leader per Pezzella. Che in allenamento riprende i giovani per dare l’esempio

Come riporta La Nazione, il ricordo di Davide Astori è sempre vivissimo nello spogliatoio viola. German Pezzella, ieri, ha indossato la fascia di capitano con un DA13 gigante scritto sopra ed il simbolo dei quattro quartieri di Firenze. Per una forma di rispetto e intimità la Fiorentina ha voluto evitare foto o riferimenti all’esterno. Astori è dentro lo spogliatoio, sempre. E proprio l’argentino ha voluto dare ulteriormente l’esempio a fine allenamento quando ha ripreso alcuni giovani che stavano lasciando il campo richiamandoli a dare una mano visto che c’era una porta mobile da spostare.

 

 

 

8
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Nicola Bibbiena
Ospite
Nicola Bibbiena

Nota positiva. Ma quanto saranno belle queste maglie senza sponsor e con il pantaloncino nero?
Meravigliose.

Nicola Bibbiena
Ospite
Nicola Bibbiena

Nota positiva: ma quanto saranno belle queste maglie senza sponsor e con il pantaloncino nero?
Meravigliose.

www.casaccaviola.com
Ospite
www.casaccaviola.com

Ai nostri tempi i più giovani non avevano bisogno che qualcuno gli dicesse di portare la rete dei palloni o quello che c’era nel mezzo a posto .. lo facevano da se ….AACOMPRO vecchie maglie Fiorentina e vecchie sciarpe gruppi tifosi, contattami ad [email protected]

Conte Ugolino
Ospite
Conte Ugolino

Pezzella, ormai perfettamente integrato con la squadra e soprattutto con la città pare abbia detto queste testuali parole: “Oh, nano!, vieni ha’ e c’è da rimettere le porte ai’pposto, vieni, gnamo!!”

ste
Ospite
ste

“E fa-anche veloce, sennò ti dò dù zuppe”.

Fabio
Ospite
Fabio

Alcuni testimoni giurano di aver sentito anche un bestemmione nel finale

antonio
Ospite
antonio

le bestemmie fanno male alla viola.

un tifoso del 71
Ospite
un tifoso del 71

Su Sky hanno riportato anche: “Bada heste mezze seghe… ma icchè credan d’essere n vileggiatura”

Articolo precedenteSarri-Chelsea, ci siamo. Sempre più vicino ai viola Mario Pasalic, a breve il via libera
Articolo successivoRosati va al Torino. A Firenze parò il rigore a Cerci decisivo per l’E.L. dei granata
CONDIVIDI