Pillon: “Sottil ha grandi prospettive. Può giocarsi le sue chances nella Fiorentina”

4



L’ex mister del Pescara su Sottil: “Può fare molto bene anche se deve ancora crescere. Può conquistarsi un posto alla Fiorentina”

L’ex allenatore del Pescara, Giuseppe Pillon, ha parlato così di Riccardo Sottil, fresco di gol in Under 21 e protagonista nelle prime due gare di campionato con la Fiorentina a Radio Sportiva: “Ha grandi prospettive, può fare molto bene anche se deve ancora crescere. Può conquistarsi un posto alla Fiorentina, si giocherà le sue chances: salta l’uomo e ha le caratteristiche di un calciatore moderno. Ci sono anche altri giocatori di qualità che si stanno esprimendo al meglio come Luca Ranieri che sta facendo piuttosto bene”.

4
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
fagiano
Ospite
fagiano

Avete mai notato che Pillon è la brutta copia di Magnum PI?

franco 1949
Ospite
franco 1949

Lasciamolo tranquillo…….non si faccia come con Chiesa che tutti lo vogliono ma nessuno lo prende. I nostri giovani devono restare con i piedi per terra e pensare a crescere. Sara’ poi il tempo, con calma e senza bruciare le tappe, a disegnare il loro futuro.

Francoviola
Tifoso
Francoviola

All’Ajax sarebbero titolari. Qui da noi son sempre troppo Giovani e devono maturare … poi ce li fregano gli altri.

Mau 46
Ospite
Mau 46

Il campionato italiano è molto diverso da quello olandese. Una squadra fatta da 8/9 undicesimi da giovani e con riserve di età media, in Italia dopo un anno è in B. Non è questione di coraggio o meno ,ma di difficoltà,ritmi,tattiche e mentalità vincente esasperata. Anch’io sono per i giovani e forse in questo momento ce ne sono anche troppi, tutti promettentissimi e sullo stesso livello , alla Fiorentina per cui si corre il rischio di non riuscire a seguirli con la dovuta intensità e attenzione., ma sicuramente tre o quattro possono essere inseriti, anche a rotazione, nella formazione domenicale.… Leggi altro »

Articolo precedenteCincotta: “Dobbiamo scalare l’Everest, con i nostri tifosi si può fare”
Articolo successivoSella: “Ribery non si discute, vediamo come sta fisicamente. Diamo tempo a Montella”
CONDIVIDI