Pin: “Valori distanti tra Viola e Napoli. Della Valle? Servono fatti”

5



Celeste Pin, ex difensore della Fiorentina, a Lady Radio parla del Napoli in vista proprio del match contro i viola di domenica prossima: “Vedo dura una flessione del Napoli perché ha un organico importante e la partita contro la Juventus non fa testo secondo me. La Fiorentina va ad affrontare una delle squadre più complete del campionato. Sarri sa trovare il jolly anche nelle difficoltà. Domenica la Fiorentina affronterà a prescindere da tutto un Napoli che sta facendo bene in questo campionato ma già da anni. La Fiorentina deve fare come con la Lazio, cioè rimanere in partita fino alla fine perché i valori in campo sono davvero molto distanti tra le due squadre. Il Napoli senza Insigne perde tantissimo e saremmo contenti se volesse riposare anche domenica. Della Valle? I tifosi non vogliono più parole, vogliono fatti”.

5
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Giovanni
Ospite
Giovanni

Anche prima di lazio-Fiorentina non c’erano speranze per la Fiorentina, poi si è visto come è andata

Riccardo, Roma
Ospite
Riccardo, Roma

I fatti? ma quali fatti. Se ci sono stati 17.000 abbonati dopo che ti hanno smantellato una squadra e fatta un’altra da 10 cimo posto con riduzione di monteingaggi del 35 per cento, questi fanno bene a prenderci per il culo e a vendere tutti i pezzi “pregiati” quasi ogni anno. Questo ci meritiamo

Amoantognoni
Ospite
Amoantognoni

grande Celeste

SATANELLO VIOLA
Ospite
SATANELLO VIOLA

DE LAURENTISS HA AFFERMATO CHE SE QUEST’ANNO COL SUO NAPOLI NON VINCERA’ NIENTE ,GIUSTAMENTE VENDERA’ ALCUNI PEZZI MIGLIORI E CREDO CHE I LORO OBBIETTIVI DIVENTERANNO UGUALI A QUELLI DEI DV……………….COMUNQUE CELESTE SEI UN GRANDE… E FORZA VIOLA…..

Stefano
Ospite
Stefano

Se vogliono i fatti la citta’ ne e’ piena basta andare nei bagni della fiesole

Articolo precedenteTotem Thereau per i viola: con lui 20 dei 21 punti, a Napoli festeggia le 400 gare in carriera
Articolo successivoSalvadori (Confindustria): “Ai Della Valle chiedo chiarezza verso la città”
CONDIVIDI