Pin: “Non chiediamo miracoli alla Fiorentina. Dura se i giovani non maturano”

15



Celeste Pin, ex giocatore della Fiorentina e grande tifoso viola, a Lady Radio analizza il momento della squadra di Pioli anche dopo il pareggio contro la Spal: “La Fiorentina ha deciso di puntare sui giovani ma lo ha fatto con tanti rischi. Io sinceramente non mi meraviglio di questo cammino della Fiorentina, lo avevo messo in preventivo proprio perché si è puntato su una rosa molto giovane. Le vittorie in trasferta ad oggi sono a Verona e Benevento, questo ci dà il quadro della situazione. Firenze non è Benevento qui o si matura o si matura. Se questo avviene nel girone di ritorno ci possiamo togliere delle belle soddisfazioni, altrimenti la vedo davvero dura. Alla Fiorentina non possiamo chiedere miracoli, sono fiducioso per il girone di ritorno”.

15
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
ALE68LEBAGNESE
Tifoso
ALE68LEBAGNESE

CELESTE,SE UN GIOCANO,UN MATURANO

marco mugello
Ospite
marco mugello

Se compri semi di erba avrai erba, se compri un seme di mogano avrai una enorme pianta di Mogano… qui si vuole seminare fagioli e raccogliere dobloni d’oro, nemmeno fosse l’orto dei miracoli di Pinocchio e de il Gatto e la Volpe…..

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

Nessuno chiede miracoli a questa squadra, ma di giocare con la bava alla bocca e con coraggio.

Jack64
Member
jack64

il mondo è fatto di luoghi comuni…e questo è un tipico esempio…. come si spiega che il migliore sia quasi sempre uno dei più giovani , anzi , probabilmente il più giovane , cioè Chiesa ? Basta questo per far crollare queste assurdità che vengono continuamente ripetute . Come se Veretout , Badelj e Benassi , tanto per riferirsi al centrocampo titolare , fossero giovani . Benassi è al quarto campionato di serie A , quindi è un calciatore fatto . Veretout compie 25 anni a marzo . Badelj non ne parliamo . Sanchez idem . Simeone è più giovane… Leggi altro »

Giacomo Trabalzini
Ospite
Giacomo Trabalzini

Caro, Celeste, ti ricordo con affetto, quando indossavi la maglia n 5 della Fiorentina del mitico Antonio ed io ero…un bimbetto, ma…anche tu ti sei bevuto la balla Corviniana dei giovani che devono crescere? Vedi…c’era una volta, tanto tempo fa, un ragazzino nato in un piccolo paese che si chiama Três Corações…a 18 anni, nella finale di un campionato del Mondo segna il gol decisivo della vittoria…si chiamava….Pelè…con una elle sola naturalmente!!! Invece noi abbiamo Biraghi, Gaspar, Gil Dias, Olivera, Veretout, Vitor Hugo, che di anni ne hanno dai 21 ai 24 e quindi…sono già cresciuti, purtroppo però sono scarsi,… Leggi altro »

Pietroviola
Ospite
Pietroviola

per farli maturare, e ne abbiamo di buoni, bisognerebbe anche farli giocare ogni tanto

Agif al aviv
Ospite
Agif al aviv

Miracoli non ne chiediamo , ma almeno un pochino di carattere……
Forza viola sempre

Pier
Ospite
Pier

I giovani bidoni anche se maturano restano bidoni….

Aliush
Ospite
Aliush

Esatto. Giovane non significa forte.

Agif al aviv
Ospite
Agif al aviv

Miracoli non ne pretendiamo , ma almeno un briciolino di carattere …..
Forza Viola sempre

1_cliente
Tifoso
1_cliente

….e vediamoli ‘sti giovani fra i titolari, prima di sparare le ennessime cacchiate: SPORTIELLO – 25 anni (1992) LAURINI – 28 anni (1989) ASTORI – 30 anni (1987), 31 a gennaio… PEZZELLA – 26 anni (1991) BIRAGHI – 25 anni (1992) VERETOUT – 24 anni (1993) BADELJ – 28 anni (1989) BENASSI – 23 anni (1994) CHIESA – 20 anni (1997) SIMEONE – 22 anni (1995) THEREAU – 34 anni (1983) La media tra il titolari è di 25,9, quasi 26 anni, insomma. Sarebbero questi i “giovani che devono maturare”…???…. Che in rosa ci sia gente di 20 anni non… Leggi altro »

Canterbury
Tifoso
Canterbury

Sì ma i giovani secondo te sarebbero pronti per giocare in una squadra di serie A?
A parte forse o Faso e Milenkovic, gli altri non sono pronti; magari dovrebbero farsi le ossa dove ci sono meno pressioni…

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Giusto Canterbury, però, come dice CLIENTE, la barzelletta della squadra giovane è, per l’appunto, una barzelletta per i fans dei prescritti provenienti da Cacchette d’Ete.

Biba
Ospite
Biba

Per perdere a Crotone vanno bene anche Lo Faso e Milenkovic…

1_cliente
Tifoso
1_cliente

Al contrario di molti tromboni che scorazzano nel sito, non posso risponderti, perchè non ho affatto alcuna certezza sui giovani “in rosa” o su quelli in Primavera, o in prestito. Leggo gli articoli e vedo qualche spezzone di qua e là; qualche giovane l’ho visto nelle amichevoli di Moena e qualche minuto in prima squadra. Troppo poco per farmi un’idea. Se sono acerbi (o peggio, scarsi…) che li diano in prestito il prima possibile. Ovviamente, mi riferivo alla squadra titolare, non alla rosa. Quella – purtroppo – l’ho vista per ben 13 volte quest’anno… e il mio giudizio qui sopra… Leggi altro »

Articolo precedenteInzaghi: “Domani turnover. Voglio grandissima reazione dopo il derby”
Articolo successivoSibilia: “Rifondiamo il calcio. No al commissariamento”
CONDIVIDI