Pioli: “Chiesa può diventare veramente importante. Impressionato da Castrovilli”

4



L’ex allenatore della Fiorentina, oggi tecnico del Milan, parla dei giovani italiani che lo stanno colpendo maggiormente. E cita due viola.

Stefano Pioli, ex allenatore della Fiorentina oggi al Milan, ha parlato a La Gazzetta dello Sport soffermandosi anche sui giovani italiani più interessanti: «Al di là di Chiesa che ho allenato e che penso possa diventare un giocatore veramente importante, adesso il giocatore che mi sta più impressionando per qualità e quantità è Castrovilli. Non pensavo potesse immediatamente avere questo impatto con la Serie A».

4
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
robi
Ospite
robi

Già, era allo stadio per la finale di Coppa Italia Primavera persa con l’Inter ma, nonostante la buona prova del ragazzo, lo spedì in serie B e ce lo tenne anche il secondo anno. Se stava zitto era meglio.

Giuseppe 63
Ospite
Giuseppe 63

Mah, punti di vista, forse e proprio questa esperienza che lo ha maturato e fatto crescere in fretta. O secondo te e meglio la panca e/o la tribuna per crescere?

Tifoso
lanze67

Bla bla …

Didoviola
Member
didoviola

…….ed infatti per la tua lungimiranza l’hai mandato a farsi le ossa un altro anno a Cremona non valutando che il ragazzo dopo un anno di serie B poteva e doveva assolutamente giocarsi le sue carte in seria A e nella Viola anche perche’ il carattere ed il valore di Castrovilli erano emersi gia’ dal suo arrivo da Bari

Articolo precedenteCommisso: “Testa a Bologna, poi mercato e stadio. Iachini ha grinta come me” (VIDEO FI.IT)
Articolo successivoBologna, Dzemaili out per febbre. Orsolini, Soriano e Sansone dietro a Palacio
CONDIVIDI