Pioli chiude il mercato in entrata, si lavora per il futuro. Pjaca si gioca tutto in viola

72



Mercato in entrata chiuso per l’immediato, secondo Pioli. Si lavora ancora su Zurkowski per la prossima estate. Pjaca vuole restare

Alla fine un centrocampista in più, per l’immediato, potrebbe anche non arrivare. Le parole di Stefano Pioli in conferenza stampa sono state chiare. Il tecnico ha chiuso a doppia mandata il mercato in entrata. Verità o pretattica? Lo capiremo più avanti, nei prossimi giorni, anche se da alcune ore circolava la volontà di rimanere così per la seconda parte della stagione. Il mercato però va avanti frenetico. La Fiorentina è pronta a piazzare l’affondo decisivo su Zurkowski, che insieme a Traorè comporrà la linea mediana del prossimo anno. L’inserimento del Cagliari ha dato fastidio, ma la trattativa è ben impostata e si aspetta solo di chiuderla per portare il ragazzo a Firenze per le visite mediche.

Per adesso, dicevamo, l’idea è quella di restare con gli effettivi che hanno composto il pacchetto di centrocampo fino ad oggi. Occasioni che potevano migliorarlo, fino ad ora, non se ne sono viste. Difficile che arrivino da qui in avanti, anche se nelle ultimissime ore di calciomercato (giovedì prossimo la chiusura) magari qualcuno sarà anche proposto a Corvino. La Fiorentina ha valutato diverse candidature, ma nessuno ha convinto in pieno. E’ il caso, ad esempio, di Federico Viviani, tenuto in caldo per diverse settimane prima di lasciarlo andare verso Frosinone. Non che il profilo dispiacesse, ma Viviani non gioca una partita dallo scorso mese di maggio (quest’anno solo una manciata di minuti contro la Samp in Coppa Italia). Facile prevedere che non sarebbe stato pronto nell’immediato, che avrebbe avuto bisogno di tempo e spazio per tornare ad avere il ritmo partita. E allora meglio tenersi Dabo (lui è quello che ha più mercato, sarebbe partito senz’altro se fosse arrivato un altro centrocampista), che nelle ultime partite è sempre entrato bene e che nello spogliatoio è un ragazzo che si è saputo far apprezzare per gentilezza e simpatia. Un gigante buono, che sente la maglia viola cucita sulla pelle. Anche questi aspetti contano, forse non quanto le abilità tecniche di un calciatore, ma sicuramente significano tanto. Pioli, recentemente, lo ha pungolato. Si sarebbe aspettato di più dal centrocampista ex St. Etienne, che per fisicità non è inferiore a nessuno. Probabilmente avrà altro tempo per convincere il tecnico a dargli più spazio.

Il mercato in uscita, invece, ha registrato l’importante frenata di Marko Pjaca, che ha puntato i piedi ed ha respinto l’assalto del Genoa. La Juventus avrebbe girato volentieri il croato a Prandelli, la Fiorentina non si sarebbe opposta e tutto lasciava presagire che Pjaca potesse salutare i suoi compagni viola. Invece non accadrà niente di tutto questo: il croato è stato chiaro nel ribadire la volontà di restare a Firenze per giocarsi le sue carte. Ed a questo punto il pacchetto avanzato di Pioli è particolarmente nutrito a livello numerico. Pjaca ri-parte da dietro nelle gerarchie, starà a lui dimostrare in allenamento la stessa caparbietà che ha dimostrato nel voler restare alla Fiorentina.

72
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Sugosa Plusvalenza
Ospite
Sugosa Plusvalenza

Cosa avrà fatto di male Dabo non ci è dato saperlo. Essere messo in discussione così quando c’è una pletora di scarsi (di alcuni ce ne siamo liberati ma che fatica) che dovrebbe essere accompagnata sull’A1 e abbandonata al proprio destino credo sia davvero insopportabile per un giocatore che di sicuro non è Pirlo ma ha sempre dimostrato abnegazione e amore per la maglia. Cosa debba fare di più visto che quando entrato ha fatto goal ho ha servito assist lo sa solo Pioli…

IL LIBANESE
Ospite
IL LIBANESE

tanto per piazzarci tra il decimo e il dodicesimo posto va bene sta squadra con questo trainer davvero mediocre.Tanto i soliti cronistucci di certe radio e i tifosi pseudovip sono contentissimi…e gia scodinzolano all impazzata.Leggendo gli stralci dell intervista al ds non parlante Italiano si sentiva che godevano ad ogni paragrafo.Che vita grama la loro

Marzio
Ospite
Marzio

Ma pensa a te, invece di offendere chi la vede in modo diverso……….. arroganza?????? Ottusità????????? Ignoranza???????? Di te se ne potrebbero dire tante……

Vox
Ospite
Vox

E anche il Bologna ha lo stadio nuovo https://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/fc/nuovo-stadio-1.4408330 Fiorentina se ci sei batti un colpo!

Comandante_en_jefe
Tifoso
Francesco

Articolo aziendalista, come capita molto spesso su questo sito, alla fine i DV ne han colpito uno per educarne cento, e ci son riusciti.
Una cosa dovevamo fare, comprare un centrocampista centrale perchè Norgaard non si è rivelato all’altezza.
Ma va bene così perchè Dabo è simpatico.
Ok.

PPincopallino
Ospite
PPincopallino

Praticamente anche quest’anno si lavora per il prossimo. Un pò come e anche oggi si tr.mba domani.

RocknrollRocco
Member
RocknrollRocco

Gente qua se un si vince nemmen domani una testolina deve sartare… senza una scossa si spera non tragica come l anno scorso qua si arriva esimi…

max
Ospite
max

Mi fate pena ….tutti in ginocchio davanti a sua maesta’ DV. Ora il centrocampista per gennaio non serve piu’…!! Poveri buffoni….!!!

Marzio
Ospite
Marzio

Buffone sarai te, ENORME MALEDUCATO E CAFONE

Canterbury
Tifoso
Canterbury

Poero Frate Piolo, ma cosa vi ha fatto? Ma se eravate tutti a scodinzolare quando è arrivato a Firenze, tutti contenti, tutti che giubilavano l’avvento di questo allenatore, mentre chi aveva espresso subito dubbi motivati era checchisterica o gobbo. E adesso invece tutti o quasi ad infamarlo e lamentarsi perchè la squadra non ha MAI espresso un gioco degno di tale nome. Poeri brodi, tifosi dalla memoria corta, che saltano sul carro dei vincitori appena le cose vanno diversamente da quello che ostinatamente prima facevano finta di non vedere. Pioli è sempre stato questo, è stato preso perchè è uno… Leggi altro »

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

CANTERBURY, i leccasuole scodinzolanti non lo capiscono. Non ci arrivano proprio. Del resto se non lo hanno capito dopo il gennaio 2016 significa, incontrovertibilmente, che il loro quoziente intellettivo è pari a quello di uno scimpanzé idiota. E forse anche più basso.

The globe theatre
Ospite
The globe theatre

Sei intelligentissimo.

Potini
Tifoso
Potini

Tanto alla fine, secondo loro, è sempre colpa dell’allenatore, che sia bravo o meno.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Certo che addosseranno sempre la colpa all’allenatore di turno. Un autentico co…..ne sono 5 anni che dà la colpa ai vari allenatori: dall’asino napoletano all’asino parmense passando attraverso quello portoghese!!!!
Del resto quando uno è leccasuole tale rimane e non ci sarà nessun “gennaio 2016” che gli eviterà di continuare a ……..leccare!!!

Jepz
Ospite
Jepz

Il futuro=plusvalenze (finché gli riesce)

renzo cantini
Ospite
renzo cantini

A Pioli gli farei allenare la siberia

Articolo precedenteVerso il Chievo: Gerson in vantaggio per una maglia da titolare
Articolo successivoSerie A, 3-0 del Sassuolo ai danni del Cagliari. In gol gli ex viola Babacar e Matri
CONDIVIDI