Pioli: “Ciclo di gare molto difficile. Napoli? Molto forte. Fascia Astori? Grazie Lega”

10



L’allenatore della Fiorentina presenta la gara del San Paolo contro il Napoli

Segui qui su Fiorentina.it la DIRETTA LIVE della conferenza stampa di mister Stefano Pioli, dalla sala Stampa Manuela Righini dello Stadio Artemio Franchi di Firenze, alla vigilia della sfida del San Paolo contro il Napoli

Ciclo di gare? “Sicuramente sei partite son tante, 18 punti a disposizione anche. La classifica sarà più delineata. Saranno 20 giorni impegnativi e importanti per il nostro presente e per il nostro futuro. Dobbiamo pensare una gara alla volta. La prima è la più importante, non so se è la più difficile. Ma vedremo come affrontarla”.

Veretout regista? Ho riscontrato nel giocatore grande voglia e convinzione di fare quel ruolo. E’ già un ottimo inizio. Per me ha le caratteristiche giuste per giocare basso, anche se lo ha fatto solo in allenamento e amichevole fin qui. Ci vorrà qualche partita per capire se potrà farlo davvero. Ha grandi qualità, sa verticalizzare molto bene, e non molla mai. Puo’ fare molto bene in quella posizione”

Napoli-Fio? “Rispetto all’anno scorso sono due squadre molto diverse. Loro han fatto il record di punti lo scorso campionato. Hanno preso un grande allenatore, crea molto, è vero che hanno perso a Genova, ma hanno grandi qualità, spinge molto sulle corsie, può concedere qualche spazio in più, ma sono molto forti”.

I tanti nazionali “Era peggio se giocavamo contro una squadra che non ha nazionali. Drago è arrivato solo ieri, sono tutti a disposizione. Anche Pjaca, sia per giocare dall’inizio che per partire dalla panchina. Vediamo domani”

Fascia Astori? “Ci tenevamo tanto, per ricordare Davide. Ed onorare quei valori che ci ha trasmesso. Siamo tutti molto soddisfatti di questo, e ringraziamo la Lega per la sensibilità mostrata sul tema”

Ancelotti? “Nessuno ha mai avuto a che ridire su di lui, nessun calciatore. Ci siamo incrociati poco io e lui, ma ha vinto da tutte le parti. Sempre. Ha grande carisma, idee, deve essere per forza di cose inserito nella lista dei migliori allenatori del mondo”

Atteggiamento a Napoli? “Non potremo sempre giocare nella loro metà campo. Sarà una partita difficile, dobbiamo lavorare di squadra, e di gruppo. Loro hanno tantissima qualità, giocano molto nella metà campo avversaria. Dovremo essere molto bravi”

Gruppo? “Ho letto molte interviste ai miei ragazzi in questi giorni, mi hanno fatto piacere alcune cose. E’ vero, questo gruppo sta bene insieme. Si scherza quando c’è da scherzare, ma si lavora duro. Ha preso dall’anno scorso le cose migliori possibili. C’è grande spirito di squadra, compattezza, voglia di far bene, e coesione. C’è grande voglia di lottare e stare insieme. Gerson ad esempio ha detto di andare a Napoli giocando con qualità e personalità. Penso si debba giocare così domani. Io cerco di fare solo il meglio per tutti, per farli crescere e migliorare. Vedremo se ci sarò riuscito”

Trasferta per capire chi è la Fiorentina? “Non dobbiamo pensare a casa e fuori casa, dobbiamo giocare allo stesso modo. Dobbiamo avere mentalità, affrontare ogni gara al massimo. L’importante sarà dare il massimo. Abbiamo anche noi tante qualità, e dobbiamo metterle in campo”.

Napoli? Non so se è più o meno forte dell’anno scorso. Sono state tre gare diverse. L’anno scorso era davvero forte, e far meglio di quei punti non sarà facile. Penso però che farà bene, sia in campionato che in coppa”.

A chi ha fatto bene la sosta? “Vedremo domani, abbiamo avuto poco tempo, come loro, per preparare la gara con i nazionali. Farà molto la differenza l’aspetto mentale. Dobbiamo vedere chi avrà più fame”.

Turnazioni? “Potrebbero esserci delle variazioni di formazione in queste prossime gare, perché giochiamo un sacco di gare. Metterò sempre chi sta meglio, pensando anche ai risultati. Molti li vedo in forma, sia in partita che in allenamento”.

Chiesa e le pause? “Dipende molto dalle aspettative. Dopo essere entrato così con la Polonia, tutti si aspettavano un sacco di cose da lui col Portogallo. Troppe pressioni. Lui è giovane, si deve sempre stemperare un pò, in questi casi. Sta crescendo tanto, ha tutti i mezzi per diventare un grande giocatore. Ma deve crescere passo dopo passo. Io l’ho visto sereno e motivato dopo l’Italia. Come tutti quelli che sono andati in nazionale”.

Stadio vuoto a Napoli? “A tutti piace giocare in contesti di entusiasmo. Non ci saranno problemi per noi sull’atteggiamento”

Lafont? “Vediamo oggi se ce la farà”

10
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Purple.kalabrians
Tifoso
Slim

Caro stefanaccio pioli…come allenatore non mi garbi ma sei sempre stato un bravissimo e correttissimo uomo di sport e questo mi basta….ma se il regista lo facesse gerson con quel piedino educato e con quei tempi di gioco????e jordan fa il cagnaccio alla mezzala con i tempi d’inserimento che si ritrova???

deno
Ospite
deno

…il risultato viene dopo: è importante verificare se la Viola riesce a rimanere in partita fino in fondo….

Leo curva fiesole
Ospite
Leo curva fiesole

Tutto perfetto mister! Ora il campo, sarà difficile ma proviamoci.

allupato
Ospite
allupato

bada che topa quella qui sotto…

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

VIA I DV!!!

Gaetano
Member
Gaetano

Non so se te ne sei accorto, hai fatto scopa, adesso sdraiati sul pavimento a pancia in su!

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

sottoscrivo in pieno le dichiarazioni del mr pioli,come sempre io e lui ci troviamo in perfetta sintonia,e devo dire che questo è un aspetto simile ad una novità vera e propria nel mio caso,dei tanti allenatori che ho visto passare sulla panchina viola,forse soltanto con montella ero in tale sintonia di idee e di concetti espressi come lo sono ora con mr pioli,e lui ha fatto una dichiarazione importante,mi sembra se leggo tra le righe del suo discorso,la pensa come il sottoscritto,sul concetto che jordan può fare tutto a centrocampo,è un centrocampista universale,ma è meglio rimandare,l’esperimento di veretout play basso,… Leggi altro »

Illepri
Ospite
Illepri

Vai mister portaci i tre punti

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

fopeddittelo, ma se ne porta a casa uno c’è da essere più che contenti

ELP
Ospite
ELP

te avresti da ridire anche se ne portasse a casa quattro

Articolo precedentePrimavera: Fiorentina-Torino posticipata a domenica 30 Settembre
Articolo successivoAncelotti: “Fiorentina bene fin qui, e con ottimi giocatori. Milik-Mertens stanchi, vediamo”
CONDIVIDI