Pioli contro Sarri, strategie opposte. Firenze tabù per il tecnico del Napoli

0



FIORENTINA-SIGNA 26-0-2018. STEFANO PIOLI. SILPRESS/GALASSI SILVANO

La Fiorentina metterà in campo tutto quello che ha per provare a fermare la squadra di Sarri che, a seconda di quello che accadrà oggi a Milano, a Firenze potrebbe anche puntare al sorpasso. Sarri a Firenze col suo Napoli non ha mai vinto, ma in compenso nella sua biografia calcistica ha battuto Pioli 5 volte su 8. Così scrive La Repubblica.

Fiorentina-Napoli sarà una sfida tra due concetti diametralmente opposti di calcio: il pragmatismo di Pioli, la matematica della bellezza di Sarri. Insomma, quello che si adatta alle situazioni e quello che la situazione punta a deciderla, sempre. Cioè: ripartenze contro possesso palla. E da qui nasce una sfida che impone alla Fiorentina molta astuzia per creare problemi al Napoli e alle sue geometrie ad alta velocità.

Nel magma di centrocampo sarà fondamentale il ruolo di un giocatore come Saponara, che dovrà cercare in tutti i modi di distrarre l’attenzione di Jorginho, il giocatore chiamato a dettare le regole nella strategie di Maurizio Sarri.