Pioli, Corvino e le basi-fondamenta per il prossimo futuro. Qualcosa si muove

27



“La società mi ha chiesto come obiettivo di gettare le basi per il futuro”. Il messaggio di Pioli lanciato qualche settimana fa è stato piuttosto chiaro. Che poi è più o meno lo stesso che il dg viola Pantaleo Corvino va ripetendo da quando è iniziata la stagione. Traduzione: capire dei nuovi arrivati chi potrà comporre un undici per partire dall’inizio l’anno prossimo con ambizioni europee. Centrare l’Europa non è l’obiettivo principale di questa stagione, cosa che però non è detto non possa avvenire. Intanto, tornando al discorso fondamenta, qualcosa pian piano si inizia ad intravedere. Sportiello inizia a dare continuità alle sue buone prestazioni, Pezzella è ormai già una certezza, Astori ha ritrovato continuità dopo un avvio di stagione in tono minore, Veretout è in continua ascesa, Chiesa e Thereau non si discutono, Simeone e Benassi stanno crescendo e se dovessero compiere anch’essi un salto di qualità allora le fondamenta sarebbero già ottime.

Dall’ex Toro ci si attende di più. E con maggiore costanza. Non bastano alcuni alti avuti in questa prima parte di stagione per fargli assumere i crismi della certezza. Idem il Cholito. Che si sbatte come un matto là davanti, ogni tanto segna, ma che deve fare qualcosa di più per diventare una colonna di una Fiorentina da Europa. Badelj, invece, non può esser considerato un pilastro per il futuro visto che quasi certamente lascerà a zero la Fiorentina la prossima estate. Saponara, invece, è ancora un incognita.

Mancano ancora diverse caselle per comporre un’ossatura stabile. Ma intanto qualcosa c’è già. Detto che Laurini sta convincendo sempre più, i terzini saranno ancora protagonisti delle prossime sessioni di mercato. Così come la ricerca del post-Badelj. Vitor Hugo deve crescere, mentre Gil Dias difficilmente, comunque vada, rimarrà a Firenze anche se la Fiorentina su di lui ha un prestito biennale. Nelle alternative dovrà essere molto bravo Corvino. Perché Sanchez, Olivera, Cristoforo, Eysseric non hanno chance di arrivare ai livelli sperati.

Le prime fondamenta, tuttavia, sono state gettate. Ed il giudizio sul mercato estivo potrebbe dover essere rivisto. Il lavoro di Pioli sta dando i suoi frutti anche sui singoli, oltre che sui risultati. E con qualche altro tassello potrebbe arrivare un salto in avanti che permetterebbe di colmare un gap con chi sta davanti in classifica che potrebbe rivelarsi meno ampio rispetto al previsto.

27
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Hatuey
Tifoso
Hatuey

Il problema e’ che la rosa era costruita per un modulo e poi si gioca con un altro. I mille trequartisti per il 4-2-3-1 sono in panchina a muffire. Saponara non ha ruolo in un 4-3-3 e cosi’ Diaz, Hagi e Lo Faso. Abbiamo dovuto cambiare modulo perche’ non ci possiamo permettere il 4-2-3-1 con Badelj e Veretout a centrocampo in quanto la difesa resta scoperta.e si prendono caterve di gol. Per quel modulo servivano due mediani piu’ forti e dei terzini molto migliori a fare la fascia.

S.Schwarz
Tifoso
S.Schwarz

Le fondamenta ci sono, i muri portanti pure. Adesso è da stabilire se i proprietari del cantiere vogliano costruire un capannone o una villa.
La questione è tutta qui.

Fabrizio, Roma
Ospite
Fabrizio, Roma

Ottimo, Schwarz, chiaro e diretto, vero tifoso, menomale che su questo sito scriva gente come te e Marco, Siena.

Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

Loro gettano le basi per le prossime plusvalenze ,a livello di proprieta e presidenza non ci sono altri interessi che quelli economici ,la passione e il fattore tecnico sono cose molto secondarie omdel tutto assenti , per la societa dei DV .

Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

Chi mette i meno,liberissimi di farlo ci mancherebbe, pero mi contraddicano !!! .

Hatuey
Tifoso
Hatuey

Non ho messo meno, ma panso che la situazione sia chiara: autofinanziamento. Quindi basi per il futuro, ma con possibili cessioni per far resare a zero il bilancio.

Amoantognoni
Ospite
Amoantognoni

basi per il futuro:: gaspar, laurini, illanes, hugo, hristov, milenkovic, biraghi, olivera, castrovilli, Sanchez, cristoforo, joshua perez, eysseric, gil dias, lo faso, zekhnini, vlahovic, grajiciar………………………
vendere chiesa a giugno
ps decimo posto in classifica attuale

Fabio
Ospite
Fabio

I risultati altalenanti della Fiorentina hanno fatto si che si sia creata un po’ di confusione, innanzitutto considero che sia più difficile perdere a Crotone ed a Verona con il Chievo piuttosto che pareggiare a Roma con la Lazio ed a Napoli. Il calcio dei 3 punti fa si che con i pareggi non si va da nessuna parte, il Torino a Roma ci ha vinto ed in una sola partita ha fatto un punto in più della Fiorentina con le sue due “imprese” di Roma e Napoli. Detto ciò veniamo al mercato, Corvino ha comprato a casaccio, mezza squadra… Leggi altro »

BOB VIOLA
Ospite
BOB VIOLA

Sei un fenomeno……
io ti proporrei per fare il direttore generale alla Fiorentina.
OVVIAMENTE…….SKERZO.

Fabio
Ospite
Fabio

Non ne ho le capacità perché nella vita ho sempre fatto tutt’altro, però per fare meglio di Corvino ci vuole veramente poco….

Marzio
Ospite
Marzio

Che tu non facessi il DS me l’ero data………

Lmaltaglati
Tifoso
luigi48

Sono perfettamente d’accordo con Fabio, questo presunto Direttore Tecnico (di che cosa????) nella VIOLA ha fatto solo danni e continua . Saluti e sempre forza VIOLA

Roberto Novoli
Ospite
Roberto Novoli

Articoli senza senso, scritti per dire qualcosa, fondati sul nulla. Pensare alle cose serie ….due anni fa a un allenamento c’erano 7.000 persone e domani a una partita importante a prezzi stracciati forse si arriva a 8.000 . Come si pensà di riacquistare la fiducia dei clienti ? Questi sono i problemi da risolvere. E come pensa, questa banda di beduini, ad andare avanti…. Con la vendita di Chiesa?

Iradiddio
Ospite
Iradiddio

In tre anni scudetto, coppa Italia e finale di champions

LaFleur
Tifoso
LaFleur

Articolo insulso , ma dove le vedete le basi lo sapete soltanto voi…. Non c’è gioco, i giovani non vengono visti manco per sbaglio ( Hagi e Lofaso li vedremo sfondare da altre parti…..), sono stati spesi malamente un sacco di euro, ci ritroviamo con almeno una decina di giocatori inutili…… E comunque non vedo in Pioli l’uomo adatto a creare un futuro………. Ovviamente in compagnia di Corvino…….. Gasperini, Maran, allenatori tipo il primo Prandelli, ma non Pioli……. Adesso sembra che per Pezzella e Veretout il corvo abbia fatto il miracolo……. O gente statisticamente ne compri quindici ce ne saranno… Leggi altro »

Giancarlo
Tifoso
giancarlo

PIOLI VATTENEEEEEEEEE .!!!

fra diavolo
Ospite
fra diavolo

Cominciamo a dare un minimo di continuita’ battendo le 2 genovesi nei prossimi impegni e chiudendo come si deve l’anno con i turni natalizi,poi spettera’ alla societa’ fare i giusti accorgimenti a gennaio e consegnare a Pioli una squadra che possa migliorare sensibilmente nel girone di ritorno ponendosi come obiettivo almeno il 6-7 posto.In caso contrario non credo si possa parlare di buona stagione a meno di vincere la coppa italia impresa abbastanza complicata ma che i nostri dovrebbero giocarsi con il coltello fra i denti.

Belgioviola
Ospite
Belgioviola

Siamo decimi in classifica !!!!!!!!!!!! ma quale obbiettivi quale squadra ,siamo mediocri con un allenatore molto mediocre

Mau 46
Ospite
Mau 46

“Le prime fondamenta sono state gettate”!!!!!!! Peccato siano costate 75ml€!!!!!!!!
Quelle definitive per completare l’opera quanto costeranno????

Giancarlo
Tifoso
giancarlo

PER COMPLETARE L’OPERA NELLE FONDAMENTA CI VA BUTTATO PURE PIOLO.

VIOLASOUL
Ospite
VIOLASOUL

La Fiorentina, come tutte le squadre minori o meno ricche, non può fare programmi xchè sarà sempre una fornitrice di talenti per le grandi (Juve, Roma, Inter, Napoli). X sovvertire questa consuetudine bisognerebbe alzare il tetto ingaggi, ma poche società hanno tanta ricchezza. Chiesa ad es. guadagna circa 1,5mln (molto x essere un giovanissimo) e cmq basta un Chelsea che offra 3mln annui a salire, vedrete come chiede di essere trasferito. Quindi la politica di Corvino è giusta, scoprire talenti giovani, solo che ci sono in giro troppi agenti e procuratori che rifilano “fregature” e tanti ci cascano. FV

Giancarlo
Tifoso
giancarlo

SCUSAMI VIOLASOUL , MA CORVINO COSA DOVREBBE SCOPRIRE ?????

Giglioxx
Member
Giglioxx

due cose mi fanno sbellicare dal ridere: obiettivi europei per l’anno prossimo e che cor vino debba essere bravo nelle alternative.
Siete degli indomabili ottimisti..

Mario Faccenda
Ospite
Mario Faccenda

Dopo un girone possiamo farlo un bilancio o è da checche isteriche? Siamo a pelo nella parte sx della classifica, abbiamo gettato le fondamenta per una salvezza sicura. Detto questo siamo la Fiorentina, non mi pare si sia mai partiti per centrare una salvezza tranquilla, nemmeno quando avevamo le pezze al culo e s’è rischiato di vincerlo, un trofeo. FV.

Giancarlo
Tifoso
giancarlo

MARIO VAI A SFACCENDARE PER PIACERE.!

rotlf
Ospite
rotlf

Veramente io ho visto scritto questo: 5 luglio Antognoni “La squadra? Sarà sempre competitiva, a prescindere da chi andrà via. I rimpiazzi saranno di livello ottimale”. 10 Luglio: Pioli: “Mi è stata promessa una Fiorentina competitiva, nessuno mi ha detto di volersene andare” 1 Settembre: Calciomercato, Corvino: «Cessioni necessarie. Fiorentina competitiva» E mentre spulciavo perchè verba volant scripta manent ho trovato questo: 20/12/2015 Andrea Della Valle: “Più che un’ambizione, quella di puntare all’Europa è una scelta quasi obbligata della Fiorentina, visti gli investimenti e il progetto alle spalle. La parola Champions è pericolosa ma sicuramente è un bel traguardo essere… Leggi altro »

Ginolasalsa
Tifoso
ginolasalsa

Condivido, ma come disse qualcuno: “È la stampa, bellezza! E non puoi farci niente!” Al pari della qualità di scrittura, anche i contenuti sono scarsi. Si rimasticano cose che via via già scritte con sentenze prima assolute, vedi Eysseric, per poi aprire in fondo all’articolo a possibili revisioni di opinione… Io ho fiducia che Eysseric –tornando a lui – sappia dimostrare il suo valore. Ero in Francia quando arrivò l’ufficialità del passaggio alla Fiorentina e le rubriche sportive dei vari canali francesi, misero la notizia in primo piano, evidenziando come il Nizza avesse perso un giocatore fondamentale della rosa. Diamogli… Leggi altro »

Articolo precedenteCarli: “Laurini? Se sta bene fisicamente è tra i più forti in Italia nell’uno contro uno”
Articolo successivoSerie A: Atalanta corsara a Marassi. Genoa ko. Ilicic-Masiello ribaltano Bertolacci
CONDIVIDI