Pioli: “Davide un riferimento. Fiorentina ambiziosa ma non ancora vincente”

12



Il tecnico viola ha parlato in occasione dell’evento fiorentino

Stefano Pioli è intervenuto durante la festa per i 30 anni di Repubblica Firenze: “Ci piacerebbe molto arrivare in Europa League ma ripeto che ci sono sei formazioni più forti di noi. Credo che la Fiorentina sia una squadra ambiziosa ma non ancora vincente. Dobbiamo colmare il gap tra l’ambizione e la vittoria.

La Coppa Italia non può essere un obiettivo secondario e ce la giocheremo.

Come hai vissuto la tragedia di Astori?
Davide e Badelj erano i miei riferimenti e io mi sono molto appoggiato a loro. Davide era un punto di riferimento per tutti.

Quello che è successo è tremendo ma mi ha permesso di apprezzare ancora di più i miei giocatori dal punto di vista umano. L’intervista di Hugo è bellissima e quello che ha detto è la verità. Davide è sempre con noi.

Siamo una squadra che ha una motivazione in più per far bene, questo è certo e lo sanno anche i nuovi acquisti.

Dopo la tragedia non sapevo cosa avrei trovato nello spogliatoio e invece non ho dovuto far altro che assecondare i ragazzi in quello che volevano fare.

Troppe volte ci dimentichiamo che i giocatori sono uomini normali con i problemi di tutti. Io ho bisogno di conoscere i miei giocatori perché solo così posso lavorare al meglio. Cerco sempre di star vicino ai ragazzi. Questo della Fiorentina è un gruppo molto particolare e siamo molto uniti”.

Quando Biraghi ha segnato in Nazionale che cosa hai provato?
“Grande soddisfazione perché è un ragazzo che lavora molto, consapevole dei suoi difetti ma molto motivato per migliorare”.

Di Federico Chiesa invece cosa pensa?
“E’ un giocatore che ha tante qualità e che sta arrivando ad una completezza importante. Un allenatore può incidere molto sulla crescita di un giocatore, se mi dovesse chiedere qualcosa sul futuro certamente gliela direi, ma sino ad oggi non lo ha fatto”.

12
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Japa
Tifoso
japa

lo dico senza polemica, ma non mi piacciono gli allenatori che volano troppo bassi, crederci di piu mister!!!!

Sinapsilondon
Tifoso
Sinapsi London

Davide un riferimento e tu, Stefano, un Grande Parmigiano, Grande Allenatore, lunga vita a Firenze alla Ferguson DETRATTORI BUONA GIORNATA FORZA RAGAZZI FORZA VIOLA SEMPRE

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
ILBOSSFIORENTINO

prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

Darioneviola
Ospite
Darioneviola

6 e dico 6 squadre più forti di noi… segnatelo !!!!

No mister, così non va bene !!!!!

Aspetta & Spera
Ospite
Aspetta & Spera

Capisco che l’allenatore debba essere sempre positivo, ma non possiamo credere ad una proprietà che, dopo diversi mercati finiti in attivo dopo aver venduto tutto il vendibile, ambisce al 7 posto..sarebbero queste le ambizioni ?

Mario
Ospite
Mario

Questo è l’anno della retrocessione te l’ho dico io

Teo
Ospite
Teo

L’unica fiorentina vincente è quella femminile, per questi da anni ormai lo scudetto è il settimo posto…

roberto
Ospite
roberto

Mister domenica MIRALLAS dal 1* minuto, è carico diamogli fiducia
dobbiamo vincere in tutti i modi

TANO
Ospite
TANO

E se proprio deve giocare Simeone che faccia da spalla a Vlahovic

IlMilanese
Tifoso
Il milanese

È infortunato……..!

claudio1
Ospite
claudio1

IL DIFETTO DI QUESTA SQUADRA E’ LA MANCANZA DI PERSONALITA’ DI MENTALITA’ . SI GIOCA PER FARE BELLA FIGURA NON PER VINCERE… A IMMAGINE E SOMIGLIANZA DI PIOLI. UN PERDENTE NATO

Alebg
Ospite
Alebg

Chiesa ha un padre che può essere determinante nella sua carriera.
Non chiederà nulla a Pioli come non chiederà niente a nessuno.
Biraghi è la testimonianza del basso livello italiano in questo momento, dove un Darmian o un De Sciglio vengono considerati top anche da infortunati.
Ammettiamo però che è migliorato moltissimo da Settembre scorso.

Articolo precedenteSconcerti: “Orgogliosi della Fiorentina. Della Valle? Dicono troppe cose ma con molto silenzio”
Articolo successivoSerie A: tutte le designazioni arbitrali della 9° giornata. A Guida il derby di Milano
CONDIVIDI