Pioli: “Dovrà essere la squadra a fare la prestazione. Dovremmo andare oltre i nostri limiti”

23



Pegaso Newsport

Vigilia di Fiorentina-Juventus, per Stefano Pioli consueto appuntamento in conferenza stampa. Queste le sue dichiarazioni:

Su quali concetti ha insistito? Dovremmo fare una partita da squadra. Andiamo ad affrontare una squadra fortissima che sembra non avere punti deboli.

Chi al posto di Laurini? Non credo che Laurini sarà convocato. Dovremmo essere bravi a difendere bene.

Come l’ha preparata? La Fiorentina dovrà fare la prestazione. Non ci saranno dubbi che noi dovremmo andare oltre i nostri i limiti e le nostre possibilità. Forse quello che abbiamo non basterà neanche e per questo dovremmo essere bravi a ricavare altre energie.Queste partite si preparano da sole. Ho una squadra con molti stranieri ma tutti sanno quanto vale questa partita per Firenze.

Ti pesa non aver mai battuto la Juventus da allenatore? “Purtroppo è così. Domani sarebbe la soluzione migliore”.

 

Cosa pensi che possa sbagliare la Juve? “Non credo che loro sbaglieranno l’approccio e sono sicuro che non sottovaluteranno la partita di domani. Dobbiamo noi a essere bravi a far qualcosa in più”.

Deluso dall’atteggiamento estivo di Bernardeschi?
“Sono felice di allenare il Federico che abbiamo in rosa. Lo sentii quando arrivai ma eravamo in una situazione troppo avanti per poter tornare indietro”.

Qual è la frase più importante che può dire ai giocatori?
“Non possiamo e non vogliamo pensare che quella di domani sarà una partita che possiamo anche perdere. È già successo che la Fiorentina abbia battuto una Juve più forte, perché non può succedere di nuovo?”.

Cosa potrebbe sbagliare la Juve?
“Non credo che arriveranno con un atteggiamento non consono. Noi non possiamo sperare che loro sbaglino qualcosa, hanno una mentalità vincente e sono una società che vuole sempre vincere”.

Avrete più coraggio rispetto all’andata?
“Cercheremo di offendere tutte le volte che avremo la possibilità. Non siamo una squadra che ama difendersi e non lo faremo certo domani sera. La Juve nelle ultime 15 ha subito un solo gol e ha concesso una media di un’occasione a partita ma vogliamo mettere in campo intensità e provare a fare male con convinzione ai nostri avversari. Difficilmente riusciremo a creare sette o otto occasioni quindi sarà fondamentale sfruttare le occasioni”.

Cosa è successo a Thereau?“Non è un caso ma la situazione rientra in un’annata dove la condizione psicofisica non può essere sempre al top. Ha avuto un infortunio muscolare che lo ha penalizzato ma ora sta meglio ed è pronto a dare il suo contributo”.

C’è una frase di un tifoso incontrato in settimana che ci vuole raccontare?
“Non la frase ma lo sguardo con il quale si è raccomandato il tassista ieri. Aveva uno sguardo quasi commosso e di supplica. Questa cosa mi è rimasta”.

Ha già deciso la formazione?
“Sì. Domani mattina la squadra la saprà ma non dobbiamo stare dietro ai numeri, non ci sono ruoli quando difendiamo ma solo spazi da occupare”.

Nelle ultime gare Badelj ha sbagliato qualcosa di troppo?
“Per noi è un giocatore importante, domenica ha perso due palloni ma non era stato servito bene. Più è preciso lui e più occasioni potremo creare”.

Chi toglierebbe alla Juve?
“Non lo dico perché non lo becco mai. Un mese fa avrei detto Mandzukic, adesso invece Higuain è in splendida forma, ma non dobbiamo pensare a fermare un solo giocatore”.

Quanto merito c’è di Allegri nelle vittorie della Juventus?
“Insieme ad Ancelotti è il miglior allenatore italiano. È un motivatore e sa mischiare bene le carte. Molto spesso le sue squadre sono imprevedibili e riesce a vincere in Italia provandoci poi anche in Europa”.

 

23
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
LaFleur
Tifoso
LaFleur

Certo che quando l’allenatore della tua squadra dice che certe partite si preparan da sole………boh, finché si parla di motivazioni posso anche capire ( ma nemmeno, perche li deve motivare lui i ragazzi….), ma per il resto mi vien da piangere….

Mario.romano
Member
mario.romano

Pioli ti supplico- Metti un pullman davanti alla porta e spera nel miracolo in contropiede. Con altre tattiche ci asfaltano.

violasnaiper
Ospite
violasnaiper

ci ha pensato corvino insieme ai DDV ad oltrepassare il limite della decenza calcistica

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

debbo dire che il mister ha fatto un analisi della gara che ci attende domani sera contro la juve perfetta. ma pioli è un tecnico serio,preparato,misurato nelle dichiarazioni,insomma lo sapete tutti benissimo quanto io stimo il nostro normal one!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,detto questo la mia è quasi una supplica nei suoi confronti,che per una volta,in questa occasione speciale,nella partita per noi più importante dell’anno!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!e ditemi provinciale,ma io sono orgoglioso di esserlo nel considerare fiorentina/juve la madre di tutte le partite!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,perchè il vero tifoso viola considera quella contro i gobbi,la partita!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!un vero e proprio derby,quindi vista la grande occasione,ma contro un avversario che ha… Leggi altro »

poerannoi
Ospite
poerannoi

Questa è la Fiorentina-Juventus più impari da decenni a questa parte. Veramente mai vista una differenza tanto netta. Anche ai tempi ridicoli di Sella e Pagliari avevamo in campo almeno Antognoni che da solo faceva tanto. Domani si rischia un bel cappotto stile Sassuolo.

Roberto
Ospite
Roberto

Saponara mettilo sta crescendo

Pier
Ospite
Pier

Si cresce negli spogliatoi

Ciao
Ospite
Ciao

Pare lo annaffino ogni giorno

Paolo da Cagliari
Ospite
Paolo da Cagliari

Due squadre cariche di motivazioni. La differenza la farà la qualita. Che loro hanno e noi no

Kargost
Ospite
Kargost

Esatto. Le motivazioni lasciano il tempo che trovano. Anche l’Italia di rugby era grintosa contro l’Inghilterra. Ne ha prese 46-15.

Juan
Ospite
Juan

Sinceramente sono anche un po’ stufo di queste partite “della vita” contro la Juventus, come se battere la Gobba equivalesse all’unico nostro traguardo della stagione. Ora, tanto per sognare un momento, dovessimo fare domani una partita tatticamente e fisicamente perfetta e battessimo la Juve mi verrebbe subito da chiedermi: ma perche’ tanto impeto, tanto furore e perfezione tattica solo per questa gara???? e le altre 36??? perche’ metterci l’anima per battere la Juve e prenderne 4 in casa dal Verona??? Basta con questo atteggiamento da provinciale, Per una squadra matura e responsabile tutte le partite sono importanti allo stesso modo.… Leggi altro »

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
ALE68LEBAGNESE

TE PENSALA COME TI PARE,IO SON NERVOSO DA LUNEDI,VEDI TE -X ME NON E’ E NON SARA’ MAI UNA PARTITA COME LE ALTRE

Go.1951
Member
go.1951

Sono d’accordissimo!!! Se un giorno considereremo le altre squadre come la Juve…..vorrà dire che saremo diventati grandi.

Cipri
Tifoso
Alessio Respo

per voi giovani che siete nati dopo il furto del 3° scudetto posso anche capire, ma chi c’èra come me nel 1981-1982 è difficile che non senta diversa questa partita, a parte era un altro spettacolo e un’altra tifoseria e altra Fiorentina

Ciao
Ospite
Ciao

Certo …vincendo domani ci riassegnano lo scudetto di 40 anni fa
….. generazione irrecuperabile quella dei 50enni
.
Neanche una guerra per giustificarli..

nonlavederecosi
Ospite
nonlavederecosi

Caro Juan ti sbagli ..,battere la Juve significa guadagnare 3 punti su quasi tutte le altre squadre..

Aliush
Ospite
Aliush

Quello è compito tuo, Pioli. La squadra è scarsa e non si può cavare sangue dalle rape, ma a farla andare oltre le sue possibilità è compito tuo. Fermo restando che, se davvero pensi di lottare per qualcosa che non sia un tranquillo undicesimo posto, dovevi vincere altre partite, non certo questa.

Belgioviola
Ospite
Belgioviola

Pioli non si sbottona sulla formazione ????? ahahahahh basta fare copia e incolla delle partite precedenti

Articolo precedenteLaurini assente all’allenamento di rifinitura: salta la Juve
Articolo successivoAncora Badelj: “Benassi diventerà un simbolo, Chiesa un crac. I tifosi vogliono orgoglio”
CONDIVIDI