Pioli e il futuro a Firenze. Il suo agente incontra Corvino e Freitas

16



Il futuro del tecnico con molta probabilità sarà ancora alla Fiorentina. Le indicazioni arrivano dalle parole delle parti in causa

Il presidente esecutivo Mario Cognigni giusto poco tempo fa aveva parlato chiaramente sul presente e sul futuro di Stefano Pioli, allenatore molto apprezzato dai massimi dirigenti viola.

Così si pensa di rinnovare il contratto (in scadenza l’anno prossimo). Come riporta Radio Bruno l’agente di Pioli, Bruno Satin, oggi ha fatto visita al Centro Sportivo ed ha parlato sia con il direttore tecnico Carlos Freitas che con il direttore generale Pantaleo Corvino.

Una chiacchierata e poco più, senza entrare nello specifico, ma Pioli si è calato perfettamente nella realtà Fiorentina e i Della Valle lo apprezzano molto.

16
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Hector - Tavernerio (CO)
Ospite
Hector - Tavernerio (CO)

D’accordo pienamente con Picchio o8

antonio
Ospite
antonio

Signori, se Pioli e’ un tecnico che con le piccole vince e con le grandi perde, perche tenerlo ?
perche non prendere un allenatore da atalanta e sassuolo e pagarlo di meno. Se poi l’attuale allenatore dovesse invertire il trend, allora lo terrei a vita.

Socrates il dottore
Ospite
Socrates il dottore

Leggo i commenti e resto di sale. Pioli non va bene. La squadra è scarsa, Corvino c’ha la panza, Antonio troppo aziendalista , i Della Valle ciabattini. Insomma ne avete l’insulto facile e non risparmiate nessuno. Rilassatevi e lasciateci in pace.la squadra è discretamente forte e sia lo staff tecnico che la società è composta da gente di prim’ordine. Se volete vincere
Facile tifate Juventus che è meglio.

mixer
Ospite
mixer

L’argomento mi consente una osservazione., che poi è anche una domanda.E’ possibile che , oltre ai giocatori anche gli allenatori, gente adulta e vaccinata, oltre che esperta di vita , si debbano far rappresentare da un procuratore nella trattativa per il rinnovo del rapporto contrattuale ?A parte l’inutilità, a mio avviso, della presenza di un terzo soggetto ,il tutto si risolve in un aggravio di costi per la società e in una contestuale riduzione del compenso per il tecnico.

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

Speriamo di no…………

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

E te credo, un altro yes man dove lo vanno a pescare gli amichetti di Moggi? Dopo Prandelli, Montella e Sousa, hanno capito la lezione.

Eli64
Ospite
Eli64

Infatti i tre che hai nominato inanellato un successo dietro l’altro. VAIA VAIA

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Non parlavo di successi (cioè di tutuli, anche se mi sembra che Montella un TITULO lo abbia vinto) ma di “personalità”.
Era talmente ovvio (anzi direi pure lapalissiano) che non ritenevo necessario specificarlo.
Ma con i fans degli amichetti di Moggi, a quanto è dato constatare, si deve stare attenti anche alle virgole.

O' stregone
Ospite
O' stregone

Si sta apparecchiando tutto affinché la mediocrità sportiva sia il sigillo di questa società per i prossimi anni.

Picchio08
Member
Picchio08

Ma vai a ………con la stessa squadra secondo te Guardiola avrebbe vinto lo scudetto?

O'stergone
Ospite
O'stergone

Proprio per questo! Tengono Pioli, a cui va tutto bene a prescindere da chi arriva pur di mantenersi la panchina, così possono proseguire a mantenere una squadrina di livello da provincia e a fare plusvalenze. Certo che a Firenze siete proprio svegli, eh?!

Picchio08
Member
Picchio08

A me sembra poco sveglio il tuo di ragionamento….quindi le ambizioni di una società le misuri in base all’allenatore che sceglie. Quale allenatore vorresti per ricrederti sulle ambizioni di questa società? Io, piuttosto, le misuro dalla campagna acquisti. L’allenatore lo cambio se non mi da i risultati rispetto alla squadra che gli ho messo a disposizione…se quest’anno si riuscirà ad andare in Europa non vedo perché tu debba cambiare allenatore, se s’arrivera’ esimi non credo che potrà essere confermato. Criticare la società ci può stare, ma dare del mediocre a Pioli aspetterei almeno quest’annata.

Davide
Member
Davide

Bravo

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

E perché chi è Guardiola? Cosa ha vinto Guardiola in campo internazionale una volta che non ha avuto più a disposizione i Messi, gli Inestà, gli Xavi e i Puyol dei bei tempi? NIENTE di NIENTE.

Pio Canti Senefreghetti
Ospite
Pio Canti Senefreghetti

Ma è lampante la cosa ,già a partire dal fatto che quando si dice che la societa si baserà sui giovani si capisce subito che nella societa o non ci sono soldi o non si vuole spendere ,certo ci saranno momenti in cui ci si potrà anche divertire ma con i giovani difficilmente se non impossibile arrivare a vincere ,specialmente poi se quelli che via via verranno alla ribalta dovranno essere ceduti a causa dell’autofinanziamento che si basa sulle plusvalenze, sara una giostra continua ,un anno si vende ,uno no,si comprano scommesse se qualcuna viene vinta un anno si puo… Leggi altro »

Pio Canti Senefreghetti
Ospite
Pio Canti Senefreghetti

È inutile mettere i meno la situazione è questa ,se poi uno non la vuole sentire bene faccia finta di nulla e si accontenti di questo , certo è liberissimo di pensare e comportarsi come crede ,ci mancherebbe ,ma negare l’evidenza è da ipocriti .

Articolo precedentePresidente Figc: avanza Gravina che chiama Marotta. Si spegne l’idea Moratti
Articolo successivoEuropa League, è il turno di Milan e Lazio
CONDIVIDI