Pioli, il primo leader di questa Fiorentina, ha incartato la gara a Sarri. Simeone: l’incontro con Bati e la crescita è da bomber vero. Tre gare per l’Europa, giusto crederci fino alla fine

31



È una Fiorentina che continua a sorprendere tutto e tutti. Tra chi pensava a ‘scansarsi’ e chi non credeva ci sarebbe stata partita, la squadra di Pioli rifila tre gol al Napoli (che deve rivedere i sogni tricolore) e continua a lottare per un posto in Europa.

Pioli ha incartato la partita a Sarri. Il tecnico azzurro probabilmente paga a caro prezzo l’espulsione di Koulibaly dopo otto minuti, ma soprattutto la vittoria del giorno prima della Juventus sull’Inter, ma i viola disegnano e costruiscono la gara perfetta. Difesa sempre attenta, concentrata, un centrocampo dinamico di grande qualità col ritorno di Badelj in cabina di regia, e con un esplosivo Cholito Simeone capace da solo di spaccare il Napoli con tre gol e una prestazione superlativa.

Ci sarebbe da domandarsi come mai il Napoli abbia giocato una gara del genere al Franchi, in una gara che valeva lo scudetto, rivelandosi più debole dei viola sul piano tattico, tecnico e della condizione fisica. Sicuramente in pochi, forse nessuno, avrebbe immaginato tanta differenza e una prestazione del genere. Forse gli azzurri hanno pagato i ‘troppi’ festeggiamenti dopo la vittoria contro Juventus.

Sarri ha inoltre provato a spiegare le sue scelte, una delle quali è stata la sostituzione di Jorginho dopo l’espulsione di Koulibaly. Una scelta subito colta da Pioli che aveva preparato molto bene la gara e ha sfruttato al meglio il giocatore in meno in mezzo al campo. L’allenatore viola ancora una volta si è dimostrato il primo vero leader di questa squadra. Dal ritiro di Moena sapeva benissimo di non avere a disposizione una squadra di campioni, di grandi giocatori, ma con il lavoro giorno dopo giorno, le convinzioni, le motivazioni, ha saputo plasmare un gruppo che ha voglia di crescere e migliorarsi.

Poi è accaduto il dramma della morte di Davide Astori. Ma proprio la scomparsa del ‘Capitano’ ha dato la forza a Pioli, alla squadra, a tutta la Fiorentina, quella forza interiore che ha permesso di andare oltre i propri limiti anche contro avversari sicuramente molto più forti sulla carta. Chiedere a RomaNapoli, per fare due esempi.

Una vittoria, quella contro i partenopei, che porta la firma di tutti i protagonisti viola ma in particolar modo del ‘Cholito Simeone. A tre giornate dal termine del campionato ha superato con 13 gol il suo record di gol in Serie A. A questi bisogna aggiungere i cinque assist. Simeone è arrivato alla Fiorentina con tante speranze ma anche non con la totale approvazione del popolo viola. Giovane, con un solo campionato italiano alle spalle, non faceva stare tranquilli tutti. Anche perché essere il centravanti della Fiorentina non è facile per nessuno. Poi l’inizio stagione, i gol che non arrivavano e poi qualcosa pian piano è migliorato. Simeone ha iniziato a fare gol, ha cominciato a migliorare tecnicamente e tatticamente. Poi è arrivato anche l’incontro con Gabriel Omar Batistuta e sarà stato un caso, forse no, sono arrivati i gol. Gol pesanti.

Adesso il record personale è stato superato (nelle prossime settimane pagherà la scommessa con Pioli: una grigliata di carne per tutta la squadra e le loro famiglie) ma mancano tre partite alla fine: Genoa, Cagliari e Milan. Queste gare separano i viola da un possibile ritorno in Europa. Serviranno i gol di Simeone, serviranno i gol di tutti, per completare una stagione che comunque rimarrà scritta nella storia della Fiorentina.

31
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Canterbury
Tifoso
Canterbury

Noi abbiamo uno “zoccolo duro” importante, 6/7 giocatori di ottimo livello; altri 4 che potrebbero stare in rosa, molti altri via subito., Quindi abbiamo bisogno di 3/4 giocatori titolari per uniformare il livello dei titolari se vogliamo stare in Europa stabilmente.
Ma sopratutto il problema maggiore è il monte ingaggi; se non lo aumentiamo ad almeno 50mln, visto che quest’anno abbiamo toccato il minimo storico con 39mln, scordiamoci di trattenere lo “zoccolo duro” o che qualche giocatore di livello venga a Firenze. La società, e i tifosi ciechi sono avvertiti.

Massi
Ospite
Massi

… io sono stanco di sentire ad ogni sconfitta che Pioli venga messo in dubbio: ha i suoi difetti, ma è palese che quando giocano contro di noi squadre abituate a comandare il gioco, lui sappia imbrigliarle e questo al di la di ieri in cui l’espulsione ha facilitato le cose … Infine basta discutere su Simeone: ne vorrei altri come lui e sarebbe interessante vederlo in coppia con una prima punta …

Davide
Ospite
Davide

Forza Viola! Andiamo a prende l’Europa!

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

bè io personalmente non ho mai avuto dubbi sulle qualità sia umane ma anche di bravo tecnico da rte di mr pioli.in questi mesi l’ho detto tante volte,non è soltanto un grande uomo,una persona con dei valori morali, appartenenti ad un’altra epoca,ad un altro calcio,ma è anche un bravissimo tecnico,preparato,competente,e aggiungo ma l’ho già ridetto,che fa proprio nell’essere normal one,la sua grande forza.lui lavora insieme al suo staff quotidianamente ogni giorno,in maniera esemplare,sia nel fare gruppo con i ragazzi,che altrettanto nel lavorare per migliorare sotto tutti i punti di vista,come ha detto lui stesso l’inizio non è stato facile.noi ripartivamo… Leggi altro »

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

1) noi tifosi ci si meritava un pomeriggio così: con un bel pubblico, cori da tutto lo stadio, annichilita una squadra di livello, la soddisfazione di vedere che se siamo in giornata, siamo secondi solo a pochi- quest’anno fra tifo diviso, squadra rivoluzionata, depressione imperante ad inizio stagione(creata ad arte dai vari giornalai), il dramma di Astori, etc. è stata una stagione travagliatissima. Insomma una soddisfazione ci voleva. 2) squadra: 11 giocatori non fenomeni, ma che non tirano la gamba indietro (ed era anni che non avevamo una squadra con questa grinta), Mancano le alternative, nel senso che hai 14… Leggi altro »

QuasarScandiano
Member
QuasarScandiano

Grande Stefanino sei uno di noi!!

Il Duca
Ospite
Il Duca

“I tifosi mettono sotto processo il presidente colpevole di non aver rinforzato la squadra a gennaio” (fonte Gazzetta di oggi), il bello è che si riferisce ai tifosi napoletani…….. dove avevo già sentito questa frase?

Comunque ho risolto brillantemente un problema tecnico che avevo, cercavo un’impresa per asfaltare bene un viale che porta a casa e l’ho trovata, le referenze recenti sono ottime….

Soloviola
Ospite
Soloviola

Pioli ha sicuramente ricoperto un ruolo fondamentale dopo tutto quello che è successo.
Quindi complimenti a lui.

Luciano
Ospite
Luciano

Perdi a Sassuolo e i soliti gufi riempiono il sito con i soliti post da psicodramma. Vinci col Napoli 3-0 e leggi 3 post. Sono strasicuro che state pensando che ormai il Napoli non ne ha più, dopo che la juve ha vinto a milano i giochi sono fatti. L’espulsione ci ha avvantaggiati, etc etc siete perennemente infelici e soprattutto non tifate Fiorentina.

Stefano
Ospite
Stefano

Mi sembra di aver letto di quaquno che consigliava di scommettere sulla vittoria del napoli e col ricavato avrebbe pagato cene al ristorante, ora dove li portera a cena? Alla caritas? Buon appetito comunque

CLAUDIO1
Ospite
CLAUDIO1

ALL’INIZIO ERO SCETTICO SU PIOLI…. MA DA QUANDO C’E’ STATO L’EPISODIO ASTORI IN LUI E IN CERTI GIOCATORI E’ SCATTATO QUALCOSA CHE PRIMA NON ESISTEVA. LA RABBIA DI VINCERE. NOI VINCIAMO LE PARTITE PERCHE’ METTIAMO UN FURORE AGONISTICO CHE SOLO NELLA JUVE IN GENERE SI VEDE….. TRANNE ALCUNI GIOCATORI DA DARE VIA COME DRAGOWSKY (SPORTIELLO NON SUBISCE DA RETI DAL GOL DI BELOTTI), GIL DIAS, CRISTOFORO, ESSERYC, FALCINELLI, IL RESTO RISPONDE IN MODO ESEMPLARE…. A COMINCIARE DA SPORTIELLO CHE E’ DIVENTATO UNA SICUREZZA, MA ANCHE TUTTA LA DIFESA… LA MEDIANA CON BENASSI VERETOUT E BADELY MA ANCHE DABO, E CHIESA… Leggi altro »

daniele
Ospite
daniele

Bravo Gianni ben detto, Forza Viola Sempre

Sinapsilondon
Tifoso
Sinapsi London

Grandissimo Stefano, alla Wenger alla Ferguson, lunga vita a Firenze lo sostenevo anche quando i risultati non c’erano, partita molto difficile a marassi AVANTI COSÌ RAGAZZI FORZA VIOLA SEMPRE

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

e io lo sostenevo insieme a te caro sinapsi,anzi io addirittura sostenevo mr pioli fin dal suo avvento sulla panchina viola per meglio dire, e concordo in pieno con te sinapsi,è l’uomo giusto per aprire un programma pluriennale,uso il termine programma,perchè la parola progetto ormai è troppo inflazionata,comunque mr pioli è l’uomo giusto anche nel mantenere un ottimo rapporto con i della valle,lui sa rapportarsi alla grande con la proprietà,e quando deve chiedere qualcosa alla suddetta proprietà,lo fa nei modi e nei luoghi giusti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,con il reciproco rispetto dei ruoli,inoltre l’aspetto tra i tanti che apprezzo maggiormente di mr pioli,è quando… Leggi altro »

ANTONIO
Ospite
ANTONIO

Ragazzi perche la viola frantuma le grandi, ma poi si fa frantumare dalle piccole spesso? Lo scudetto si vince battendo le piccole e le medio piccole. A marassi non e’ permesso pareggiare. Col genoa e Cagliari bisogno giocare con lo stesso piglio di oggi. mai vista una viola cosi forte fisicamente. Lajuve ha vinto quasi 40 scudetto perche negli ani si e’ dimostrata grande a battere le squadre di bassa classifica. Dobbiamo fare lo stesso.

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

antonio tu hai perfettamente ragione,ma con le cosidette medio piccole,la difficoltà maggiore sta nel fatto che loro ti piazzano come ama chiamarlo il maestro sarri,il pulman davanti alla loro area di rigore,allora se tu poi sblocchi la gara quasi immediatamente magari finisce anche in goleada,ma in caso contrario ad esempio come contro la spal al franchi,se sbagli diverse occasioni da goal,poi la gara diventa molto complicata,quindi noi dobbiamo migliorare contro ,le piccole,la nostra capacità realizzativa.

I BISCHERO
Ospite
I BISCHERO

Perché il tasso tecnico è bassino e contro chi fa catenaccio si soffre a bestia

gangia81
Ospite
gangia81

Una grande Fiorentina schiaccia un Napoli davvero modesto nel gioco e nelle gambe. Non voglio stare a sindacare quali siano i nostri meriti e quali i demeriti dei napoletani, mi accontento di godere di questo 3-0 che deve far prendere coscienza a tutto l’ambiente (giocatori, tifosi e proprietà) che forse questa squadra non è da buttare come si credeva a inizio campionato e che il prossimo anno se arriveranno 3-4 innesti validi e i ragazzi cresceranno ancora potrebbe essere un annata molto ma molto divertente. A questo punto aspettiamo al varco Andrea e le promesse di rilanciare la squadra per… Leggi altro »

californiaviola-antitrump
Ospite
californiaviola-antitrump

Secondo me quest’anno s’e’ buttato via una grande possibilita’, e lo si e’ fatto perche’ la squadra e’ una priorita’ molto secondaria delle aziende Delle Balle.

firmato: un cliente

michele
Ospite
michele

Se la Fiorentina andasse per quanto l’amo sarebbe triplete tutti gli anni……però questo vale anche per le proprietà, che ci siano o meno, che ci amino o meno, poi in campo ci vanno i giocatori….è che siete andati in fissa e li non ci si può fare nulla

I picca della Canova
Ospite
I picca della Canova

Io l ho sempre detto…Questa squadra a basi importanti…Con 4 o 5 acquisti fatti bene ci possiamo levare delle soddisfazioni!! Oggi ho veramente goduto per tutti quei gufi e criticoni che ci sono e per chi diceva di scansarsi…Bene sai…A me dello scudetto di loro non me ne frega niente io voglio che la mia viola schianti qualsiasi squadra si trovi davanti…Lo dicevo io a qualche napoletano…avete troppa euforia ci rimanete male!! Bravi ragazzi e anche se avete qualche lacuna tecnica in campo mettete sempre l anima ed è per questo che mi sono affezionato a questo gruppo.. Sosteniamoli tutti… Leggi altro »

gianni usa
Ospite
gianni usa

Quando si fece mi pare 70 o piu’ punti lo dissi anch’io; con tre o quattro acquisti di livello superiore si puo’ arrivare a p[iu’ di 80 punti. Invece si sa cosa successe, invece di rinforzare la squadra s’indeboli’, perche’ fare una squadra davvero che lotti per qualcosa d’importante costava troppo e i DV non ci pensarono nemmeno. Speriamo che questa volta sia diverso, ma ci credo poco e se non si va in Europa sara’
la solita musica.

joretti
Ospite
joretti

Non dimentichiamoci che abbiamo anche una buona primavera da dove si può attingere. E mi sembra importante.

Zorro
Ospite
Zorro

Cioe’ tu chiedi il cambio di mezza squadra ma i criticoni sarebbero gli altri. Complimenti.

Pedro48
Tifoso
Patrizio Petruccioli

sarà un caso che con il ritorno di Badelj il centrocampo viola è tornato a dominare la scena??

Hamrin56
Tifoso
Hamrin 56

No. Non un caso. Fvs

iome
Ospite
iome

hehehe … è una domanda retorica 😉

Angelo52
Tifoso
angelo dalla maremma

pedro48, mi auguro solamente che Badelj non ci lasci, ma sarà difficile. SFV!!!!

Ponzio
Tifoso
ponzio

io spero che sia il nostro principale acquisto… speriamo. La dirigenza dopo la scomparsa di Astori deve garantirci un nuovo capitano. Io non chiedo grandi acquisti: un po’ non ci credo e un po’ non mi interessa, ma una persona che ci dia equilibrio e spessore morale come Badelj si! Tanto più che è ancora nostro.

fffffrrrr
Ospite
fffffrrrr

assolutamente no
spero rimanga

I BISCHERO
Ospite
I BISCHERO

Purtroppo non possiamo offrire l ingaggio che andrà a prendere altrove…..un milione come tetto é bassino ……spero di non perderne altri per questo motivo…..es…Veretout….pezzella…chiesa…e tra un par d anni anche altri

Articolo precedenteArrivano anche i complimenti di Batistuta per Simeone: “Grande Gio…”
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI