Pioli: “La squadra sta bene, domani dovremo essere lucidi. Veretout mi ha sorpreso”

6



Conferenza stampa di mister Stefano Pioli, alla vigilia di Fiorentina-Genoa. Ecco le sue dichiarazioni: “Domani dobbiamo essere concentrati e preparati. Affrontiamo un avversario che nelle due ultime trasferte ha fatto molto bene. Ci vorrà lucidità e qualità”.

Su chi l’ha sorpreso di più: “Per il momento che sta passando e per come si è inserito, e che adesso è sotto i riflettori, Veretout. E’ un centrocampista completo che può ancora migliorare”.

Sulla condizione della squadra: “I risultati positivi aiutano a recuperare più in fretta. Sono tutti disponibili, anche Gil Dias che ha avuto un trauma l’altro giorno”.

Su Federico Chiesa: “E’ tra i giocatori che esprime più volume e intensità. Sta bene”.

Su la forza dell’undici titolare: “Sono sempre attento a cercare di migliorare la squadra, è anche vero che però alcune prestazioni collettive credo vadano rispettate e mantenute. Toccherà a loro mantenersi tali o farmi cambiare idea”.

Sui miglioramenti degli ultimi mesi: “Sarà sempre un nostro obiettivo cercare di riportare entusiasmo attorno alla squadra. Se con le nostre prestazioni ci stiamo riuscendo, non possiamo che essere soddisfatti”.

Su Eysseric: “Giocatore importante ma ha avuto la sfortuna di infortunarsi appena arrivato e sicuramente ha avuto un calo fisico. Poi la squadra ha trovato i suoi equilibri. Ma lui sta lavorando, i giocatori devono essere bravi a farsi trovare pronti perché nel corso della stagione lo spazio ci sarà per tutti”.

Sulla possibilità di vedere Babacar e Simeone insieme: “Babacar è salito dopo la prestazione di mercoledì per la concretezza e l’efficacia. Potranno giocare insieme, vedremo quando sarà il caso di farlo”.

Sul poco tempo per la preparazione estiva: “Sarebbe bello avere la squadra pronta i primi di luglio ma nel calcio di oggi è impensabile. La società ha fatto un lavoro difficile in sede di rinnovamento. L’importante è che siano arrivati giocatori con qualità importanti con cui costruire il proprio futuro”.

Sulle prossime partite nel periodo natalizie: “Mi piace come novità. Non sono così convinto della data di Coppa Italia. Sono curioso di vedere se ci sarà tanta gente allo stadio, ma credo che sia bello giocare sotto le feste”.

Su Pepito Rossi: “Gli faccio un grande in bocca al lupo. Ai tempi di Parma ho conosciuto un ragazzo con determinazione. Al suo primo allenamento, mentre gli altri ragazzi della squadra si gestivano un po’ lui andava a mille all’ora: ha grandissima qualità, la mentalità del calcio inglese”.

Su Pezzella: “Nella testa e nella mentalità è un difensore al 100%. Come lui ce ne sono pochi. Se devo dire un giocatore cui assomiglia, visto che è argentino, forse Samuel. Mi auguro che possa fare quel percorso lì”.

Se alcuni calciatori della rosa possono essere mandati a giocare: “La nostra rosa, di 27 giocatori, non sono un numero esagerato, anche se forse uno o due elementi in meno potrebbero anche aiutare nello sviluppo della settimana. Se qualche giocatore non è soddisfatto credo che si potrà prendere un’occasione in questo senso”.

6
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
olegna
Ospite
olegna

partitaccia che porta con le classiche mille insidie, dal fatto che il Genoa è da tempo avversario per noi molto ostico, che non è ovviamente un top club, ma nemmeno una squadraccia che, come già giustamente affermato da altri amici viola, si trova meglio a giocare fuori casa dove può fare male assai con le ripartenze che troppo spesso noi concediamo agli avversari oltre al fatto, anche questo già messo in risalto, che la nostra Viola, quando va in vantaggio (se ci va), stacca immediatamente la spina, smette di pressare alto, smette di giocare e si chiude subito negli ultimi… Leggi altro »

roberto
Ospite
roberto

Acquistiamo Italiani

roberto
Ospite
roberto

Saponara è un grande, mi è piaciuto mercoledì
e non è al meglio

roberto
Ospite
roberto

Lo Faso al posto di Chiesa che ha bisogno di riposare
Babacar dal primo minuto e Simeone nel secondo tempo
Victor Hugo al posto di Astori x farlo riposare, almeno un tempo
Saponara ancora una mezz’oretta, aumenta minutaggio
vorrei vedere anche Eysseric, Milenkovic e Sottil qualche volta

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Con Pezzella e Veretout in questo stato di grazia, e se Thereau è in forma passabile, il Genoa ce lo ciucciamo colla cannuccia. L’unico problema potrebbe essere quello che s’è palesato (per l’ennesima volta…) in coppa, ovvero fare un goal e smettere di giocare ritirandosi in blocco in difesa, atteggiamento oltremodo stupido, immaturo e pavido che quest’anno c’è già costato diversi punti.

La paura non ci dev’essere mai. Un conto è gestire un vantaggio, un altro è fare un catenaccio anni ’60 appena si è sopra di una rete.

FV

Francesco
Ospite
Francesco

Loro sono più forti in trasferta perché giocano in contropiede e l’errore da evitare è proprio quello di attaccare a pieno organico

Articolo precedenteDalla Francia: Dubois, niente Fiorentina. Firmerà con il Marsiglia
Articolo successivoTuttosport: ‘Scusa Juve se ti odio’, Firenze la 2° città anti-Juve
CONDIVIDI