Pioli, nessuna rivoluzione ma dubbi su Gerson e Pjaca: Benassi e Mirallas scalpitano

13



Il tecnico viola non cambierà la base della sua Fiorentina, ma potrebbe modificare qualche interprete.

Stefano Pioli punterà ancora sulla Fiorentina ‘base’, quella imperniata sul 4-3-3. Nessuna rivoluzione, quindi, scrive La Nazione. Anche se due che sono partiti fuori contro il Cagliari scalpitano.

BENASSI E MIRALLAS. Fiducia a Gerson e Pjaca, ma Benassi e Mirallas puntano ad una maglia da titolare. L’ex Torino potrebbe giocare dal 1′ contro i granata, e in mezzo potrebbe restar fuori Gerson: Benassi, ormai recuperato, giocherebbe così con Veretout ed Edimilson. Davanti Pjaca è favorito per completare il tridente con Chiesa e Simeone, ma Mirallas si propone e lascia con qualche dubbio della vigilia Pioli.

ALTERNATIVE. Non solo loro, perché anche Eysseric potrebbe giocarsi nuove chance. Così come Dabo, finito un po’ nel dimenticatoio nelle ultime settimane. Il franco-burkinabè potrebbe tra l’altro liberare Veretout in una posizione più avanzata, da mezz’ala.

13
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Dellavalliano
Ospite
Dellavalliano

Vado controcorrente. Veretout nel nuovo ruolo alla lunga può essere un crack.Non a caso è già costantemente fra i migliori in campo. Come mezz ala era senza altro più appariscente, un bel trattore come si suol dire. Ma negli ultimi venti metri manca un po’ di qualità e precisione, davanti alla difesa con più campo davanti e in ampiezza, potrebbe riuscire perfino ad esaltarsi…e piano piano arrivare più sovente al tiro. Bravo Pioli ad averlo provato li in mezzo..

Marione
Ospite
Marione

Dentro Dabo, Veretout mezzala, Benassi e Mirallas per Gerson e Pjaca.
Nel secondo tempo spazio a Vlahovic e Pjaca per vincerla.
Difficile ma non impossibile, alternative ce ne sono.
Provarle Pioli

F.R.
Ospite
F.R.

Ma come si fa a insistere con il 4-3-3 quando:
1) Ti manca il terzino destro e il sinistro è buono solo da centrocampo in su (però avresti 3 ottimi centrali per il 3-5-2)
2) Il centrocampo ha solo un giocatore buono ed è fuori ruolo. L’unica squadra che ha giocato un vero 4-3-3 come si deve, aveva a centrocampo: Xavi-Busquets-Iniesta. I migliori in assoluto al mondo
3) In attacco c’è solo Chiesa.

Bisogna aggiungere altro? Forse si: Pioli è talmente testone che prima di capire che è arrivato l’inverno gli deve nevicare in testa.

Articus
Tifoso
Articus

Io riproverei Noorgard e spazio a Montiel/Sottil, al posto di Gerson e Pjaca che secondo me rendono di piu nel secondo tempo.
Ma tanto Pioli giocherà i soliti fino ad arrivare fuori dall’europa league

Rscapigliato
Tifoso
Noble Member

Mettiamo un centravanti. Facciamo giocare Vlahovic!

F.R.
Ospite
F.R.

Mettiamo anche un allenatore….

aldo
Ospite
aldo

Leggo che vorrebbe dare l’ultima prova d’appello a Pjaca.. Ma il buon Don Abbondio non si accorge durante gli allenamenti se è in palla e sputa l’anima per convincerlo a schierarlo? Questi allenatori sperimentano, poi, le loro tattiche strampalate sulla pelle di noi tifosi! Credo che a questo punto dovrò aspettare (con sommo dispiacere) due o tre sconfitte di fila prima di veder giocare Edmilson (o Dabo) centrale con Veretout e Benassi interni e Vlahovic al posto di Simeone.

Paolo-Carrara
Ospite
Paolo-Carrara

Se davvero Sabato insisterà con Pjaca e Gerson vuol dire che ne capisce poco , o è costretto a fare così.
Anche Simeone meriterebbe uno STOP salutare, sostituendolo con Vlahovic.
Ma Mirallas, Hanchco, Sottil e Dabo non giocheranno mai dall’inizio ????

Calabria
Tifoso
Toniviola56

Giusto preoccuparsi per Piaca e Gerson ma stupisce che in pochissimi si pongono il serissimo problema di un centravanti che centravanti non è. E allora se si è ritenuto che Vlahovic dovesse essere il sostituto di Simeone a chi cacchio si aspetta per lanciarlo? Se il sacrificio di Veretout snatura le sue peculiarità a tutto danno del rendimento della squadra perché non azionare un minimo di fantasia e provare davanti alla difesa come regista Essieryc che ha tecnica sufficiente e il passo giusto per fare il regista non tenendo conto che l’esperienza Pirlo può essere rinverdita dal francese? Capisco che… Leggi altro »

pippo77
Ospite
pippo77

pioli è un allenatore mediocre. ha paura della sua ombra, figuriamoci di cambiare qualche carta in tavola. Sa benissimo che molte cose non vanno, sa anche benissimo di cosa dovrebbe fare per cambiarle ma non lo fa per quieto vivere e per non scontentare qualcuno (sia la società o colui che viene sostituito). Questo è: un pavido e mediocre. Non ha uno stile di gioco, solo fissazioni inderogabili. Non conosce tecniche d’attacco, non valorizza i giovani, non considera per nulla i rincalzi… mi spiegate che ci fa? Si limiterà a mettere benassi (e ho detto tutto!!!) al posto di gerson… Leggi altro »

michele
Ospite
michele

Veretout sarò anche snaturato ma intanto colleziona buone prestazioni…

Carlos Boaretto
Ospite
Carlos Boaretto

Dabo lo scorso anno quando chiamato in causa ha sempre fatto il suo…io lo proverei e sposterei Veretout a fare il suo ruolo naturale di mezzala per sfruttare i suoi inserimenti.

Viola Carminio
Ospite
Viola Carminio

Pioli mi sembra un medico del militare di un tempo…. l’ho vissuto… Febbre alta? Aspirina. Vomito e dolore al fegato? Aspirina… diarrea? Aspirina…. dolore ad un ginocchio? Aspirina…… l’allenatore è quella cosa per la quale, con la quale e senza la quale tutto continua tale e quale. Burocratici allo sbaraglio…

Articolo precedenteVlahovic, il predestinato: Pioli ci punta, il serbo aspetta l’occasione
Articolo successivoDalla Svizzera: anche la Fiorentina su Loris Benito, terzino dello Young Boys
CONDIVIDI