Pioli-Samp, accordo su tutto. Ma Ferrero sogna ancora Di Francesco

4



L’ex allenatore della Fiorentina ha un’intesa con i blucerchiati per i prossimi due anni. Ma il presidente farà un ultimo tentativo per l’ex Roma.

Stefano Pioli è ad un passo dalla Sampdoria. Come scrive Il Corriere dello Sport, i blucerchiati devono solo mettere il contratto in cassaforte. Accordo su tutto: intesta biennale, convergenza totale sulle strategie di mercato. Ma il sogno di Ferrero sarebbe Eusebio Di Francesco, con la Samp che ci proverà ancora una volta in queste ore prima di voltare pagina.

SOGNO. Il gradimento verso Pioli è assoluto da parte della dirigenza doriana, ma Ferrero ha questo sogno nel cassetto: convincere Di Francesco con una proposta triennale, in modo da spalmare anche l’ingaggio di 3 milioni che lo lega alla Roma fino al prossimo giugno. Non è un’impresa semplice, e il presidente doriano vuole comunque chiudere la questione allenatore tra domani e martedì.

DOPO TRE ANNI. Come scrive La Gazzetta dello Sport, Pioli era già stato vicino al club blucerchiato nel 2016, e oggi ha un curriculum ancora più forte di tre anni fa, quando la Samp alla fine scelse proprio Giampaolo. Il profilo di Pioli, fra l’altro, è ideale per la piazza blucerchiata, per l’equilibrio della persona e pure in considerazione del gradimento della piazza.

4
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
max
Ospite
max

Ma chi sene frega….! E’ voluto andare via lui da Firenze con quelle uscite improvvise sconclusionate, prima della semifinale di coppa ,e ancora eravamo pure in corsa per un posto in E.L. Magari ora non gli pareva il vero di rimanere con Commisso , invece di quello sconclusionato di Ferrero…!!

Dante Scandicci
Ospite
Dante Scandicci

sai come deve essere contento Pioli firmare per un presidente che desidera un altro mister….poerannoi

RockRebel72
Tifoso
RockRebel72

Vai, vai dal viperetta, poi vedrai come rimpiamgerai Della Valle, che per due anni ti ha fatto fare, bellamente, il cavolo che hai voluto senza la minima interferenza, salvo chiederti più profeasionalità all fine del campionato, se il metro del tuo presunto “orgoglio” o della tua “dignità” rimane lo stesso, con quello tu le dimissioni le dai dal ritiro estivo

ZINZO© quello vero
Ospite
ZINZO© quello vero

Tra l’altro Diego Della Valle ha confermato pubblicamente di aver scritto lui direttamente (senza aver demandato a nessuno) quel comunicato di «richiamo ad una maggiore responsabilità» e la lettera ai Fiorentini pubblicata su La Nazione. In quel comunicato (falsamente attribuito a Cognigni) sottolineò invece la professionalità di Pioli di inizio campionato e il cambiamento di rotta inspiegabile successivo.

Articolo precedenteGazzetta: ‘I Magnifici sette’ dell’Italia U20, Ranieri tra i protagonisti
Articolo successivoCommisso ha spiazzato tutti per Moena. Fiorentina negli States: le date
CONDIVIDI