Pioli vs Fiorentina: mai una X contro i viola. Striscia record di 4 successi di fila per lui

1



Da allenatore, Pioli, contro la Fiorentina ha disputato 13 incontri. Due vittorie le ha ottenute sulla panchina del Bologna, 1 quando allenava la Salernitana nel 2003-04 in B. Poi 2 ko su 2 al Chievo nella stagione 2010-11, 2 da allenatore del Bologna, e poi 1 su quella del Parma nel 2006-07 oltre ad 1 su quella della Salernitana. Da quando ha salito un gradino, col passaggio alla Lazio, il probabile prossimo allenatore della Fiorentina ha una striscia positiva notevolissima contro i colori viola: all’andata, quest’anno, travolse la squadra di Sousa con un 4-2 netto, soprattutto con un grande primo tempo. A segno andarono Brozovic, Candreva e due volte Icardi per i nerazzurri, Ilicic e Kalinic per la Fiorentina. A Roma, sponda Lazio solo sorrisi per lui contro i viola. L’anno scorso stroncò i sogni scudetto della Fiorentina al Franchi vincendo 1-3 nella giornata del possibile titolo platonico di campione d’inverno. A segno Roncaglia per la Fiorentina, Keita, Milinkovic Savic e Felipe Anderson per i romani. Due anni fa fu 4-0 Lazio all’Olimpico con doppio Klose, Biglia e Candreva mentre fu 0-2 al Franchi con Lulic e Djordjevic. Il bilancio di Pioli contro la Fiorentina dice dunque: 7 vittorie per il tecnico interista e 6 ko. Mai, dunque, un segno X.

Sousa, dal canto suo, contro l’Inter ha invece allenato 3 volte sin qui da quando è in Italia. Il bilancio dice 2 vittorie con l’1-4 a Milano come perla targata Kalinic (tripletta) ed Ilicic, ed il 2-1 dello scorso anno con Babacar allo scadere. Poi il 4-2 di San Siro di questa stagione. Il bilancio di Sousa contro l’Inter dice dunque: 2 vittorie per il tecnico portoghese ed 1 ko.

Il segno X, questo sconosciuto nei precedenti incrociati.