Pizzul a FI.IT: “Muriel va tenuto sotto controllo. A Udine si lasciava andare. Paragone con Ronaldo? Ci sta, ma Muriel è più integro”

23



Il tifoso friulano e giornalista Pizzul su Muriel: “Paragone con Ronaldo? Ci può stare, ed è più integro fisicamente. Udinese terrorizzata dai viola”

Tifoso doc dell’Udinese, e giornalista, Bruno Pizzul parla così della gara di domenica tra Udinese e Fiorentina in esclusiva per Fiorentina.it:

Che gara si attende per domenica? “Abbiamo tutti visto il 7-1 alla Roma della Fiorentina, e molti tifosi dell’Udinese si sono preoccupati. Mi hanno detto ‘ci vuole il pallottoliere domenica’. Davanti mi sembra davvero un’ottima squadra quella viola, sta segnando tanto. L’Udinese ha tante difficoltà, sta attraversando un momento terribile. Molti tifosi sono proprio terrorizzati da questo periodo. Immagino che Nicola non presterà il fianco ai viola, ai contropiedi soprattutto perché abbiamo visto con Muriel e Chiesa che la Fiorentina se riparte in campo aperto può far male. Il pronostico per me dice Fiorentina favorita. Poi ogni gara fa storia a sé, me vedo messi meglio i viola”.

Muriel? “Non mi aspettavo potesse da subito inserirsi così bene.  Si è trovato subito a suo agio con Chiesa, sembra che giochino assieme da anni. Qui a Udine l’ho seguito con grande attenzione. Anche adesso forse ha qualche chiletto in più, ma ha un’esplosività muscolare impressionante. Fin quando arrivò qua tutti parlavano per lui di una carriera luminosa. Ma aveva la tendenza a lasciarsi un po’ andare. Va sempre tenuto sotto controllo. Sulla qualità che ha nessuno ha mai avuto di che discutere, ma anche a Udine si era lasciato un po’ andare dal punto di vista della testa e della forma fisica. I tifosi spesso con lui si arrabbiavano, perché ci si aspettava tanto da lui, e quando faceva male in campo molti lo criticavano aspramente. Ma poi è stato rimpianto”

Paragone con Ronaldo il fenomeno? Qualcosa di simile c’è, nella rapidità di corsa, e paradossalmente direi che Muriel abbia più resistenza fisica. Non ha mai avuto grandi e gravi infortuni, rispetto a Ronaldo, anche se prende diverse botte, non è così fragile come era il fenomeno. Qualcosa di simile c’è nelle movenze”.

Che succede a questa Udinese, sempre in calo costante? E’ cambiato il mercato internazionale. Anni fa l’Udinese arrivava sempre per prima e poteva scegliersi i calciatori. Oggi lo scouting è migliorato per tantissime squadre, e non ci arriva più per prima. E negli ultimi anni abbiamo capito che son finiti i tempi di vacche grasse. Spesso sono arrivati anche calciatori sbagliati, ed è per questo che il calo è stato costante rispetto a qualche anno fa quando l’Udinese lottava per zone europee”.

23
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
deno
Ospite
deno

…bisogna giocare in contropiede (ora “ripartenze”)…il problema è che non tutte le avversarie adotteranno la tattica suicida di scoprirsi come la Roma…ad iniziare dall’Udinese…prevedo una partita noiosa…dove una attenderà che l’altra si scopra…

juvem&rd@
Ospite

Grande Telecronista sportivo, con la T , non come quelli di ora, alla rai, mamma mia che pena!!!!!

I'pallacce
Ospite
I'pallacce

Questo attacco è devastante in contropiede….. Aspettiamo tutte le squadre difendendoci in 9 e sfiammiamoli di contropiede. Per impostare il gioco noi non abbiamo il centrocampo con gente eccelsa. Se pioli capisce questo si arriva terzi e si vince la coppa italia (arbitraggi permettendo) riguardo a Muriel gli va tenuto un dietologo dietro h. 24. Anche a casa. Gli va allucchettato il frigo. Questo sgrana a quattro palmenti mica discorsi.

AntoNiche
Ospite
AntoNiche

Grande stima per il Signor Bruno PIZZUL, telecronista di una classe eccelsa ma soprattutto imparziale ed obiettivo nei commenti sull’operato dell’arbitro e sul comportamento dei giocatori in campo. I telecronisti attuali, anche quelli della RAI sono molto faziosi, prendono posizioni di parte nel commentare i falli di gioco a secondo del colore della maglia che indossano i calciatori. Diciamo che sono assoggettati alle squadre strisciate.

danielbertoni
Ospite
danielbertoni

D’accordo. Semmai una precisazione: sostituirei quel tuo “anche” in relazione a quelli della RAI con un più appropriato “soprattutto”.

AntoNiche
Ospite
AntoNiche

hai ragione grande puntero, grazie per il tuo “soprattutto”.

badile
Ospite
badile

. Le TV private proprio in quanto tali possono dire quello che gli pare, quelle a pagamento ancora di più, ti possono rispondere che se non ti piace puoi disdire l’abbonamento. La RAI, invece, visto che tutti si paga il canone dovrebbe essere il più possibile imparziale,

Sugosa Plusvalenza
Ospite
Sugosa Plusvalenza

I cronisti RAI sono ultras della Sud, non si può nemmeno pensare di paragonarli a Pizzul

sch8les
Ospite
sch8les

Il mercato internazionale, lo scouting, le vacche grasse……….ven via……… un c’è più Di Natale

Marco
Ospite
Marco

Pizzul è un gentiluomo ed una persona per bene e competente….

Darth
Tifoso
Darth

Friulani, gente seria e laboriosa.

Drio61
Ospite
Drio61

Io sogno

marco
Ospite
marco

una persona perbene ed un grande professionista. Non era un telecronista eccelso ma i suoi errori nel riconoscere i calciatori erano diventati parte di noi.

badile
Ospite
badile

Se è per questo Martellini per un anno intero fece scendere in campo, al posto di Altobelli, un certo Jacobelli…

Morenmao
Ospite
Morenmao

Alla rai devono imparare da lui!

Lucatorto da Riotorto
Ospite
Lucatorto da Riotorto

Grande professionista, pacato, sereno nei giudizi e soprattutto al di sopra della parti ogni volta che faceva le telecronache. Conscio del fatto di essere un dipendente RAI, emittente pubblica, e quindi pagato da tutti gli abbonati, anche da quelli non udinesi. Quelli di adesso dovrebbero ancora mangiare tanta pastasciutta prima di chiamarsi tali

Nano
Tifoso
Gian Gastone

Bruno per favore vai ad insegnare il mestiere ai tuoi ex colleghi…
Grande voce del calcio.

Pinhead
Tifoso
Danilo

Dopo lo squallore della telecronaca di Fiorentina – Roma, Bruno Pizzul è una boccata di aria fresca. Un signore di altri tempi.

Gaesilll
Ospite
Gaesilll

Grande professionista e grande opinionista. Tanti auguri Bruno, ho sentito che sei stato poco bene.

marco mugello
Ospite
marco mugello

Muriel è forte, Chiesa messo davanti è devastante, ma è la somma dei due che rende l’attacco stratosferico, da grande squadra, perchè un giocatore così lo reggi, o con una gabbia, o raddoppiandolo in continuazione, ma due cotropiedisti velenosi così, che vagano prr il campo, non sono controllabili, specie con Mirallas, alro attaccante di classe e dal piede felparissimo, che salta l’uomo anche lui con facilità.. per cui gli avversari saranno tentati di uscire raramente e rientrare precipitosamente, ma se segnamo, specie con squadre medie, è fatta!!! Un attacco così ha bisogno dell’aiuto del caso per nascere così perfetto, lo… Leggi altro »

Nano
Tifoso
Gian Gastone

Bellissimo commento. Gioioso e carico di entusiasmo.. Bravo!

IL PALLA
Ospite
IL PALLA

Bellissimo commento, complimenti fratello Viola!

Il Generale
Ospite
Il Generale

Siamo al decimo posto, per ora più che tsunami parlerei di tranquillo mare per fare diporto.

Se vincono tre partite di fila, forse potremo migliorare questo DECIMO POSTO.

Tsunami… ma vaia vai…

Articolo precedenteLarini: “Muriel grandi doti. Non era maturo. Se ora lo è può diventare un campione”
Articolo successivoPioli vs Udinese e Nicola, i precedenti incrociati: per Pioli 7 vittorie in ultime 8 con l’Udinese
CONDIVIDI