Pjaca in panchina, un lusso di troppo. L’ora della qualità e del (vero) tridente

11



Il croato è partito fin qui sempre dalla panchina, ma ora punta una maglia da titolare. Per dare la svolta all’attacco viola.

Scocca l’ora di Pjaca. E del tridente con Chiesa e Simeone, fiore all’occhiello della Fiorentina dei giovani costruita da Pioli e Corvino. Mercoledì sera a Genova, o al più tardi sabato prossimo in casa contro la Spal, il croato farà il suo esordio da titolare. Velocità, tecnica raffinata e imprevedibilità: sfruttando queste caratteristiche, dovrà aiutare la Fiorentina a fare il salto di qualità in attacco. E sotto tanti punti di vista. Così scrive il Corriere Fiorentino.

Prima di tutto aiutando Simeone a rimanere un corpo unico con il resto della squadra. A Napoli il Cholito ha battagliato tutto solo contro due colossi come Koulibaly e Maksimovic che lo hanno annientato. Il numero 9 della Fiorentina ha ricevuto pochissimi palloni e Pjaca è l’uomo giusto per giocargli vicino.

Fino ad oggi Pioli lo ha fatto subentrare tre volte e Marko in totale ha giocato meno di un’ora. Poco, ma se sommata alle due partite con la Croazia, è abbastanza per fargli avere la prima opportunità dal primo minuto. Con la brillantezza dei giorni migliori, il numero dieci potrà diventare letale.

11
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
fosforo
Ospite
fosforo

siiiieeee pioli mette in campo 3 attaccanti…..poi si sveglia tutto sudato

sebastianich
Ospite
sebastianich

e quell’altro fenomeno di mirallas che fine ha fatto? anche lui è da recuperare? la stranezza è che s’è fatto “un grande sforzo” per migliorare l’attacco e poi gioca eysseric, cioè uno che è rimasto per mancanza di richieste

marco
Ospite
marco

S’è preso e quindi deve giocare… speriamo che questo ragazzo sia a posto. A vederlo in TV sembra parecchio imballato….

Parterre di Maratona
Ospite
Parterre di Maratona

Siete disfattisti e basta.
Vi sembra ci sia problemi a segnare???
7 gol fatti in 3 partite e 2 subiti
Media di 2,33 gol segnati e 0,6 subiti…
È una media scudetto

Vercuronio
Tifoso
Noble Member

ma è sicuro di quello che lei dice o lo dice in modo sarcastico, perché vede, questa è come la media delle donne, ovvero ad ogni uomo toccano in media tre donne, ma c’è chi se ne prende sei e chi nessuna. Così è la media che lei propone, difatti non ha alcun significato, perché la prima giocata la Fiorentina ha realizzato 6 goal, 1 nella seconda e 0 nella terza, per 2 vittorie e 1 sconfitta. Se la media fosse stata con tre vittorie con 5, 1 e 1 allora si può ragionare, 3 vittorie 7 goal e 1… Leggi altro »

Marione
Ospite
Marione

Ma dici sul serio e sei faceto?

Vercuronio
Tifoso
Noble Member

un po’ e un po’,, forse un po’ più serio🖖Lunga vita e prosperità

marco
Ospite
marco

oh bimbi… ma che deve spiegare che sta scherzando ?

giordano
Ospite
giordano

spero che pioli sappia mettere in campo una buona formazione

Gaetano
Member
Gaetano

L’anno scorso era evidente che i soli Chiesa e Simeone faticavano a fare gol (20 in due), per vari motivi: Simeone non è una vera 1° punta perché gioca su tutto il fronte, Chiesa non è un’ala come Joaquin che puntava più spesso l’area, Chiesa gioca a tutta fascia. In definiva sono due giocatori molto generosi, moderni, difendono subito dopo aver perso palla, e si stancano. Pjaca è stato preso per integrare i due, è ora che giochi dall’inizio per vedere se è l’uomo giusto.

Etruscostagionato
Tifoso
l'etrusco

E’ dai tempi di Mutu che non si vede un 10 decente degno di Firenze … Cerchiamo di invertire la marcia

Articolo precedenteA Napoli evidenti limiti offensivi. Ma è tutta la manovra da migliorare
Articolo successivoPrimavera, ecco la formazione ufficiale della Fiorentina
CONDIVIDI