Pochi obiettivi, tanti giocatori sotto osservazione. C’è da salvare almeno l’orgoglio (e magari pensare a un futuro meno mediocre)

65



E’ rimasta praticamente solo un’utopia, l’Europa, per la Fiorentina. E pensare che un difficile 2017, così come il girone d’andata, si era chiuso con i viola al 7° posto con Atalanta e Udinese, a -4 dalla Sampdoria 6°. Ora le distanze sembrano quasi incolmabili, grazie ad un inizio 2018 disastroso: 4 punti in 5 gare, doriani distanti 10 punti e Milan settimo lontano 7 lunghezze. Nel mezzo anche Atalanta, Torino e Udinese che nel frattempo hanno staccato la Fiorentina.

Meglio non guardare la classifica, insomma, per una Fiorentina che ad inizio febbraio non ha praticamente più grossi obiettivi stagionali. Deve, innanzitutto, ritrovare sé stessa. E aggrapparsi alla buona prestazione (ma avara di punti) contro la Juve. Il rammarico, in questo caso, non è (solo) per la sconfitta contro i bianconeri, ma per il fatto che la squadra di Pioli non sia riuscita a mettere la stessa carica (o almeno una buona percentuale) in altre partite. Giocando con grinta, personalità, idee e carattere visti contro la Juve, la Fiorentina avrebbe avuto diversi punti in più.

Limiti, insieme a quelli tecnici, di una squadra che ha vissuto ad alti e bassi e con poche ondate di continuità. Specie a livello mentale. Questo dovrà essere lo step di una squadra che, toccato il fondo contro il Verona, vuole dimostrare di poter crescere nei prossimi mesi. Crescere e maturare come collettivo, ma anche nei singoli. Perché da inizio stagione Pioli, Corvino e la proprietà insistono su un fatto: “Sarà un’annata di transizione, l’obiettivo è capire chi di questi giocatori può far parte di una Fiorentina che possa tornare a lottare per l’Europa”. Sportiello sì o no? Puntare su Saponara ed Eysseric? Benassi e Simeone giustificano gli investimenti? Può essere data una chance a qualche giovane? Tanti giocatori sono sotto osservazione, in tanti si giocano il futuro.

In questa stagione fin qui mediocre in pochi sono emersi, ma tre mesi e mezzo di campionato sono lunghi e la speranza è quella di ‘trovare’ qualche altro ‘punto fermo’ per il futuro. Poi sarà tempo di valutazioni, sui singoli e di collettivo. Così come su chi ha costruito questo gruppo. Normale, quindi, che si debba giudicare anche l’operato di Corvino. Il dg ha abbattuto i costi, riportato le spese fisse e il monte ingaggi a parametri sostenibili ma ha anche costruito una squadra che adesso è all’11.mo posto, e che l’anno scorso è arrivata 8°. Insomma, una Fiorentina per due anni fuori dall’Europa, non proprio l’obiettivo fissato dai Della Valle. Il tutto, poi, dopo aver comunque speso più di 100 milioni di euro in due anni sul mercato.

È chiaro che, in ogni caso, tutti i discorsi sono conseguenze della madre di tutte le domande: che vorranno fare i Della Valle con la Fiorentina? Continuare così, rilanciare con un nuovo programma o vendere la società? Il presente dice di una proprietà che è tornata vicina alla squadra, un Andrea Della Valle rientrato a Firenze ma non ancora allo stadio, di distanze con la piazza che comunque sono ancora evidenti. Cambierà qualcosa entro fine stagione? Chissà, intanto c’è una Fiorentina che naviga al primo posto… della parte destra di classifica. Non proprio il massimo.

Commenta la notizia

65 Commenti on "Pochi obiettivi, tanti giocatori sotto osservazione. C’è da salvare almeno l’orgoglio (e magari pensare a un futuro meno mediocre)"

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
VIOLASOUL
Ospite
Member

Ovvia io abbandonerei il campionato, tanto ormai la Fiorentina andrà certamente in B così a Pioli, Gnigni, Corvino e DV, ma si anche ad Antognoni e Freitas, non resterà che abbandonare il calcio in Italia x una nuova avventura in Cina.

capofabbica viola
Ospite
Member

E’ stata costruita una squadra per metà classifica e siamo a metà classifica con le tasche piene….
OBBIETTIVO (AL MOMENTO) RAGGIUNTO.

Beppe
Ospite
Member

La posizione rispecchia il tasso tecnico della rosa, se si voleva aspirare a qualcosa di meglio a gennaio invece dell’ennesima PLUSVALENZA si doveva rinforzare la squadra! Eppoi si parla di rilancio….pensare che c’è chi ci crede…vaia vaia

VIA I DV
Ospite
Member

VIA I DV!!!

Viterboviola
Tifoso
Member

A settembre molti tifosi preannunciavano l’undicesimo posto, vista la campagna acquisti e i primi risultati. Quindi, nessuna sorpresa. La squadra è modesta, la società è modesta, l’allenatore è modesto. A gennaio alcuni acquisti hanno cambiato l’efficienza di certe squadre (Inter, Roma); noi non li abbiano neppure mesi in campo, tanto per saper se sono stati buoni affari o no. Qualcuno è contento perché dice che si sono ridotti i debiti; andasse a tifare per un negozio di giocattoli o una fabbrica di poltrone.

Magnifico Messere
Ospite
Member

Proprietà menefreghista e tirchia, Dirigenti incompetenti, Allenatore mediocre, Giocatori scarsi, Giornalisti asserviti, Pubblico diviso.

Risultato…. undicesimo posto e futuro nebuloso.

Marco
Ospite
Member

Ma non avevano dichiarato tutti che nel progetto c’era il raggiungimento dell’europa? ahahahahahahah leccavalle andate a zappare

VIA I DV
Ospite
Member

e la semifinale (???) di coppa italia….

Sugosa Plusvalenza
Ospite
Member

Se iniziamo a elencarle tutte si fa marzo…

F.R.
Ospite
Member
E basta con questa solfa: se avessimo vinto con questo o con quello. Tutte le squadre hanno recriminazioni di questo genere, e allora? Con queste scemenze non si costruisce MAI un futuro, ci si limita a piangere sempre sul passato. E’ evidente che quando sono state giocate più di 20 partite, la classifica rispecchia fedelmente il valore delle squadre. Come era chiarissimo prima dell’inizio del campionato siamo dove pensavamo di essere, posto più posto meno. L’unico obiettivo VERO che ci rimane (ma non è poco) è scoprire quali giovani – nostri – sono da innestare in prima squadra. Ma se questo mediocre (se si potesse direi mediocrissimo) allenatore insiste con i vari Thereau, Gil Dias (che non potremo riscattare mai a 20 mln), Laurini, Biraghi, Sportiello, Esseryc etc. etc. facendo così venir meno anche l’ultima possibilità che questo campionato ci concede, a cosa sarà servito anche questo secondo campionato dell’era… Leggi altro »
Il Duca
Ospite
Member

redazione, ma se la smetteste di parlare di Europa? tanto non ci crede più nessuno da un pezzo vista la classifica e voi giù col tirarla sempre in ballo, e basta, non se ne può più, è come l’avvocato delle cause perse, che palle……

ffffrrrrrr
Ospite
Member

hai proprio ragione…. mi fanno venire lo sgotto

andrea
Ospite
Member

ma cosa pretendi? sono tutti dei grandi leccatori dei delle balle

Sugosa Plusvalenza
Ospite
Member

Chiaro, finchè i fratelli Plusva sono in RCS figurati……….

gianni usa
Ospite
Member
Ancora non s’e’ capito che e’ stata proprio la partita contro la Juve a dimostrare la nostra pochezza. Da anni non avevo visto i ladri bianconeri giocare cosi’ male. Hanno perso almeno venti palloni nella loro trequarti campo e in totale hanno fatto tre tiri in porta.Non hanno messo insieme tre passaggi in tutta la partita, eppure dopo tutto questo , siamo stati capaci di perdere 2-0 dimostrando come la mediocrita’ sia il nostro livello. Come da anni ormai, ci s’attacca al rigore dato e non dato e non si considera che abbiamo perso contro una squadra quasi assente. Il nostro portiere (mediocre) ha sbagliato piazzamento, la nostra difesa (mediocre) ha sbagliato movimento sul fuorigioco nel loro secondo goal, e il nostro attacco (mediocre) solamente in una occasione ha impensierito Buffon pur avendo la palla il 60% dei 95 minuti giocati.Quindi la prestazione non e’ stata affatto buona ma ha… Leggi altro »
F.R.
Ospite
Member

Analisi giusta, peccato che ad alcuni dirigenti (allenatore compreso) fa molto più comodo sottolineare come abbiamo perso immeritatamente. Magari però non dicono che abbiamo tirato in porta (sul palo) una sola volta. E peccato che parte dei media fiorentini gli vada anche dietro…..

momò
Ospite
Member

Volevo scrivere… “che ci perdono”?

momò
Ospite
Member

Non so chi a visto tiki taka ieri sera: IL presidente della Sampdoria Ferrero ha detto testualmente che con il calcio si possono fare dei bei soldi! Ma i DV sono gli unici che non ci perdono? Ha ammesso anche che la società gli ha dato grande visibilità! Cento volte meglio un Ferrero folcloristico ma appassionato e sincero che i DV.

ffffrrrrrr
Ospite
Member

bravo viperetta questa l’hai detta bene

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
Member

MANCHEREBBE ATTRO CHE GUARDARE TRASMISSIONI NDOE DECINE E DECINE DI BRACCIA STRAPPATE ALL’AGRICOLTURA RAGIONANO DI’ NULLA

F.R.
Ospite
Member

Ora magari non esageriamo su Ferrero, che più che appassionato mi pare appa..nnato!
Ma sei sicuro che ti piacerebbe averlo al Franchi? Io NO di sicuro.

Il Duca
Ospite
Member

di presidenti – e proprietari – folkloristici ne abbiamo già avuto uno e ci è bastato, non mi sembra che Ferrero sia un esempio sincero: ma i soldi da dove li caccia? è sempre Garrone? e per quale motivo?

Sugosa Plusvalenza
Ospite
Member

Non è Garrone ma Volpi….Ferrero è un prestanome…

ffffrrrrrr
Ospite
Member

sarà un prestanome ma intanto è sempre presente alle partite della sua squadra
vi pare poco?

si ruzza
Ospite
Member

a chi ti riferisci ? a quello coi foulard tifoso dell’inter ?

GIULIANO
Ospite
Member
cè una frase dell’articolo,che a mio avviso rende tutto molto chiaro e limpido,bravo pecorini nel suo editoriale,nel dare la giusta sottolineatura,ad un particolare,che non è un semplice dettaglio,ma è importantissimo,comunque al di la di vendite tante,un monte ingaggi da società provinciale,ma nonostante ciò la fiorentina,in due anni di mercato ha comunque speso quasi 100 milioni di euro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!.non pochi direi nonostante l’austerity in atto. francesco di londra l’ha detto in tutte le salse,qui è stato molto criticato,ma a mio avviso ha detto concetti sacrosanti,l’operato del ds sul mercato è altamente insoddisfacente,salvo qualche rara eccezione,tipo i soliti pezzella ,veretout,e anche il giovane ma talentuoso milenkovic.ma appunto troppo poco per essere poi soddisfatti dell’operato del ds,100 milioni in due anni,e siamo arrivati l’anno scorso ottavi,e ora siamo tristemente relegati all’undicesimo posto,con tanti punti interrogativi mi sembra legati al prossimo futuro a livello di organico.se ad oggi non abbiamo certezze nemmeno su sportiello,se riscattarlo,o… Leggi altro »
geronimo
Ospite
Member

Domande dalla semplice risposta: 1) Sporty si o no. Se non si prova Drago non c’è risposta…o meglio c’è x ragioni x … si vuole riscattare a 6mil Sporty. logica vorrebbe …. visto che non è un PORTIERONE si prova Drago se convince xchè + o – vale Sporty o è meglio non si riscatta cerofolini 2° o a farsi le ossa in cambio un portiere d’esperienza x la panca. 2) puntre su Sapo e Eysse, anche qui se non giocano …… certo pioli che li vede tuttii giorni addirittura preferisce il 2° al 1° figuriamoci 9mil di riscatto al cesso!! però vediamo… cosa ci si ha da perdere ??? 3) Benassi e Simeone ..non giustificano la spesa ! ma allora ancor peggio quella di Saponara e di Sporty se verrà fatta…. ma di questo una VERA proprietà dovrebbe chieder conto al DG:

woyzeck
Ospite
Member

Quando vedi che il napoli lotta per lo scudetto, una squadra che storicamente dovrebbe essere al nostro stesso livello, allora la depressione si tramuta in rabbia per essere in mano ad una banda di incapaci, tirchi e supercazzolatori… il futuro è tinto della stessa mediocrità del presente e del recente passato, perché questi non solo non hanno l’intenzione di competere per un obiettivo sportivo (gli manca del tutto l’ambizione vera), ma anche volendo non ne sarebbero in alcun modo capaci…

geronimo
Ospite
Member

Non credo che non siano ambiziosi, anzi lo sono oltremodo. Lo sono a tal punto da non voler ammettere la loro INCAPACITA’ …. è per questo che fanno i permalosi e si ritirano dalla competizione come fanno tutti i senza palle della terra. Sono tanto boriosi, che pensavano di entrare nel calcio e di spaccre il mondo …(scudetto 2011?) poi visto e capito che di calcio non capivano un C… hanno tirato fuori l’avversione della tifoseria e ca…te varie… ma La Vople e l’uva ..è storia vecchia!

ffffrrrrrr
Ospite
Member

bravo!!! hai centrato il punto! NON CI CAPISCONO NULLA DI CALCIO
essendo tifosi dell’inter, la cosa è comprensibile

Violascuro Scandiano
Tifoso
Member

Proprio ieri ascoltavo Radio Nettuno la radio ufficiale del Bologna, anche loro parlavano di stagione finita e unico obiettivo raggiungere prima possibile i 40 punti, consoliamoci che non siamo gli unici a non avere più traguardi.

violadasempre
Ospite
Member

Sentivo Radio Cerbaia e anche per la gloriosa compagine locale il campionato unná più nulla da dire.
Senti quanti siamo…

VIA I DV
Ospite
Member

che culo…

Il Duca
Ospite
Member

capirai che consolazione …..

GIULIANO
Ospite
Member

si ma loro con tutto il rispetto sono il bologna,erano lo squadrone che il mondo tremare fa come mi raccontava mio nonno quando io non ero ancora nato se mi consenti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!e io ho 48 anni,la fiorentina fino a pochi anni fa era arrivata ad un passo dall’eden calcistico,con la semifinale di europa league,la finale di coppa italia,quindi perchè non tornare a quei livelli,perchè non rilanciare da parte di ddv,che non è i saputo,ddv se vuole è un autentica potenza economica,e ritengo che inoltre con un gruppo di lavoro competente,il tutto si potrebbe realizzare senza fare follie economiche,ma occorre in primis un ds da fiorentina!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ffffrrrrrr
Ospite
Member

sinceramente questo fatto non mi consola per niente

Ponzio
Tifoso
Member

Senza scuse. Non sono un anti-DV di professione (non mi piacciono), non mi appassiona la campagna acquisiti (mi sembra il monopoli per scemi), una cosa è certa: bisogna che i giocatori e l’allenatore dimostrino più coraggio e concentrazione. Pochi o molti ricevono uno stipendio: giocare con tenacia e determinazione come contro la juve e come contro il bologna. Non chiediamo molto: è il minimo sindacale e morale. Dentro i giovani con prospettive di crescita e risparmio: Drago, risparmiamo 7 ML per Sportiello, Milenkovic, abbiamo un difensore di livello in più, Saponara: vediamo se possiamo salvare una parte dei 9 ML, Falcinelli: è in grado di sostituire per una partita a Simeone; Dias è bravo e ci crede oppure e qui per fare un po’ di vetrina? Insomma rischiamo un po’ di più.

Aliush
Ospite
Member

T’è venuto in mente che forse sono deboli e basta? Cioè, intendo, la squadra è undicesima dopo aver dato il 100% salvo qualche partita. É questo il meglio che sanno fare.

Luca
Ospite
Member

In una “azienda” seria , dopo questi risultati, il direttore generale sarebbe fuori dalla porta, anzi dalla finestra….se ci passasse !

Bargan
Ospite
Member

Il prossimo anno molti cambieranno lavoro. Freitas è stato ingaggiato da un ventriloquo newyorkwse, dopo la straordinaria interpretazione nella conferenza stampa. Biraghi tornerà all’azienda di famiglia a produrre grana padano. Molti della squadra cambieranno maglia per lidi più ambiziosi(Siena, Empoli, Frosinone). Corvino rimarrà. Il solo modo per convincerlo a mollare è chiudere i ristoranti di Firenze e provincia. Il sindaco Nardella ha incaricato una task force per studiare se il piano sia attuabile. I fratellini rileveranno il circo Barnum ed è in progetto un tendone più grande.

Pio Canti Senefreghetti
Ospite
Member

Quali programmi avevano i DV si sono visti benissimo rientrare in tutto senza badare al fattore tecnico ,perché dopo l’ultimo infausto mercato estivo,tutti addetti ai lavori , tifosi e non, dicevano che sarebbe stata una stagione difficile e complicata che difficilmente avrebbe portato la squadra a competere per le posizioni europee ,e puntualmente questo si sta verificando e mi viene difficile credere che in società non se lo sarebbero aspettato, per cui i programmi erano ben delineati e il fattore tecnico non ci rientrava ,dice dovrebbe rientrare dalla prossima stagione ,ma da come si sta comportando la proprieta e dirigenza ho dei forti dubbi che questo avvenga e ormai in queste persone non ho piu un minimo di fiducia .

claudio1
Ospite
Member

QUESTA STAGIONE HA UN SENSO SOLO SE SI BUTTA FUORI CORVINO E PIOLI CHE SPENDENDO QUASI 100 MILIONI HANNO RIDOTTO LA FIORENTINA SOTTO A SQUADRETTE COME TORINO ATALANTA UDINESE SAMPDORIA…. MA IL PUNTO E’ CHE I DELLA VALLE PREMIANO CHI FA IL PARACULO FREGANDOSENE DEI RISULTATI. JN QUESTO PIOLI E’ IMBATTIBILE

PaolinoPaperino
Ospite
Member

Pioli non è un’aquila, ma nella campagna acquisti non ha messo bocca ha fatto tutto corvino, che è veramente fuori dal tempo. Ricordo che anche Pradè quando venne a Firenze trovò un buco di bilancio, più o meno come quello che dice aver trovato corvino, ma a differenza di nonno conno fece una squadra veramente forte spendendo anche meno e facendo trovare dei calciatori da plusvalenza che i DV hanno puntualmente ricavato. Vi ricordo quello che lasciò il mago del salento nel 2012 all’ 11° posto salvati alla penultima giornata; boruc, cassani nastasic gamberini pasqual, behrami lazzari montolivo, cerci jovetic ljajic, Pradè il primo anno fece 70 punti con
Viviano
roncaglia
savic
g. rodriguez
pasqual

b. valero
pizarro
aquilani

cuadrado
jovetic
lijajc
Il resto sono chiacchiere.

ffffrrrrrr
Ospite
Member

già….. sembra passato un secolo

si ruzza
Ospite
Member

siamo nelle mani dei fratelli plusvalenza. prigionieri fino a che non decade il discorso stadio.

Luca N.
Ospite
Member

Peccato perchè invece secondo me avevamo tutte le carte in regola per piazzarsi a fine campionato con questa squadra fra il dodicesimo ed il quindicesimo posto

Luca N.
Ospite
Member

A questo punto mi sa tanto purtroppo che la retrocessione sia cosa certa

VIA I DV
Ospite
Member

leccavallino simpatico sei….

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
Member

NO….DI PIU’ DI PIU’…ESAGERA…..

Aliush
Ospite
Member

C’è del vero in questo. Non immediatamente, ovvio ma contando che in tre soli anni siamo passati dal quinto all’undicesimo posto, in un futuro non lontano, se non si cambia registro, tocca davvero lottare per salvarsi.

Stefano
Ospite
Member

Lo penso anch’io. Spal e Verona faranno più di 20 punti in queste 14 partite che restano, imprimendo un ritmo da Europa league,e la Viola invece le perderà tutte. Poi però c’è anche il Chievo,ma sicuramente anche loro faranno una media punti da Europa league,e anche le altre squadre che sono dietro le vinceranno quasi tutte. Insomma tutte faranno molti punti,solo la Fiorentina non farà più neppure un punto. E questi punti con chi li faranno quelle squadre? Ma con quelle davanti alla Fiorentina,che però faranno molti punti anche loro. Insomma saremo solo noi a non fare neppure un punto,mentre le altre le vinceranno quasi tutte,ma se le vincono tutte allora qualcuna dovrà perdere delle partite,ma magari i punti persi li toglieranno alla Viola. Si,hai ragione,ormai è retrocessione certa.

Almanacco
Ospite
Member

Se entro breve Pioli si dimette ho lo cacciano andrei su Stramaccioni proponendogli un contratto biennale, farei con lui un progettino per portarci fino ha fine campionato provando ha piazzarsi in una zona di classifica da salvezza tranquilla per poi l’anno prossimo provare ad arrivare fra le prime quattro vorrei che giocasse anche la Fiorentina molto presto un ottavo di Champions contro Tottenam ho PSg

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
Member

CHE T’E’ ARRIATO PE’ SBAGLIO UN CARICO D’ACCA E UN TUSSAI ICCHE FATTENE??

VIA I DV
Ospite
Member

O ragazzi Almanacco fa il simpatico… l’unica acca che doveva mettere è quella del Tottenham, che infatti ha evitato… cogliete la fine ironia di questo simpaticone!!

ffffrrrrrr
Ospite
Member

te hai litigato con le acche da piccino

Accademia della Crusca
Ospite
Member

“HO lo cacciano”…

Nicola Bibbiena
Ospite
Member

Meno H e più punti

Gian Aldo Traversi
Ospite
Member

Rammarico “per” e non “nel”, vivere “tra” alti e bassi e non “ad”. Torna a scuola!

articolista
Ospite
Member

rammarico nel vedere il tuo nick

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
Member

MA CHE PALLE TUFFAI???

IL LIBANESE
Ospite
Member

In una societa’ normale che fattura centinaia di milioni, dopo risultati come questi il manager, nel nostro caso quel panciuto signore che ha forti difficolta’ con l’eloquio in lingua Italiana,sarebbe immeditamente volato fuori dalla finestra con disonore.
Qua gli si rinnova il contratto. Inoltre si trova in una botte de fero superprotetto da media e poteri forti (e qui mi fermo).Continuate cosi!

Annibale
Tifoso
Member

In sterline libanesi…1 euro = 1848.65 Sterlina Libanese

Stefano
Ospite
Member

A quale squadra ti riferisci? La Viola ha entrate fisse per meno di cento milioni. Le centinaia di milioni li fattureranno la Juve,il Milan,l’Inter,forse Roma e Napoli,non certo la Fiorentina.

VIA I DV
Ospite
Member

zitto leccavalle

Ruipersempre
Ospite
Member

Fatturato 2016: 139,6 milioni….Le entrate fisse con il nuovo sistema di divisione dei diritti tv si stabilizzeranno intorno ai 120 milioni…Il fatturato 2017 dovrebbe sfiorare i 200 milioni…Se non sai evita di scrivere idiozie…

Articolo precedenteChampions: stasera la Juve contro il Tottenham. Le probabili formazioni dello Stadium
Articolo successivoSGUARDO AL FUTURO: Bene Castrovilli, Perez e Trovato. Infortunio per Graiciar
CONDIVIDI