Politano, l’idea per gli esterni (e per il dopo-Berna): i numeri dell’ala del Sassuolo (VIDEO)

11



Italiano, giovane. Un esterno mancino, nel ruolo di Bernardeschi. È Matteo Politano l’ultima idea per la Fiorentina sugli esterni. Laddove andranno fatti inserimenti mirati, a livello numerico e soprattutto qualitativo. Via Tello, Bernardeschi sempre più lontano. E il solo Chiesa di fatto confermato per il 4-2-3-1 che ha in testa Stefano Pioli. Un allenatore che proprio del gioco sulle fasce fa spesso il proprio credo calcistico. Ecco, appunto, la candidatura di Politano. Nome che non ‘scalda’ particolarmente i tifosi, a giudicare dai commenti emersi in questi giorni, quando il suo profilo è uscito in orbita Fiorentina. Ma un giocatore in crescita, piede caldo che potrebbe rientrare nell’ottica di una Fiorentina giovane, che ha voglia di emergere.

LA CARRIERA – Nato a Roma il 3 agosto 1993, e cresciuto nelle giovanili della Roma, con cui ha vinto un campionato Allievi, un campionato Primavera e una coppa Italia Primavera, nel 2012-2013 Politano gioca la prima stagione nei professionisti in prestito al Perugia, in Lega Pro: 8 presenze in 28 partite, con gli umbri che arrivano ad un passo dalla promozione. L’anno seguente va al Pescara, in Serie B: 6 gol e 3 assist in 31 presenze. Nel 2014-2015 ancora in Abruzzo, sotto la guida di Oddo: 49 presenze tra campionato e coppa Italia, 6 gol e 7 assist con il Pescara trascinato fino alla finale playoff con il Bologna (un doppio pareggio non consente la promozione ai suoi).

L’approdo in Serie A è solo rimandato, perché nell’estate 2015 Politano passa al Sassuolo in prestito con diritto di riscatto (poi esercitato dai neroverdi per 3,5 milioni): 28 presenze, 5 gol e 2 assist in campionato, con i neroverdi che centrano la storica promozione in Europa League. Nella stagione appena conclusa, una sorta di consacrazione per Politano: 5 gol e 6 assist in 32 presenze in campionato, un titolare per Di Francesco. Con 9 gare, 3 gol e 2 assist nel percorso europeo del Sassuolo.

Un’annata positiva che consente a Politano di guadagnarsi anche la Nazionale (dopo aver giocato in Under 19, Under 20 e Under 21): convocato in due occasioni da Ventura (in una, a marzo, proprio per sostituire l’acciaccato Bernardeschi), fa il suo esordio azzurro nella gara contro San Marino del 31 maggio scorso (non ufficiale per i numeri Fifa). Per l’occasione, nell’Italia-baby schierata da Ventura, sfodera una vera perla, inventandosi un pallonetto dal lato destro dell’area.

11
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
marco mugello
Ospite
marco mugello

Che sugo c’è a denigrare i nostri giocatori, specie quelli che vengono dalla primavera? è come dire (ingiustamente) in giro che la figliola è una sciacquetta, o che la propria moglie la da a tutti…… inqualificabile è dire poco. Non ho mai sentito argomentazioni tecniche sui nostri denigrati, solo offese e giudizi temerari sparati senza supporto alcuno, lanciati li come stellette ningia.

Geobxl
Ospite
Geobxl

Profilo in linea con le ambizioni della società. Tecnicamente non sarebbe neanche male, a condizione di schierarlo esterno offensivo nel 433. Nel 4231 ipotizzato da pioli non è atleticamente in grado di fare le due fasi. Spero che il nostro “comparto sportivo” ne sia consapevole.

SfiammaProgettiSpeciali
Ospite
SfiammaProgettiSpeciali

Parliamo di calcio.
Magari arrivasse Politano.
Gran bel giocatore, senz’altro migliore di Bernardeschi (non è che ci voglia granché).
Gran tecnica. Quando parte in velocità son dolori per tutti.
Purtroppo lo prenderà qualcun altro.

alegods
Ospite
alegods

magari lo prendesse qualcun altro, e che non lo vuole nessuno, giocatore normale

SfiammetilCervelloCheGodi
Ospite
SfiammetilCervelloCheGodi

Alias marcomugello, per una volta cambio nick….non ne potevo più… Fammi capire, Sono tutti scemi alla Juve che vince tutti gli scudetti, che comprano uno a 10 e lo rivendono sempre a 20, che sono abbonati a semifinali e finali Champions, se offrono 40 milioni per Bernardeschi? Perchè qualcuno è sicuramente scemo…. non voglio fare illazioni, ma…

Paolo da Grosseto
Ospite
Paolo da Grosseto

sinceramente a me politano non dice assolutamente nulla, sarà sicuramente un buon giocatore ma se hai bernardeschi non ha senso prendere politano se non per fare la riserva. Poi dai via bernardeschi e lo sostituisci con politano e dai la sensazione che è in atto un forte ridimensionamento perché politano non è lo stesso di bernardeschi basta vedere i gol segnati da entrambi per rendersene conto.

REM
Ospite
REM

1) Politano non é male anzi .. solo che non é “sponsorizzato” come ciuffo biiondo
2) Saponara, che quando lo volevano gli altri era un fenomeno, é un terzino per caso?

Thoreau
Tifoso
Thoreau

Aspettiamo il 31 agosto, poi si vedrà…perché al momento mi pare le stessa squadra dell’anno scorso.
È cambiato solo l’allenatore.

maurizio
Ospite
maurizio

più forte di tatoo bernardeschi

alegods
Ospite
alegods

non vale un unghia di bernardeschi, giocatore normale con skills assulatemente nella media

Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

È ridimensionamento non c’è niente da fare poi speriamo che vada benissimo e tutti contenti .

Articolo precedenteInter, Banega molto vicino al Psg: si libera il posto per Borja Valero?
Articolo successivoConfederations Cup, Germania e Cile passano in semifinale: il programma
CONDIVIDI