Pontello e Joe Barone, quel confronto dopo la frase di Commisso su Baggio

61



“Chiesa non sarà il mio Baggio”, ha ripetuto Rocco alla presentazione ufficiale e in diverse interviste. E spunta un retroscena…

Retroscena su un confronto tra i Pontello e Joe Barone, nei primi giorni fiorentini di Commisso, raccontato dal Corriere dello Sport – Stadio. «Non farò come con Baggio», aveva detto Commisso il giorno della presentazione su Chiesa, ricordando la cessione del miglior talento viola alla Juve che scatenò scontri in città. Il giorno dopo, all’hotel Savoy, quartier generale del miliardario, si era presentato una persona che, nella hall, aveva alzato la voce: «Voi avete insultato la nostra famiglia, abbiamo dato tanto alla Fiorentina». Joe Barone lo aveva invitato a calmarsi, e si era sentito dire: «Ma lei sa chi siamo noi? Siamo i Pontello, i nobili di Firenze». «E io sono il nobile di Pozzallo», aveva risposto gelido Barone. 

61
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Mario
Ospite
Mario

Esatto flamel, tutto vero, i Pontello hanno venduto Baggio alla rube per tanti tanti soldi in cambio di lavori in Russia, poi scoppio il golpe e i lavori furono acquisiti successivamente dalla Fiat e quindi dai Pontello

SEMPRE E SOLO FORZA VIOLA

Flamel
Ospite
Flamel

Sappiamo benissimo la verità, dietro c’era la storia Fiat Fondiaria e tutte le solite lobby massoniche. Le voci si calmarono quando il Sig Roberto Baggio disse le testuali parole, o fate finire questa storia, oppure vado in sala stampa e dico tutta la verità. Se volete potete cercare su internet i fatti dell’epoca. Forza viola sempre e a Pontello dico datti un freno perché Baggio lo vendesti tu.

Scudetto nel 2021 (ex PolemicoViola)
Ospite
Scudetto nel 2021 (ex PolemicoViola)

Non capisco, io quella intervista l’ho vista e non mi pare di averci riconosciuto un affronto che giustifichi tale reazione. Forse un po’ roboante e brusca come dichiarazione, ma niente di offensivo verso i Pontello. Rocky non intendeva certo togliere qualcosa a loro con quelle dichiarazioni, ma solo, essendo appena arrivato, rassicurare la piazza circa il destino del gioiello della squadra. Semmai gli rimprovero di essere stato un po’ troppo frettoloso visto che tanto Chiesa gli toccherà venderlo quando l’offerta raggiungerà, perché li raggiungerà, i 110-120 milioni.

sam
Ospite
sam

Ma Pontello quale?! È verificata questa notizia?!

Cmq la risposta di Joe è da numero 1 .

Ogniolta che vedo o sento un Pontello non posso non pensare ai giorni di Baggio….imperdonabili per l’eternità.

Sassaretti
Ospite
Sassaretti

io di nobile conosco solo il vino …per il resto un monte di parruccai arricchiti alla solita maniera di sempre in Italia…altro che imprenditori e nobili !

Cosmat
Member
Cosmat

Non vedo sinceramente nessuna offesa alla gestione Pontello nelle parole di Commisso. Non vogliono comprensibilmente iniziare con la vendita del giocatore piu importante come successe per Baggio, ma non c’era nessun accento polemico verso i Pontello. Non voleva dire “non voglio fare come Pontello” non mi sembra proprio.

Giulio
Ospite
Giulio

Mortello ma buttati nel Arno così fai felice tutta Firenze.

Unus
Ospite
Unus

Pare che poco dopo al bar Necchi lo stesso signore si sia scagliato contro il Conte Mascetti e il Conte Razza.

CampiViola
Ospite
CampiViola

Io sapevo che avevano comprato il titolo durante il fascio. La nobiltà è nell’anima delle persone, non in un simboli attaccati sopra la porta, e loro Baggio l’hanno venduto per far dispetto alla città e ai tifosi che li contestavano. In questo cento volte meglio i DV…. pur non avendo stemmi sulla porta

Gianniki
Ospite
Gianniki

Verissimo il “conte” Flavio ha acquistato il titolo durante il fascio, sono imparentati con i Conti Tolomei, ma questo non li rende nobili!
Non è vero che hanno venduto Baggio per fare un dispetto alla città, lo hanno venduto perché erano alla frutta! e per quanto ne so io lo sono ancora!

Mario
Ospite
Mario

No campiviola, i Pontello hanno venduto Baggio alla rube per tanti tanti soldi in cambio di lavori in Russia, poi scoppio il golpe e i lavori furono acquisiti successivamente dalla Fiat e quindi dai Pontello

maras
Ospite
maras

…e pensare che qualcuno li rivoleva al posto dei marchigiani….

Gianfranco118
Ospite
Gianfranco118

Vendere baggio alla juve fu una vera pagina nera nella storia viola un vero tradimento per firenze…..I Pontello Dovrebbero solo Fare Mea Culpa…..e Vergognarsi….

FVS
Ospite
FVS

Che siano maledetti per tutta la vita i Pontello dopo quello che hanno fatto con Baggio a tutti I tifosi Viola.

mazzanti paolo mario
Ospite
mazzanti paolo mario

bravo barone i nobili di firenze o da quando da dopo guerra con un pontello deputato dc provate ad indovinare il dopo

Potini
Tifoso
potini

Anche i Pontello cominciarono bene, anzi benissimo, e poi smantellarono la squadra. Mica solo con la cessione di Baggio, anche campioni tipo Passarella, Daniel Bertoni, fino a Galli e Pecci, facendo vincere scudetti a mezza Italia con i nostri giocatori.

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Nell’estate dell’86, (con la squadra qualificata in Coppa Uefa – !!! – quella di allora, non quella di ora), vendettero in un colpo solo: Galli, Massaro e Passarella (!!!!!!!!!!)… Contro il Boavista, (andata del primo turno – purtroppo poi l’unico – della sopracitata coppa – risultato finale: 1-0 con gol in rovesciata su calcio d’angolo di Celeste Pin – !!!!!! – sotto la Fiesole), a Firenze, prima dell’inizio della partita, partì un coro dalla Fiesole, (dove naturalmente ero): “PONTELLO, PONTELLO: VAF-FAN-CU-LO!!!!”, e Ranieri Pontello si alzò dalla poltrona presidenziale in tribuna, fece un ampio gesto di replica, e se andò… Leggi altro »

Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

Nobili???Ma dove vivono??? NON sanno che la Nobilta del Blasone vale come carta igienica!!!!LA nobilta’ la dovevano mostrare NON vendendo Baggio alla Rubentus.

I Pontello no
Ospite
I Pontello no

Qualche stagione dopo la cessione di Baggio arrivò un certo Batistuta… Provate ad immaginare in attacco Baggio-Batistuta…
In quelle stagioni si poteva raccogliere molto e vincere anche lo scudetto con quei 2 li davanti insieme

tagikistano
Ospite
tagikistano

sì ma così continuiamo a farci del male

Franger
Ospite
Franger

La cessione di Baggio alla Juventus è stata l’operazione più vergognosa del calcio italiano, che ha pesantemente compromesso la carriera del più grande talento calcistico italiano di tutti i tempi. Una vendita fatta contro la volontà del giocatore (Caliendo lo ha confermato più volte, non voleva firmare), con il ricatto ignobile di dover andare alla Juve per trovare posto in Nazionale (Luigino Pellegrino lo ha confermato nei giorni scorsi), contro i sentimenti dell’intera città di Firenze e, come se non bastasse, in termini disastrosi anche sul piano economico, perché alla Fiorentina entrarono una ventina di miliardi di lire (più il… Leggi altro »

francesco
Ospite
francesco

All’epoca, ricordo che si diceva di accordi per la costruzione di strade e ponti all’azienda di famiglia Pontello, poi regolarmente fallita, in stati dove gli Agnelli avevano fatto le fabbriche Fiat. Chissà quanti anni di galera si meriterebbero….

Marinato nel Cuba Libre
Ospite
Marinato nel Cuba Libre

Lo ricordo anch’io

barrett
Ospite
barrett

e c’era una finale uefa tutta da giocare…con baggio in maglia viola…e venduto all’altra finalista

lazzaro pimpante
Ospite
lazzaro pimpante

Baggio non era un giocatore della Fiorentina, era Firenze. E la città non si vende mai. Furono simpaticamente tirati i sampietrini quel giorno verso la sede della viola…

ZINZO® quello vero (non quell'altro gobbo)
Ospite
ZINZO® quello vero (non quell'altro gobbo)

Aahahahahaha ahahahahahahah scenda fantastica da film di BOLLIWOOD ahahahahahah in mezzo alla gente aghahahahahahaha no dai ora sto bene per tutto il giorno. Grazie grazie!

QuasarScandiano
Member
QuasarScandiano

Ma scusi GAT , ma lei era nato quando questi pusillanimi, vendettero Baggio imbrogliando tutta la tifoseria con l’aiuto del procuratore tale caliendo antonio, che dopo la finale di Avellino lo portò in macchina alla corte di agnelli

Papik
Ospite
Papik

Macché Pontello, era il Conte Uguccione Alarico Tancredi Amedeo Orpello degli Orpelli!

rosy
Ospite
rosy

ahahahahahahahhah

vladimiro
Ospite
vladimiro

I Pontello acquisirono il titolo di “Conti” nel ‘900 non ricordo da quale famiglia, Nobiltà nuova, il Sig. Barone è veramente un nobile siciliano di antica data (epoca normanna)…

Porsenna
Ospite
Porsenna

Sono arrivati a Firenzesolo i primi del ‘900 e non si sa da dove venga la loro nobiltà. Furono una famiglia importante ma in Friuli e a Treviso.

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

La nobiltà fini a prova contraria non è un disvalore. Venezia l’hanno fatta i nobili, non i gondolieri. Il Rinascimento è stato finanziato dai nobili e dai papi di ascendenza nobile. La grandezza romana si arricchì di fascino grazie alla magnanimità di Mekenas/Mecenate, principe aretino. I Pontello non sono i principi fiorentini Tarchi che si richiamano in linea diretta ai Tarquini, ma sono comunque una grande famiglia la cui origine. affonda nella notte dei tempi. E Pozzallo non è Firenze!

W Commisso ex vedova.
Ospite
W Commisso ex vedova.

E chi se ne frega,,……………

abbozzatela
Ospite
abbozzatela

ma vai in cu vai

Andrè The Giant
Ospite
Andrè The Giant

Gentilissimo Traversi, lei non perde occasione per fare emerite figure di m…a.
Evidentemente le piace assai.

Purple
Ospite
Purple

Firenze l’hanno fatta e finanziata in modo grandioso i mercanti ed i banchieri, come Cosimo de Medici, non i nobili, che anzi hanno tentato con l’aiuto del Papato di cacciarli da Firenze, uccidendo Giuliano de Medici, ma non Lorenzo il magnifico

rosh
Ospite
rosh

Sapessi caro Gat come hanno fatto ad acquisire i titoli nobili, non li esalteresti cosi tanto. Dei papi non ne parliamo nemmeno. Erano e sono l’essenza della violenza per i loro interessi.

Mau
Ospite
Mau

I puntello erano muratori di Udine , il titolo lo hanno comprato… comunque devi sapere che il nonno del nonno del nonno di un principe era uno stronzo come tutti L altri

Unus
Ospite
Unus

Vero e il baco ci mangia tutti prima o poi non va tanto per il sottile notoriamente.

slfdkk
Ospite
slfdkk

E Baggio l’hanno venduto ai gobbi

Claudio Granducato
Ospite
Claudio Granducato

Concordo. Ma se un Pontello avesse veramente alzato la voce nella hall del Savoy, bene ha fatto Joe, dal cognome nobile, a zittirlo.

Raoul
Ospite
Raoul

Sappia Sig. Traversi, che mio padre, persona di cui ho il massimo rispetto e che mi ha trasmesso l’amore per questa squadra, era capo maschere (si chiamavano così chi controllava i biglietti agli ingressi, non steward). Lo è stato per 25 anni, tanto che il Presidente Ugolino Ugolini lo premiò con la spilla di oro (vero) con lo stemma viola, che conservo ancora. Il primo giorno che la squadra fu venduta ai Pontello mio padre dette le dimissioni. Non sopportava la loro arroganza e, come diceva lui, supponenza.

Marco77
Ospite
Marco77

Firenze è stata fatta dai nobili. In particolare i nobilissimi Medici mi immagino (che erano mercanti e banchieri che si sono comprati la nobiltà a suon di quattrini e dai “veri” nobili fiorentini erano visti solo come una manica di parvenue)
Quindi sei ignorante anche in storia: la lista si allunga…..

Unus
Ospite
Unus

Gianalduzzo bello tu mi ricordi quei personaggi tristi del “conte max”. Vedo che ti fai ritrarre con il conte Acetello e con i’su babbo fuciliere, dire che mi fai penae tristezza infinita e’il minimo. Stai bono a casina tua, vai da mamma ‘….

IL_CACCIATORE_DI_CORVINI
Tifoso
il_cacciatore_di_corvini

era meglio che la “traversa(i)” la pigliassero gli spermatozoi il giorno in cui ti concepirono

si ruzza
Ospite
si ruzza

I nobili a Firenze non hanno mai fatto nulla. Nemmeno nella Firenze del 1300. Se non era per le arti come quelle della lana, i mercanti e i banchieri s’era una viterbo qualsiasi. Dai retta, I Medici per diventare Nobili si sono dovuti imparentare con mezza europa.

Aldo pistoia
Ospite
Aldo pistoia

Sì può sapere chi è questo signore del tipo lei non sa chi sono io? Se fosse vera la risposta di barone sarebbe da dieci e lode!

Mark Russo o Brighton viola
Ospite
Mark Russo o Brighton viola

Ponte che? Pontello? A quelli che furono presi a pesci in faccia dai metalmeccanici di Torino.
Nobili? No dai, non siamo mica nel medioevo. Più che nobili siete vassalli……

L'emigrato
Ospite
L'emigrato

….l’avevo sentito, ma pensavo fosse una battuta che circolava….. Voglio ridere se manderanno Joe Barone in lega….. secondo me ci divertisamo quest’anno, dentro e fuori dal campo…..

Docrob
Ospite
Docrob

Extra bufala

SPADINO
Member
SPADINO

Leggenda metropolitana, cioè i Pontello con la puzza al naso che vanno a far piazzate nella hall di un hotel….

fra diavolo
Ospite
fra diavolo

Fischia notizione da portineria…….. Potrebbe essere stato Corvino travestito, l’altra volta dovevano buttarlo giu’ dalla finestra e non tenerlo solo per i piedi penzolante. GRANDE JOE.

Mastiaccio
Ospite
Mastiaccio

Più facile il travestito di Corvino…

luca
Ospite
luca

in linea con la spocchia della famiglia p….llo

MrBreaker
Tifoso
Strider

Nobili staceppa! All’epoca le bandiere ancora esistevano a Baggino si spezzò il cuore ad andare via! Svenduto come un soprammobile, il più grande giocatore italiano della storia e questi si aspettano rispetto…e ancora parlano!

cavatorti
Ospite
cavatorti

Perfettamente d’accordo con te. Quello che tu dici di Baggio è la pura verità. Più che un “mi piace” di do un abbraccio. SFV

Tomasleone
Ospite
Tomasleone

REDAZIONE……………….. HANNO ARRESTATO PLATINI, QUELLO CHE ESULTAVO INSIEME A PRESIDENTE DEL BAYERN PER LE NEFANDEZZE CHE L’ARBITRO FACEVA ALLA FIORENTINA!!!!

Matteo bg
Ospite
Matteo bg

Esultò ( con rummenigge) al gol in fuorigioco di Klose 🙈
Andava arrestato all’istante quello stesso giorno

lazzaro pimpante
Ospite
lazzaro pimpante

Bene! così indossa nuovamente una casacca bianconera (orizzontale?). Juventino for ever.
Esulterà anche adesso?

Gianniki
Ospite
Gianniki

Ma quanto è lenta la giustizia?

DS parlante italiano
Ospite
DS parlante italiano

No, il capo d’accusa è “perchè è gobbo, quindi delinquente per forza”

Articolo precedenteBatistuta-Barone, ieri sera ulteriore incontro tra i due
Articolo successivoNapoli, obiettivo Milenkovic: offerta da 20 milioni, ma la Fiorentina…
CONDIVIDI