Possibile novità: Gerson esterno nel 4-3-3. Veretout più avanzato quando rientra Norgaard

25



Il brasiliano è andato meglio da esterno alto a destra, potrebbe essere riproposto a Frosinone. E Pioli aspetta il danese per ‘sganciare’ Jordan.

E’ evidente che, pur senza stravolgere la squadra e il 4-3-3 scelto come modulo guida, Pioli debba ingegnarsi per rivitalizzare un’organizzazione di gioco che ha perso efficacia. Così scrive La Nazione. L’ipotesi di avanzare Veretout sarà presa in considerazione se Norgaard, che è in fase di recupero dopo l’infortunio, sarà considerato pronto per riempire il ruolo davanti alla difesa per il quale è stato acquistato dal Brondby.

NOVITA’. Venerdì a Frosinone la Fiorentina potrebbe presentarsi con una mezza novità: Gerson esterno alto nel 4-3-3, come in parte si è visto nel secondo tempo contro la Roma. Il brasiliano in questo momento ha più gamba di Mirallas e Pjaca. Proprio quest’ultimo – contrattempi e/o ritardi permettendo – deve ancora dimostrare tutto il suo valore dopo essere stato inseguito per tutta l’estate.

25
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Viola45
Tifoso
Il Puffo

Senza nessun motivo di polemica ci aspettavamo di piu’ da una girandola di acquisti che non riesce a far immaginare quel salto di qualita’ che ci si attendeva. Sposti tizio un po’ avanti, caio piu’ indietro, chi sulla fascia chi al centro ma tutto piu’ o meno rimane come prima. Come se la campagna acquisti in agosto non ci fosse mai stata. Oltre a tanti prestiti molte sono anche scommesse senza contare quelli che sono con noi ma saranno utili fra qualche anno. Insomma fra un millefoglie e una torta sacher ci siamo trovati un maritozzo. Che non è esattamente… Leggi altro »

quadre
Ospite
quadre

Mi piace Gerson spostato sulla fascia senza essere stabilmente in quella zona,ma distolto da compiti di centrocampista e allora suggerisco anche una variante in difesa per avere più spinta in attacco: Lafont, Hancko-Milinkovic-Pezzella-Biraghi; Dabo-Veretout; alle spalle del tridente Benassi; Chiesa-Simeone- Gerson. Variante: Benassi-Dabò-Veretout; Chiesa Vlahovich-Simeone o Sottil. Non rinuncerei a Biraghi per Hancko mantenendo gli attuali tre centrali.

Ulix
Tifoso
Ulix

Basta coi giocatori fuori ruolo, Gerson mezzala ma per favore, Veretout regista…………..
rivoglio Milic ala sinistra a questo punto!
Pioli go home, Sousa go back

A parer mio
Ospite
A parer mio

La mia formazione suggerita

Gian
Ospite
Gian

I conti si fanno alla fine

maurizio
Ospite
maurizio

Nogaard ma per favore pur avendo iniziato la preparazione dal primo giorno di ritiro non ha giocato neanche 30 minuti significa che perfino per uno mediocre ed aziendalista come Pioli è inadeguato…..

jerac
Ospite
jerac

Forse proprio perché è mediocre non riesce a valutare il potenziare di cui dispone. Milinkovic e Victor Hugo hanno passato mesi in panchina prima che il nostro geniale tecnico capisse che sono tra i migliori difensori del campionato. Quest’anno non si è ancora accorto che Hancko è di un’altra categoria rispetto a Biraghi.

Met
Ospite
Met

A mio parere bisognerebbe fare la stessa operazione fatta dal Napoli: dobbiamo mettere un’altra punta (Pjaca andrebbe benissimo) più vicino a Simeone per aiutarlo e non lasciarlo 90 minuti solo tra due centrali. Il 4-4-2 non sarebbe un’idea sbagliata con Chiesa largo a sinistra, Veretout, Benassi e Gerson largo a destra

jerac
Ospite
jerac

L’unica cosa certa è che Gerson e Benassi non possono giocare insieme a centrocampo perché sono troppo statici e compassati e non entrano mai nel vivo del gioco. Il povero Veretout fa i miracoli ma non si può sdoppiare e in quella zona del campo occorrono molto, molto più dinamismo e furore agonistico di quello che il terzetto attuale può garantire altrimenti consegni il dominio del gioco all’avversario e ti fai schiacciare in difesa come puntualmente successo nelle ultime partite. Gerson attaccante esterno si può provare ma lascia molti dubbi. Ha già fallito nella roma in quella posizione e pur… Leggi altro »

claudio1
Ospite
claudio1

LA FIORENTINA SE VUOLE TORNARE A CREARE AZIONI DEVE INSERIRE UNA SECONDA PUNTA VERA ACCANTO A SIMEONE LASCIATO IN AREA IN BALIA DEGLI AVVERSARI…. TRALASCIANDO VLAHOVIC ACERBO L UNICO A DISPOSIZIONE E’ THEREAU… IL FATTO CHE PIOLI NON LO VEDA E’ MOTIVO DI ESONERO. POI OVVIAMENTE I DELLA ValLE A GENNAIO SONO CHIaMATI A INVESTIRE PESANTEMENTE SULL ATTACCANTE…. QUESTA E’ LA REaLTA’.. POI OVVIAMENTE I LECCAVALLE CI DIRANNO CHE GIOCHIAMO BENISSIMO CHE ABBIAMO MASSACRATO LA ROMA ECC… INSOMMA FUMO DA OTTAVO POSTO BULLONATO DA ANNI ORMAI.

GeoxBxl
Ospite
GeoxBxl

E’il modulo che va modificato, mi pare evidente.
Proviamo a giocare con quello più semplice del mondo, quello che ti consente di occupare meglio tutte le zone del campo: 442
Chiesa portato sulla linea dei centrocampisti, due tosti nel mezzo (veretout e uno tra dabo/edimilson), Gerson o Benassi sull’altra fascia
Davanti troviamo qualcuno che faccia compagnia a simeone: vlahovic ? thereau ? Pjaca ? Mirallas ?

Francesco
Ospite
Francesco

questo è il prezzo da pagare quando si comprano perfetti sconosciuti. Il peccato originale di quest’anno è di non aver comprato un’alternativa di prima scelta a Badelj, un calciatore già pronto e di prima fascia

Hatuey
Tifoso
Hatuey

‘Un calciatore già pronto e di prima fascia’, semplice, che ci vuole? Basta pagarlo 40 milioni e ce l’hai.

Daroou
Ospite
Daroou

concordo che uno pronto e di prima fascia fosse difficile da pagare, ma considerando che si aveva un anno intero per cercare il sostituto di Badelj mi chiedo perché ci si sia ridotti ad acquistare Norgaard e un paio di prestiti senza aver trovato niente di meglio… programmazione questa sconosciuta.

marco
Ospite
marco

badelj costò 5.5 a pradè. Non era di prima fascia ? Pace ! Io mi accontentavo.

Elleffe
Ospite
Elleffe

Non sono d’accordo. Il problema non è la sotitutuzione di Badelj, quanto piuttosto aver puntato in attacco su calciatori che non rendono secondo le aspettative: Pjaca e Mirallas. Altro errore gigantesco, soltanto in parte mascherato dalle super prestazioni di Chiesa, è stato quello di (s)vendere Ilic, sostituendolo con Eysseric, altro elemento costantemente sotto tono. Infine, adesso che Simeone è fuori forma, non si comprende che fine abbia fatto Thereau: a mio avviso, per gli ultimi venti minuti di partita sarebbe molto utile, con la sua esperienza e i sui centimetri. Detto questo, o Pjaca e Mirallas cambiano sostanzialmente registro, oppure… Leggi altro »

Daroou
Ospite
Daroou

Gerson esterno é una buona idea, soprattutto se a centrocampo mette Dabo e finalmente abbiamo qualcuno che dá una mano a Veretout e contrasta gli avversari.

antonio82
Ospite
antonio82

fondamentale vincere a Frosinone x sfruttare un turno dove molte di quelle davanti a noi si sfideranno tra loro.
il resto non conta
fvs

Marione
Ospite
Marione

Sarà una mezza impresa vincere a Frosinone.
Ricorda Crotone l’anno passato.
Stesso film

aldo
Ospite
aldo

L’abbiamo detto in molti già da fine agosto, quando impiegò Edmilson come centrale con buoni risultati. E’ mai possibile che un allenatore con tanti anni di esperienza si incaponisca volendo trasformare il miglior interno della serie A, col risultato di farci perdere almeno sei punti?. Anche l’anno scorso si era intestardito fino a dicembre con il 4-2-3-1, facendoci scivolare quasi in zona retrocessione, salvo poi cambiare il modulo (con Veretout interno). E non mi si dica che l’anno scorso c’era Badelj e quest’anno no. Anche quando il croato era stato assente, avevamo trovato valide soluzioni alternative.,

Target5
Ospite
Target5

ogni tanto lo scrivo. e lo torno a riscrivere: meglio uno scarso nel proprio ruolo che abusare in fuori ruolo. adesso si scopre che far giocare gerson, veretout e norgaard nel loro ruolo forse potrebbe pure essere una soluzione. Da alieni.

QuasarScandiano
Member
QuasarScandiano

E un mister difensivista a oltranza.

Marcello
Ospite
Marcello

Se non sbaglio da esterno alto ha fatto la famosa doppietta contro di noi la stagione scorsa.

Roky
Ospite
Roky

Puoi mescolare gli ingredienti quanto ti pare ma se non sono di qualita’ non avrai un piatto comunque buono

bobby
Ospite
bobby

Se il nostro obbiettivo è il 7.mo posto, la dice lunga sulla qualità della rosa.
SFV

Articolo precedenteViola fuori dalla zona Europa, ma la strada è lunga. Attacco sterile e crisi di punti
Articolo successivoL’attacco è un problema, ma il centrocampo è da primato: 8 gol tra Benassi, Veretout e Gerson
CONDIVIDI