Pradè: “La vera Fiorentina prenderà corpo la prossima stagione. Ribery mi commuove”

173



Il direttore sportivo della Fiorentina ha parlato del mercato appena chiuso tornando su alcuni acquisti

Al Brivido Sportivo il direttore sportivo della Fiorentina Daniele Pradè ha commentato il mercato appena chiuso e non solo: “Lirola e Pulgar sono talenti incredibili e il fatto che abbiano scelto Firenze è un segnale importante per tutti. Badelj è tornato riducendosi lo stipendio, avevamo bisogno di lui. Non pensavo che sarei riuscito a prendere Ribery. Mi fa commuovere ogni volta che si mette a dare consigli ai nostri giovani. Questi campioni fanno crescere il gruppo.

In questa stagione non vogliamo porci obiettivi ma scenderemo sempre in campo per vincere, contro chiunque. In questa stagione vogliamo far divertire la gente, visto che i tifosi viola hanno una passione incredibile. Penso che la vera Fiorentina prenderà corpo dalla prossima stagione“.

173
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Robe
Ospite
Robe

Ottimo Prade
Condivido
Ma son sicuro che già da questo anno arriveranno i primi segnali ed una risalita in classifica

sch8les
Ospite
sch8les

Non lo posso sentire. Quando parla poi di badelj che è tornato riducendosi lo stipendio è alquanto fastidioso. Questo ora è tranquillo perchè il suo mediocre lavoro per quest’anno l’ha già fatto e non l’hanno cacciato. Tanto se le cose andranno male pagherà Montella. Pradè è stato pessimo, doveva portare ben altro per il primo mercato della nuova proprietà e se non è riuscito a fare di meglio è per incapacità sua perchè Commisso le risorse ce le aveva messe da subito tra sponsor Mediacom, aumento del monte ingaggi, atti di forza ed entusiasmo a palate. Poero Pradè.

Arcibaldo
Ospite
Arcibaldo

Prade prima bisogna salvarci o forse non lo capisci ?

deno
Ospite
deno

…tutto bene, tutto vero, tutto bello, ma perlomeno qualche certezza in più per tenere lontano il pensiero che se tutte le scommesse dovessero fallire ci troveremo a lottare per non retrocedere, la dovevi dare…..

RobertParish
Tifoso
Robert Parish

Prade ‘ ha allestito una dignitosissima squadra., sicuramente a centrocampo poteva fare meglio. Il problema è che la squadra sarà a regime tra almeno un mese e con un allenatore che, sapevamo essere in discussione perché non vince da un anno, ritrovarsi a 0 punti tra qualche partita sarebbe un problema.
Viceversa se riusciremo a far punti con Juve ed Atalanta, credo che ci divertiremo.

lucido profeta
Ospite
lucido profeta

si quando chiesa dopo che non rinnovera’ sara’ svenduto a giugno…….

PROGRAMMAZIONE CALCISTICA O

TUTTE FIGURINE VECCHIE,ROTTE O SBIADITE

ATTACCO NULLO( MURIEL GOAL A VALANGA)

PESSIMA OPERAZIONE CHIESA

PERDELLA*SCROCCO*JOBBARELLO….OKKAYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYY???

Ernesto
Ospite
Ernesto

Con Cip e Ciop ( allenatore e ds) ai vertici del settore tecnico per quest’anno non c’è trippa per i gatti. Ipse dixit. L’anno prossimo andrà meglio perchè loro non ci saranno. Almeno spero.

TegamaioPazzo
Member
Trusted Member
TegamaioPazzo

Bimbi, non è difficile eh, la proprietà è dall’inizio che dice che serve un anno di transizione, in cui far crescere i giovani e orientare il progetto. Non c’è da stupirsi, non hanno cambiato versione in corsa. Quindi fiducia e facciamo i tifosi a modo fino a 2020-21. A quel punto se non avranno messo su una squadra in grado di lottare per l’Europa allora ci sarà da innervosirsi. Se volete vincere qualcosa quest’anno sceglietevi una magliettina a strisce e lasciateci in pace.

riccardo incisa
Ospite
riccardo incisa

condivido

StefanoRoma
Tifoso
Stefano Roma

Bella dichiarazione, soprattutto x I 25.000 che hanno fatto l’abbonamento questa stagione e non x la prossima!

Luigi M.
Ospite
Luigi M.

La domanda è sempre valida; perché non subito? Andiamoci cauti con i talenti incredibili, sono buoni giocatori, ma non fuoriclasse, che forse la Fiorentina non si può permettere.

Articolo precedenteItalia, Mancini: “Faremo alcuni cambi. Devo valutare Chiesa”
Articolo successivoSissoko: “Fiorentina-Juve un derby. Ma non c’è paragone, bianconeri favoriti”
CONDIVIDI