Pradè, Macia e il fattore «K». Contatti per Kaboul e Khedira

    0



    pradè sampdoriaDaniele Pradè seduto in tribuna vip accanto a Vincenzo Guerini. Ma la domenica del calciomercato viola passava attraverso il lavoro ‘nascosto’ di Eduardo Macia e Sandro Mencucci.
    Ok, il tempo degli affari è ancora lontano, ma ormai lo si è capito chiaramente che la Fiorentina sta muovendosi con decisione nella direzione della prossima campagna acquisti. Il via libera è arrivato da Della Valle, alla vigilia della sfida di mercoledì scorso contro il Milan, e da quel momento gli uomini viola hanno iniziato una serie di supervisioni mirate su obiettivi che presto potrebbero diventare obiettivi sensibili.
    Detto che Macia si è già mosso con decisione sfruttando la corsia preferenziale spagnola, chiedendo notizie del big Khedira del Real Madrid (al momento fermo per infortunio) e di Fazio del Siviglia, la seconda missione esplorativa viola è tornata concentrarsi sui movimenti inglesi.
    La Fiorentina ha preso atto che Kaboul (già nel mirino a gennaio) non ha intenzione di rinnovare con il Tottenham e che quindi, fra poco, sarà libero di accasarsi altrove, a costo zero.
    Da qui l’idea di provare a tentare il forte difensore straniero con la proposta di un contratto importante (per ingaggio), grazie ai soldi risparmiati per il cartellino. I dirigenti viola si faranno avanti (se non lo hanno già fatto) forti del canale già utilizzato in inverno.
    Meno apprensione, a quanto pare, c’è invece, in direzione degli affari che la Fiorentina potrebbe fare in Italia. I contatti con l’Atalanta per Bonaventura sono confermati, ma se sul giocatore dovesse aprirsi un’asta al rialzo — il club nerazzurro ha fatto sapere ai viola che ci sono altre buone proposte —, Pradè e Macia potrebbero fare un passo indietro.
    Tattiche, queste, che di sicuro allungheranno i tempi dell’operazione-Bonaventura.

    Commenta la notizia

    avatar
    Articolo precedenteUna Fiorentina in difficoltà anche cambiando modulo…
    Articolo successivoCuadrado, domenica possibile incontro Della Valle-Pozzo..
    CONDIVIDI