Prandelli: “Chiesa? Gli consiglio di rimanere a Firenze per maturare”

5



PH ALBERTO MARIANI

L’ex allenatore viola e della Nazionale si è espresso su un tema molto importante del mercato, come il futuro di Federico Chiesa.

Cesare Prendelli è intervenuto ai microfoni di RMC Sport, queste le sue dichiarazioni riguardo all’esterno della Fiorentina:

“Gli consiglierei di rimanere alla Fiorentina per maturare, migliorare e aiutare la sua squadra a far bene. Avrà tutto il tempo per andare via. Ha tutte le capacità e le qualità che mancano in questo momento al calcio”.

5
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
olegnaizner
Ospite
olegnaizner

in questa vicenda, pur al netto del fatto che si comportano tutti così, etc, etc, mi spiace dirlo, ma stona veramente tanto che papà Enrico vada ancora a battere cassa.
la cosa in se stessa, sarà, anzi è, uso e consuetudine ormai consolidata, ma da papà Chiesa, sinceramente, non me la sarei mai aspettata.
peccato.
e se DDV dice di no, che fa???????, ci saluta e se ne va????? (giuro, la rima non era nè cercata, nè voluta)?????

Marina
Ospite
Marina

Chi te l’ha detto che è andato a battere cassa, i giornalai?

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Che tristezza… Tutti danno per certa la non permanenza a lungo termine di Chiesino a Firenze… Tutti danno per scontato, ormai, che a Firenze ci si cresce o ci si passa ma non ci si resta…

bob
Ospite
bob

ciao mister! ci ricordiamo di te con grande affetto ed accettiamo con rispetto ogni tuo consiglio

Ilcontedilautreamont
Tifoso
Il Conte di Lautréamont

Finalmente una persona intelligente che vuole bene al ragazzo e alla Fiorentina. Trovo vergognoso che le persone stiano tifando per la cessione del nostro talento. E’ praticamente impossibile trovare un suo sostituto, come lo è stato cedendo Alonso e Cuadrado. Dopo anni le due caselle sono rimaste vuote. Poi addirittura si fa il tifo per avere Pjaca, gran bel giocatore, non lo metto in dubbio, ma è stato operato al crociato e in questi casi ci si sobbarca un grande rischio. Il 25% degli atleti operati ai legamenti ripresentano la rottura dopo i tre anni successivi. Poi andrebbe considerato anche… Leggi altro »

Articolo precedenteIl Benevento chiede 15 milioni per lasciar partire Brignola
Articolo successivoUfficiale: Nenad Tomovic torna al Chievo a titolo definitivo (FOTO)
CONDIVIDI