Prandelli: “Nel calcio di oggi mancano bandiere come Antognoni. Lui e Firenze…”

    0



    Prandelli da AntognoniCosì il ct azzurro Cesare Prandelli da Palazzo Vecchio: “Giancarlo Antognoni rappresenta per Firenze e per il calcio qualcosa di straordinario. È stato una bandiera, ma un giocatore di grande correttezza. È riuscito a farsi voler bene da tutti. Il ruolo di numero 10 nel calcio? È cambiato molto, ma secondo me si ritornerà a cercare giocatori di qualità. Ha vinto i Mondiali, forse era il più bravo in assoluto in quel ruolo. Ha meritato quello che ha avuto. Mancano tanti giocatori italiani nel calcio di oggi, e di conseguenza mancano le bandiere. Antognoni, Totti, Del Piero, Maldini, tutti giocatori che hanno rappresentato le loro città per anni”.