Prandelli: “Questa Atalanta mi ricorda la mia Fiorentina. E Muriel può esplodere”

30



L’ex viola parla dell’Atalanta e la paragona alla Fiorentina che con lui in panchina fece cose straordinarie

Parla così l’ex tecnico della Fiorentina Cesare Prandelli alla Gazzetta Dello Sport, interpellato sulla nuova Atalanta di Gasperini: “Fatico a ricordare una squadra di pari livello. Per continuità di risultati, gioco e valore dei singoli, è la migliore. L’ambiente vive di certezze straordinarie. E in campionato, nonostante le maggiori difficoltà, credo che possa confermarsi. In Europa, invece, mi aspetto sfide bellissime, che siano contro Real Madrid, Barcellona, Psg, Liverpool o Bayern Monaco: il passaggio del turno dipenderà anche dal sorteggio, ma se la giocherà. Come sempre, a viso aperto. Escluderei un modulo, oltre che un atteggiamento, differente”.

Consiglio di ricorrere al turnover, indispensabile per far bene con tre competizioni come campionato, Europa League e Coppa Italia. E cito Muriel, dal quale mi aspetto molto: talento puro, può esplodere con la Dea. Società che mi ricorda la mia Fiorentina: una proprietà solida che appoggia allenatore e calciatori. Con questo mix, i risultati diventano una logica conseguenza”.

30
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
violè2804
Ospite
violè2804

È normale e giusto che anche se qui siamo tutti tifosi Viola, ci siano opinioni e giudizi diversi e non sempre concordanti, ma se qualcuno dice “ancora parla questo” diventa maleducato e antipatico. Lasciamo che ognuno esprima quello che vuole senza la presenza di tali fenomeni che cercano di rompere l’armonia la libertà e specialmente i ********!

i' necchi
Ospite
i' necchi

Spero proprio di sbagliarmi .. ma anche secondo me Montella non era da confermare. A mio parere se tutti i giocatori che hanno un po’ più di mercato comunque chiedono, anche se in modo diverso, di andare via un motivo ci deve essere (Pezzella, Muriel, Veretout, Simeone, Chiesa). Evidentemente la gestione del finale di stagione ha creato una bella frattura. Avrei preferito un nuovo allenatore in grado di stimolarli e confermarli, invece di confermare Montella e cercare di vendere e svendere questi giocatori. Forse era più opportuno ripartire da questi, integrandoli con acquisti mirati nei ruoli giusti, invece che dover… Leggi altro »

conte_mascetti
Ospite
conte_mascetti

si……………………….esplodere dal grasso!!!!

Phil Coulson
Ospite
Phil Coulson

Se esplode bisognerà trovare un riparo, lo sai che casino con quella buzza….

Santa Ginestra
Ospite
Santa Ginestra

Se mangia dell’altro ci sta che esploda

Picus
Tifoso
Picus

E Muriel può esplodere”…..con quanto mangia!!!!!

contailpelo
Ospite
contailpelo

si…dopo la grande abbuffata

Elukas
Ospite
Elukas

Ancora parla questo

violè2804
Ospite
violè2804

Ragazzi ve lo spiego io. A Montella Muriel non convinceva è un evidente scelta tecnica dell’allenatore. Neanche io non sono d’accordo sulla cessione e se proprio non ti piaceva, uno con quella tecnica e velocità ti entrava anche nel secondo tempo e poteva fare danni agli avversari. E poi come se non bastasse a chi lo vendono? All’Atalanta.. impazziti. So che tutti qui adorano Montella ma io l’ho detto e ridetto, non l’avrei mai confermato. Poi se mi smentirà ne sarò ovviamente felice.

Dany
Tifoso
Daniele Berti

ma un capisco le persone come te che parlano senza manco sapere…muriel era del siviglia non della fiorentina!!!!sei ridicolo

Marcello
Ospite
Marcello

Non è compatibile con il gioco di Montella. Per rendere al meglio, gli serve una squadra che prediligo la verticalizzazione del gioco, non il fraseggio.
Però, anche a me dispiace non averlo
Alé Viola

Articolo precedenteSimeone-Badelj: destini incrociati. Il croato può arrivare a Firenze, il Cholito alla Lazio
Articolo successivoLega Serie A: ufficiali le date del campionato e della Coppa Italia 2019-20
CONDIVIDI