I precedenti incrociati: sempre gare ricche di gol Inzaghi vs Fio. Pioli male contro la Lazio

2



Poche gioie per Stefano Pioli contro la sua ex squadra. Male anche i precedenti viola contro Inzaghi

Sono solamente 5 i precedenti tra Stefano Pioli e Simone Inzaghi. Quando l’attuale tecnico della Fiorentina era all’Inter, contro il laziale ha ottenuto una vittoria in campionato, 3-0, ed un ko in Coppa Italia 1-2. L’anno scorso, invece, da tecnico dei viola ha rimediato contro Inzaghi un pareggio all’Olimpico ed un ko 3-4 in casa oltre alla sconfitta 1-0 in Coppa Italia all’Olimpico.  Il bilancio di Pioli vs Inzaghi, dunque, dice 1 vittoria per Pioli, 1 pareggio, e 3 vittorie per Inzaghi.

Contro la Lazio, Pioli, ha allenato in 12 occasioni. Oltre ai precedenti sopra citati, quando era a Bologna ha rimediato un ko 6-0, un altro ko per 0-2, un pareggio 0-0 ma anche una vittoria 1-3 all’Olimpico. Ai tempi del Chievo ottenne un pareggio 1-1 ed un ko 0-1, ed al Parma perse 1-3. Il bilancio di Pioli vs Lazio, dunque, dice 2 vittorie per Pioli, 3 pareggi e 7 ko.

Inzaghi, invece, contro la Fiorentina ha disputato 5 gare da quando allena. Partite sempre ricche di reti col 3-2 per la Fiorentina due anni fa al Franchi con le reti di Baba, Kalinic ed autogol di Lombardi con una Lazio senza quasi nessun titolare per via della gara contro la Juve in finale di Coppa Italia che aveva di fronte la squadra di Inzaghi. Poi il 3-1 per la Lazio a Roma, con le reti di Keita, Biglia e Radu a fronte del gol di Zarate per i viola. Quindi il 2-4 di tre anni fa, all’ultima giornata, che vide i viola vincere una gara ininfluente grazie alla doppietta di Vecino, al gol di Tello e Bernardeschi, ed il successo dell’anno scorso di Inzaghi 3-4 a Firenze oltre all’1-1 dell’Olimpico. Il bilancio di Inzaghi vs la Fiorentina, dunque, dice 3 vittorie per Inzaghi, 1 pareggio, e due vittorie viola.

2
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Uffa
Ospite
Uffa

E vai che ora i ko sono 8….

marco mugello
Ospite
marco mugello

Quest’anno abbiamo una difesa tosta, forte di testa, fortissima anche dentro l’area e nell’area di porta. Però davanti non ci sta nessuno, solo il povero Simeone che galoppa solitario nella Pampas Sconfinatas… e talvolta torna indietro anche lui!!!

Articolo precedenteLa Lazio e quell’obiettivo di sorpassare la Fiorentina…
Articolo successivoLazio-Fio a confronto: viola numeri top, e caccia ai primi 3pt esterni. Male dietro la Lazio
CONDIVIDI