Pres. Uefa: “Il Fair Play Finanziario ha aiutato molti club. Ora il passo successivo”

50



Il massimo esponente della Uefa esulta per gli effetti del FPF e annuncia una nuova stretta ai regolamenti

Il Presidente dell’Uefa, Alexander Ceferin, ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport dove spiega il Fair Play Finanziario: “Il Fair Play Finanziario è stato introdotto a causa dell’instabilità finanziaria dei club di calcio europei. I regolamenti del FFP e del sistema di licenze per club della Uefa hanno aiutato molti club a migliorare la propria stabilità finanziaria obbligandoli a non spendere più di quanto guadagnassero. Il risultato è stato un incommensurabile miglioramento della salute del calcio europeo. Adesso è il momento di compiere il passo successivo ed è per questo che recentemente abbiamo dato un’ulteriore stretta ai regolamenti, aumentando la trasparenza dei club attraverso l’obbligo di pubblicare le proprie informazioni finanziarie, compresi i pagamenti agli agenti. Ci sarà una maggiore armonizzazione dei principi finanziari e contabili nelle specifiche transazioni calcistiche, come dei requisiti contabili specifici per il trasferimento dei giocatori”.

50
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Luciano
Ospite
Luciano

Mistero Milan come aggirare il tutto anno fatto tutto quello che gli pare

Alessandro
Ospite
Alessandro

Con connivenze giustizia sportiva. Il tas non ha ancora trasmesso motivazioni sentenza a UEFA. Permettendo quindi al Milan di fare carne di porco della giustizia. La dilatazione della tempistica è quantomeno sospetta. Frutto dei soldi di Elliott? Il sospetto c’è

ennio
Ospite
ennio

I soldi di Elliot sono arrivati nel 2018; la sentenza riguardava il periodo da Berlusconi fino al 2017. cosa ci combinano i nuovi soldi? Ci Hanno PRESO preso Per i CUL.o.

Simoneleroi
Tifoso
Simone

come hanno fatto? con i soldi 😀

ennio
Ospite
ennio

hanno voglia di fare leggi, tanto noi ITALIANI siano maestri ad aggirarle, per cui FATTA la LEGGE Trovato L’INGANNO.

Ezio
Ospite
Ezio

Magari se ci dessero un taglio col dare la possibilità di far entrare in campo un numero spropositato di giocatori provenienti da altre federazioni, sarebbe molto opportuno per il calcio nostrano. Bosman è una scusa adottata dalle varie leghe per nascondere altro e che riguarda soprattutto la pecunia da riciclare. Se una società vuole ingaggiare dodici Bosman, liberissima di farlo, visto che la sentenza non parlava di obbligatorietà a schierare il giocatore, basta sia chiaro che in campo ne vanno max tre a partita. Federazione se ci sei batti un colpo che sta andando tutto a ramengo.

re_dei_gonzi
Ospite
re_dei_gonzi

Anche sto tipo fa parte della scuderia del Pedullà e Di Marzio

Mario Viola
Ospite
Mario Viola

il TAS ha revocato il fair play finanziario!
Ognuno può fare ciò che vuole e se fallisce son problemi suoi!
Hai ben poco da esultare BISCHERONE!!!!!

Mario Viola
Ospite
Mario Viola

Caro presidente ti meriti una parolaccia e un insulto!!!!
Guarda il milan!!!!
Il fair play NON ESISTE!!!!
Bischero patentato!!!!!

Pio Canti Senefreghetti
Ospite
Pio Canti Senefreghetti

Il Milan di sicuro ……..ma anche la gestione DV ne ha tratto profitti ,non sportivi, ma di altro genere.

contailpelo
Ospite
contailpelo

il prossimo passo sara’ punire chi lo rispetta… buffoni…. falsi… ipocriti …venduti…. mi fermo perche’ potrei rischiare di offenderli

massimo
Ospite
massimo

Per sanare il calcio basterebbe eliminare la “Bosman” e procuratori solo per assistenza calciatori Inibiti invece nei contatti con altre società e TETTI NEGLI INGAGGI COME NELLO SPORT PROFESSIONISTICO USA.

deno
Ospite
deno

….senz’altro ha fatto bene ai fratellini……

Lallo
Ospite
Lallo

Ma a questo gran “signore” un gliel’ha chiesto nessuno come mai il bilan, fa l’EL, gioca regolarmente il campionato di serie a, e si permette di spendere un altro centinaio di milioni per fare mercato? Inoltre le sanzioni Uefa, caro presidente, quali sono?

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

Si, ma se le regole non sono uguali per tutti e chi le trasgredisce non viene punito è una grandissima buffonata. Ormai avete dimostrato la vostra incapacità e parzialità. Il fair play Finanziario così com’è è una pagliacciata.

Articolo precedenteSerie A, comincia il campionato. Occhi su Verona, arriva Ronaldo. Big match in serata
Articolo successivoDue gol e quelle belle parole per Astori. Il triste arrivederci di Riccardo
CONDIVIDI