Presentazione Ritiro, Pioli: “Felicissimi di tornare a Moena”. Rileggi la conferenza

17

Rileggi il LIVE, dalla sala stampa del Franchi, della conferenza di presentazione del Ritiro Estivo stagione 2018-2019, che la Fiorentina sosterrà a Moena nel periodo 8-22 luglio 2018:

Prende la parola Gino Salica: “Con grande piacere diamo il benvenuto a Firenze ai nostri ospiti, per il settimo anno. Questo rapporto ha funzionato con reciproca soddisfazione. Amiamo queste terre molto ospitali, la squadra e mister Pioli sono entusiasti di tornare a Moena. Spero che la collaborazione possa continuare a lungo, esprimo il nostro entusiasmo, i rapporti con il territorio sono ottimi. Sono convinto che la comunità sia rimasta piacevolmente colpita dalla presenza dei tifosi fiorentini, in termini di numero e di comportamento. Se siamo ancora qui, penso che si siano comportati bene… Non abbiamo mai pensato di cambiare luogo del ritiro, assolutamente. Quando uno si trova bene non c’è motivo di cambiare. In questo caso non c’era un piano B, abbiamo fatto di tutto per concludere in modo positivo l’accordo”.

Maurizio Rossini (Ad Trentino Marketing): “Confermo che il rapporto con Firenze e la Fiorentina è davvero speciale. Siamo qui a celebrare una partnership per altri tre anni. E’ nato un rapporto speciale anche con i tifosi. Sia la Val di Fassa che il Trentino hanno avuto il record di presenze nelle ultime stagioni. Abbiamo sempre cercato di mettere l’allenatore e lo staff nelle migliori condizioni. Ci sono le esigenze tecniche per la squadra che sono molto importanti. Facciamo star bene loro in quel periodo, è il primo presupposto. Grazie ai giornalisti che seguono la squadra”.

Andrea Weiss (Atp Val di Fassa): “Siamo felici di comunicare questo nuovo accordo triennale, lo abbiamo fatto da tempo, non dopo la straordinaria vittoria di domenica. Sono tanti anni che cerchiamo di comunicare tramite il calcio la bellezza delle Dolomiti. C’è un grande feeling con lo staff tecnico e la dirigenza. Ottimo rapporto anche la tifoseria, abbiamo avuto sempre persone molto corrette e tante famiglie. C’è la volontà di mettere l’allenatore nella miglior condizione di lavorare. Alla fine di questo accordo saranno nove gli anni. Cercheremo di migliorare i nostri servizi: entro il prossimo anno credo che forniremo un secondo campo con misure regolari. C’è la volontà di consolidare il rapporto con la città di Firenze. I risultati turistici della scorsa estate sono stati ottimi, ma anche quelli invernali. In inverno ci sono tanti fiorentini e toscani che vengono a godere della neve e dello sci. Novità strutturali? Fra le migliorie, ci sono lavori per l’ampliamento dell’albergo, ci saranno camere più ampie per la squadra. E’ possibile che nel corso del ritiro ci sia un appuntamento anche con Vincenzo Nibali e la sua squadra. Un ricordo di Astori? Ne stiamo parlando con il club. C’è la volontà di ritagliare un momento per ricordare la figura del Capitano. Il riscontro? I numeri si valutano sul lungo periodo, stiamo parlando di una squadra di calcio che vive di risultati, che sono stati migliori di quelli che ci aspettavamo. Lo scorso anno c’è stato un calo di risultati, evidente, eravamo nella fase di ripartenza di un ciclo. Il nostro investimento è su tre anni. Nei sei anni che abbiamo lavorato insieme, portiamo a casa un risultato positivo in termini di flussi turistici, d’immagine e di relazione con il club e lo staff tecnico”.

Stefano Pioli: “Quando la società ci ha comunicato il nuovo accordo, l’abbiamo appreso con molta soddisfazione. Ci siamo trovati benissimo, la disponibilità è stata totale ed abbiamo lavorato molto bene. Le strutture sono ottime, è un luogo dove mi ritrovo molto: ci sono cordialità, disponibilità, belle baite e piste ciclabili. Siamo veramente contenti di tornare a Moena. Le date? Al momento le date sono queste (8-22 luglio, ndr), ma c’è anche un piano B… Vediamo… speriamo di poter aspettare almeno il 20 maggio per cambiarle…C’è anche un piano di amichevoli, lo sviluppo del lavoro sarà molto simile a quello dello scorso anno”.

17
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Carlo
Ospite
Carlo

Proprio non capisco cosa c’entra con l’articolo pubblicato.Comunque se non vuoi più i D.V. tira fuori i soldi e comprala te vediamo di cosa sei capace.

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

VIA I DV!!!

I picca della Canova
Ospite
I picca della Canova

Ma vai via te per piacere hai rotto le palle con i soliti discorsi

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

non è un discorso, ma il miglior AUSPICIO perchè la nostra amata viola torni a splendere come prima di questi ultimi MEDIOCRI anni:

VIA I DV!!!

Il Duca
Ospite
Il Duca

ma vai in …. te e chi la pensa come te

Il Duca
Ospite
Il Duca

d’ora in poi ti voglio chiamate TIMBRO per la varietà dei tuoi commenti, che ne dici?

Gaesill.
Ospite
Gaesill.

Ma è mai possibile che questi “nuovi untori” siano sempre presenti! La Fiorentina vuole tornare ad essere una bella famiglia e a poco a poco, anche per il grande dolore della disgrazia di Davide, ci sta riuscendo. Ma questi non sopportano la pace, non sopportano l’armonia. L’unica cosa che sanno dire è “via i DV”. Ma per favore andate via. Sparite!

giuliano brescia
Ospite
giuliano brescia

Q.I. zero. E firmati, intelligentone

Leo00
Ospite
Leo00

Il prossimo anno al posto di Folletto vedrei bene
Huawei visto lo slogan scelto.
Huawei lo chiama “rinascimento della fotografia su smartphone”

Il lenzolaio
Ospite
Il lenzolaio

LO scorso anno ebbero un crollo di presenze grazie allo scellerato mercato estivo…….

superviola
Ospite
superviola

Moena è bellissima, sono anni che ci vado col camper…ci ritroviamo nel parcheggio prima dell’inizio del paese con tanti altri camper tutti addobbati di viola, nel parabrezza, nei finestrini e nelle antenne! FORZA VIOLA!!!!!

Franco
Ospite
Franco

Infatti si vede che campionato brillante hanno fatto quelli del certificato. Anche quelli senza certificato….. Da Siviglia sino a noi…….

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Anche a Chiesa gli toccherà farsi fare il certificato per la diarrea per non presentarsi qui…!?

Alessandro
Ospite
Alessandro

Gufo non tifoso

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Te cachi troppo marcio. Curati. E lavati.

Il Duca
Ospite
Il Duca

ma bisogna ridere? sappicelo dire

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Te che voi ridere, bada come tu’vvivi. Riuscire a far ridere te l’è un’impresa…

Articolo precedenteChampions: 4-3-3 per la Roma che stasera cerca l’impresa contro il Liverpool
Articolo successivoAllenamento al mattino: potenziamento, tattica e partitelle a tema per i viola
CONDIVIDI