Presenze allo stadio in Europa: Serie A quinta dietro anche alla serie b inglese

6



Uno studio compiuto dalla Uefa ha voluto classificare le presenze allo stadio cumulative dei vari campionati europei. Ebbene, la Serie A si trova in quinta posizione, appena avanti alla Ligue 1 (Francia), ma dietro a Liga spagnola, Bundesliga (Germania), Premier League (saldamente prima) e, soprattutto, Championship, campionato di serie B inglese che occupa addirittura la terza posizione in classifica.

6
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Darth
Tifoso
Darth

Tutte boiate. L’unica verità è che il calcio in Italia è ad un livello penoso. Le partite di serie A fanno schifo, figuriamoci le serie minori. Ma vi sembra normale che una squadra riesca a vincere 6 campionati di fila? Io guardo le partite della Viola, ma solo per fede, delle altre spesso non so nemmeno il risultato.

Ioannes
Ospite
Ioannes

la dimostrazione che gli stadi moderni sono importanti fino a un certo punto. In Spagna molti stadi sono fatiscenti e vecchi (giocano negli stadi di Spagna 82) ma sono comunque più pieni che non in Francia dove ce se sono alcuni modernissimi.

fra diavolo
Ospite
fra diavolo

Quando le televisioni hanno cominciato ha distribuire soldi im maniera considerevole con le Pay ovvero a fine anni 90 si diceva che per mantenere una presenza importante di pubblico allo stadio i prezzi dei biglietti sarebbero stati quasi dimezzati,i ragazzi sotto i 16 anni sarebbero entrati gratuitamente,gli stadi ammodernati o ricostruiti per divenire accoglienti e polifunzionali………I SOLDI SONO FINITI NELLE TASCHE DI CALCIATORI,ALLENATORI E PROCURATORI,LE SOCIETA’ PIU’ HANNO AVUTO E PIU HANNO’ SPESO,GLI STADI SONO SEMPRE VECCHI SCOMODI ED INOSPITALI, I PREZZI ALTI.Morale la gente se ne’ sta’ a casa senza dover passare controlli e mostrare documenti e tessere che… Leggi altro »

Antonio
Ospite
Antonio

Azz i DV stanno rovinando tutto il calcio italiano.

LUKE 66
Ospite
LUKE 66

ha ragione LA COLPA NON E DEI DELLA VALLE CHE NON SI VA ALLO STADIO E CHE CI SONO ALTRI INTERESSI RISPETTO A QIUALCHE HANNO FA.
ANCHE NELLE CATEGORIE MINORI IN PRIMA CATEGORIA VENTI ANNI FA C ERANO 4 500 PERSENE A VEDERE LE PARTITE IN MEDIA ORA NONSE VANNO IN 100 E GARASSO CHE COLA.
CIAO

Simon mago
Ospite
Simon mago

Quando date la colpa ai ciabattini, x la scarsa presenza di pubblico al franchi, smettete di bere. A roma 25/28000 presenze medie. A napoli 1°in classifica,40000……io ho iniziato a fine 70’s….quasi sempre già con un piede in b…..conta la fede. Siete dei gobbi….mostri…

Articolo precedentePedullà: “Musonda può essere un profilo, ma non si sposa con le necessità dei viola”
Articolo successivoNicchi: “In cinque mesi di Var risultati incredibili”
CONDIVIDI