Presidente ATF: “Ieri contestazione civile rivolta a Sousa”

34



Federico De Sinopoli, presidente di ATF (Associazione Tifosi Fiorentini), è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno, per raccontare la contestazione di ieri a Palermo, che i tifosi hanno rivolto prevalentemente verso il tecnico Paulo Sousa: “La squadra è arrivata alle 18:30 assieme a una sessantina di tifosi sui circa 240 che hanno seguito la squadra. Sousa è stato il principale oggetto delle critiche, ed ha accelerato il passo come mai aveva fatto prima d’ora. Non c’è stato nessun contatto fisico ma solo scontri verbali. È stata una contestazione civile da parte di tifosi che hanno assistito ad una partita indecorosa. Ieri la Fiorentina non ha proprio giocato. L’Europa League? Certo, ci piacerebbe, ma dopo il risultato di ieri ci crediamo poco. Domenica a Reggio Emilia la risposta sarà negativa: prima della sconfitta di Palermo c’era entusiasmo, adesso i tifosi potrebbero trovare altro da fare”.

34
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
pallinoviola
Ospite
pallinoviola

non c’è da prendersela solo con l’allenatore, ma anche con i giocatori, visto che in campo ci vanno loro, una prestazione come quella di palermo è da giocatori di lega pro.
siamo riusciti a perdere con una squadra che aveva subito 73 gol, e ne aveva fatti 25 in tutto il campionato, ma vi rendete conto!
Prandelli,Montella, e ora sousa, chi sarà il prossimo ad appiopparsi le colpe di tutto?
via i ciabattini, e fuori dallo stadio quelli che difendono i ” leccavalle”
FORZA VIOLA!!!

andreaempoli
Ospite
andreaempoli

è un anno e mezzo che fa lo splendido mettendo almeno 2 giocatori fuori ruolo ad ogni partita, esponendoli a figure di m…..
Ci vuole tanto a spedirlo a casa????

Il marugano
Ospite
Il marugano

Paulo Sousa avrà le sue responsabilità ma questa rosa è da salvezza tranquilla….i. Resto dichiarazioni ecc…. sono supercazzole.

Il marugano
Ospite
Il marugano

Sono un tifo da Wimbledon…… oramai non si senton più ne quando va bene ne quando va male…soporiferi….

Donamasi59@gmail.com
Ospite

HANNO FATTO BENE E” L”ORA DI FINIRLA .LA SOPPORTAZIONE HA UN LIMITE CHE E”STATO ALTAMENTE SUPERATO CAPITO????

Hank
Ospite
Hank

Poveri dementi

axl
Ospite
axl

intelligenze sublimi….come se per battere
il Palermo attuale ci volesse Ancelotti in panca…
ah ah….c’è una parte di tifoseria che è
specializzata nel vedere le cose contrario , rovesciate…
il tutto è abbastanza divertente….dopo Prandelli ,
Montella , Sousa , ancora non hanno capito
come funziona….

Viola
Tifoso
Viola

Come non quotarti!

Biobba2015
Ospite
Biobba2015

Purtroppo, troppo civile. A Firenze sono troppo signori e troppo educati per confrontarsi con quelle merde di giocatori e di allenatore.

MITT A CASSAN
Ospite
MITT A CASSAN

A LEGGERE QUI I CALCIATORI NN HANNO PUNTE COLPE…CHE TRISTEZZA!!!!

mario z
Ospite
mario z

Contestare non serva molto ma disertare lo stadio si _ spero tanto che con la Lazio lo stadio sia vuoto , sono mesi che non vado più allo stadio ho veramente perso quel senso di entusiasmo che avevo e non ho più voglia di essere preso in giro da questa società menefreghista.

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Beh, con la Lazio lo stadio è già stato vuoto l’anno scorso quando si lottava per il primo posto in classifica.
Il tifo è morto da tempo. Tutti pantofolai beceri e sempre a protestare, mentalità da bambini che fanno i capricci.

MITT A CASSAN
Ospite
MITT A CASSAN

vacci te allo stadio a veder Milic e Oliveira

Articolo precedenteInutile meravigliarsi: questa è la Fiorentina vista in tutta la stagione
Articolo successivoSerie B, L’Hellas vince in extremis grazie alla rete dell’ex viola Romulo. Ok Benevento
CONDIVIDI