Prevendita fiacca per i biglietti liberi: non ci sarà il tutto esaurito

8



«Non partite senza biglietto». L’appello del Napoli e delle forze dell’ordine campane ha fatto il giro della tifoseria organizzata partenopea. Il grande entusiasmo che c’è in città dopo l’impresa della squadra di Sarri a Torino, è palpabile. La Fiorentina e la Prefettura di Firenze hanno (insieme) varato una serie di restrizioni per tamponare l’esodo azzurro verso Firenze. Curve blindate (e disponibili solo per i possessori della InViola card), biglietti in vendita per Maratona e tribuna, ma solo per i residenti in Toscana.

La prevendita dei 2.600 tagliandi ancora disponibili per i tifosi azzurri (altri 2.400 napoletani saranno sistemati nel settore ospiti) sta andando più a rilento del previsto, scrive il Corriere Fiorentino. In tribuna ieri sono stati venduti appena 100 biglietti (su 800 disponibili), mentre in Maratona sono staccati altri 1.000 tagliandi (su una disponibilità totale di 1.800). Visti i numeri, si prevede un’affluenza totale di circa 25mila spettatori, anche se l’allerta sotto il profilo dell’ordine pubblico resta alta.

8
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Il Pirata (incazzato)
Ospite
Il Pirata (incazzato)

Hanno fatto male ha vendere tutti i biglietti, la Società dimostra di essere venale, doveva riempire lo Stadio con tutti tifosi Viola, al prezzo di € 10,00 in tutti i settore al di fuori di quelli designati per gli ospiti (formaggino).

emiliofirenze
Ospite
emiliofirenze

Tranquilli: il Napoli giocherà “in casa”.

Nello
Ospite
Nello

Ieri pomeriggio, insieme alla mia fidanzata mi sono recato presso il VIolaPoint di via Duprè per acquistare due biglietti per Fiorentina-Napoli. Mi è stato risposto che non avrei in alcun modo potuto acquistarli per le curve poichè non in possesso della Violacard. Allorchè ero subito pronto per farla, pagando di più s’intende, questa benedetta ViolaCard; non è mi è comunque stato concesso di farla. Morale della favola lo stadio, in una delle partite cruciali per la stagione, rimarrà vuoto delle sue curve viola, e molto probabilmente anche degli altri settori visti i prezzi folli. Lo trovo un provvedimento assurdo, oserei… Leggi altro »

(Di nuovo) Tifoso
Ospite
(Di nuovo) Tifoso

C’è una logica. Sanno che soltanto pochissimi viola sarebbero andati a vedere questa partita (tifi Fiorentina?), quindi così facendo impediscono che arrivino decine e decine di migliaia di napoletani, che avrebbero causato problemi di ordine pubblico. I requisiti restrittivi per loro sono un male minore perché scontentano davvero poche persone, si contano sulle dita della mano i tifosi viola paganti domani. Purtroppo sei tra quelli e dispiace, ma il provvedimento aveva questa logica dietro. Evitare un’invasione sapendo di scontentare pochi.

Tifoso
Ospite
Tifoso

Purtroppo è un male necessario per evitare che troppi Napoletani comprino biglietti. Per te che sei tifoso viola c’è ne potevano essere 100 di loro che si potevano spacciare per tifosi viola. Meglio mezzo vuoto che pieno di loro. No al tifoso occasionale.

Abelardo
Ospite
Abelardo

Scusa la domanda oh Nello , ma partita cruciale de che?

passi
Ospite
passi

Caro Nello la inviolacard si fa a inizio stagione. E soprattutto allo stadio ci si viene tutte le domeniche non solo alle partite cruciali. Era cruciale come dici te anche quella con i laziali. Non e’ invece che sei un napoletano? Scusami ma il dubbio e’ legittimo…

Nello
Ospite
Nello

No, tifo per la Fiorentina dal giorno della mia nascita. Mi hanno anche tenuto lontano dallo stadio per qualche anno. Motivo per il quale son rimasto un po’ indietro con queste tessere. Questo è un provvedimento torno a ripetere assurdo che altro non fa che allontanare quei pochi che ancora vanno allo stadio per stare insieme a cantare, i FIORENTINI. Tra l’altro avevo tutte le intenzioni di farla sta benedetta scheda ma nemmeno quello! Ciao ragazzi e buona partita

Articolo precedenteLiverpool, Napoli e le big europee su Chiesa. ADV vuole tenere il suo gioiello
Articolo successivoAncora Simeone: “Nonno Carlos ‘il cattivo’ ha inventato il Cholismo. Con Bati sono tornato a segnare”
CONDIVIDI