Preziosi: “Var? Rimasta troppa discrezionalità degli arbitri”

6



Il presidente del Genoa individua nell’eccessiva discrezionalità degli arbitri il difetto della Var

“Mi sembra che sia rimasta troppa discrezionalità degli arbitri, questo è il difetto della Var“. Il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, individua così la criticità nel sistema di video assistenza agli arbitri. “Se gli episodi sono rilevanti o determinano dei dubbi, la Var va subito applicata – ha notato al termine dell’assemblea della Lega Serie A -. Da quello che sono le lamentele, e qualcosa è capitato anche con noi, penso che forse l’intervento della Var avrebbe chiarito situazioni particolari. Negli episodi importanti, non costa niente valutare un attimo in più, contribuirebbe a dare un’esatta interpretazione”.

6
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
marcomugello
Ospite
marcomugello

Verissimo, quel qualcosa che è successo determina la partita e determina chi vince e chi perde milioni di scommesse nel mondo… avendo ormai i mezzi tecnici, quando c’è fumo e forse c’è arrosto, ci va visto chiaro, sempre… alcuni antivirus esaminano il computer mentre sta operando in rete, in tempo reale, filtrando tutto… deve essere così, con concretezza e senza pignolerie centesimali, ma esaminando tutto quando qualcosa suona storto…così si unisce la decisione imperfetta in tempo reale alla supervisione nei suoi limiti perfetta della moviola, ma con un ritardo ragionevole…

Lukus
Tifoso
Lukus

Totalmente condivisibile! Del tutto inutile approntare uno strumento tecnologico se poi l’arbitro ha il potere insindacabile di…ignorarlo! La consultazione della VAR, almeno per i casi che possono implicare la concessione di un penalty, dovrebbe essere resa obbligatoria! Non solo ma andrebbe, come del resto fanno in altri sporto, resa pubblica, ossia proiettata sui maxi schermi!!!! Inoltre, perché non fare come nel tennis, dando a ciascuna squadra, diciamo un paio di volte per ciascun tempo, la possibilità di invocare direttamente l’uso del VAR? La verità, temo, è che applicare sistematicamente ed intensivamente la VAR vuol dire “trasparenza” e in Italia, non… Leggi altro »

Giuliano Malandrucco
Ospite
Giuliano Malandrucco

E chi dovrebbe avere la discrezionalità? C’è forse una discrezionalità suprema?
Bene: finiremo per avere arbitri * robot.

Patrizio
Ospite
Patrizio

Ha ragione! Sono d’accordo! Troppa discrezionalità per gli arbitri che interpretano a modo loro.

Ciao
Ospite
Ciao

Purtroppo sono le regole che consentono troppa discrezionalita’….intanto Il calcio dovrebbe adeguarsi Al tennis….le squadre dovrebbero chiamare la var non piu’di due tre volte…
A loro discrezione

Alessandro83
Ospite
Alessandro83

Vero. Ma siamo sempre lì. La “discrezionalità” è sempre stata sempre un modo per pilotare le scelte vero determinate squadre. Non credo cambierebbe più di tanto la cosa, salvo episodi palesi (nonostante tutto l’episodio di ieri ancora divide gli addetti ai lavori) possono sempre dire come in questo caso che la VAR conferma la scelta dell’arbitro.

Articolo precedenteSerie A, le formazioni ufficiali di Sampdoria-SPAL
Articolo successivoJuventus, cori tifosi contro Napoli: settore dello Stadium a rischio chiusura
CONDIVIDI