Processo Aemilia: chiesti 6 anni di reclusione per Iaquinta

6



iaquinta

Sono 147 gli imputati del processo Aemilia per cui sono state richieste pene pesanti. Tra i nomi spicca quello di Vincenzo Iaquinta, ex attaccante della Juventus e della Nazionale italiana con cui nel 2006 si è laureato campione del Mondo. A Reggio Emilia i magistrati della DDA di Bologna hanno chiesto per l’ex giocatore 6 anni di reclusione: le accuse riguardano reati relativi alle armi con l’aggravante mafiosa. Nei guai anche il padre Giuseppe per cui la richiesta è di 19 anni di reclusione per affiliazione alla ‘ndrangheta.

6
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
QuasarScandiano
Member
QuasarScandiano

Iaquinta metti la sesta!!

Donkee Schott
Ospite
Donkee Schott

Ci lamentiamo che gli spagnoli ci mangiano la pappa in capo(pure gli svedesi) questo è quanto ci ha lasciato il calcio della Gea di Moggi e di Berlusconi, insieme ai Vieri Coco & company che raccontavano alla DS le serate al bilionaire Iuliano che andava con donne dotate di clitoride importante è Gheddafi jr che esordire in serie a… Non si è fatto mancare nulla

berlioz
Ospite
berlioz

Oh Iaquinta portaci le quoteeee….

Mario number one
Ospite
Mario number one

Un gobbo rimane un gobbo

braccinocorto.com
Ospite
braccinocorto.com

Buttare via la chiave!

geronimo
Ospite
geronimo

sempre bella gente ….questi GOBBI! w w w gli scudettini vinti dai gobbi….33….36… 40!

Articolo precedenteFiorentina pronta a chiedere lo sconto all’Atalanta per Sportiello
Articolo successivoMaxi Olivera: “Con Pioli non ho avuto lo spazio che pensavo”
CONDIVIDI