Protesta dei taxisti fiorentini. La prima vittima poteva essere Renzo Ulivieri. Ma poi…

    0



    tifosi franchiCurioso episodio, avvenuto nelle ultime ore, con protagonista Renzo Ulivieri. Il Presidente dell’Associazione Italiana Allenatori Calcio poteva essere la prima vittima della protesta del Viola Club Taxisti Fiorentini, che hanno sospeso il servizio in città per raggiungere il Centro Tecnico di Coverciano. Ulivieri è arrivato alla stazione ed ha chiamato un Taxi, ma al momento della sua richiesta di essere portato a Coverciano il taxista in questione gli ha fatto presente della protesta in corso, contro i torti arbitrali che sta subendo la Fiorentina. Ulivieri ha però fatto presente di essere tifoso viola ed ha così convinto il taxista, che lo ha portato a Coverciano. Il tecnico racconterà questa curiosità questa sera, ospite della trasmissione ‘Salotto Viola’, in onda alle ore 20 su Italia7 Platinum.